Home » Comunicati Stampa » Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile:

Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile

novembre 9, 2009 Comunicati Stampa

Città e Cittadinanza9 -15 novembre 2009
CITTÀ E CITTADINANZA

Il tema Città e Cittadinanza è al centro dell’edizione 2009 della Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, promossa e patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO che si svolge dal 9 al 15 novembre con una fitta rete di appuntamenti su tutto il territorio.

Oltre 600 le iniziative in programma (convegni, mostre, laboratori, lezioni, stand informativi, dimostrazioni pratiche, spettacoli, giochi…), realizzate grazie all’ attivismo di tutti quei soggetti, istituzioni, enti locali, scuole, associazioni, università etc. impegnati a diffondere stili di vita più sani e armoniosi facendo leva sull’ “educazione”, intesa nel senso più ampio di istruzione, formazione, informazione, sensibilizzazione e soprattutto cultura.

Le attività che animano il programma della Settimana sono rivolte ai giovani come agli adulti, ai singoli come alle collettività, alla società civile come al mondo produttivo e toccano aspetti diversi, ma tra loro strettamente connessi, del nostro vissuto quotidiano: inquinamento, bio-architettura, energia, mobilità, rifiuti, partecipazione, intercultura, legalità, integrazione, consumi… con l’obiettivo comune di sviluppare in tutti i settori della società la consapevolezza e le capacità operative necessarie a costruire una città ecologica e solidale, orientata alla qualità della vita e animata da una cittadinanza responsabile e democratica.

A Milano, che per le politiche mondiali di sostenibilità rappresenta un terminale politico e culturale di rilievo in vista dell’Expo 2015, sono previste quest’anno le manifestazioni centrali, incentrate su un convegno, organizzato dalla CNI Unesco e dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM (12 novembre), che vede la partecipazione di rappresentati delle istituzioni, del mondo socio-convegno, al quale collaborano la Fondazione Eni Enrico Mattei, Nova Multimedia e l’ Università degli Studi di Milano, è inserito in un’ampia kermesse di eventi, rivolti alle scuole e al pubblico, organizzati grazie alla collaborazione di organizzazioni quali, tra le altre, oltre alla IULM, la Regione Lombardia, il Comune di Milano, l’ARPA, l’Associazione italiana Insegnanti di Geografia, la Società Geografica, CTS, ATM, Edizioni Ambiente, Fondazione Cariplo, Università Milano Bicocca.

Altri eventi centrali sono previsti a Urbino, dove il 10 novembre Legambiente presenta presso il Teatro Sanzio Ecosistema bambino 2009, il rapporto annuale sulle attività promosse dai Comuni italiani a favore dell’infanzia, e Roma, dove il 9 novembre il Convegno Multiculturalità, stereotipi e integrazione organizzato dalla Facoltà di Sociologia di Sapienza – Università di Roma, in collaborazione con la CNI UNESCO, cerca di analizzare i fattori che ostacolano il dialogo tra le diverse culture presenti nelle capitali moderne.

La Settimana UNESCO ESS quest’anno più che mai coglie l’essenza, la complessità e l’interdipendenza di tutte le problematiche più attuali dello sviluppo sostenibile, dei diritti e doveri di tutti i cittadini, delle loro responsabilità e delle loro aspirazioni di benessere e qualità di vita. Il successo straordinario della manifestazione, che va a consolidare l’esperienza delle edizioni passate (Rifiuti 2008, Cambiamenti Climatici 2007, Energia 2006) è dovuto all’ entusiasmo con cui le numerosissime realtà territoriali rispondono all’appello dell’ UNESCO e all’attività “catalizzatrice” del Comitato italiano UNESCO DESS (Decennio ONU di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2005-2014), di cui fanno parte oltre 120 entità, istituzionali e non, che si sono attivate sollecitando l’adesione locale di scuole, Comuni, centri, gruppi, università.. in primo luogo nell’ ambito del sistemi regionali INFEA, garantendo così la diffusione capillare della campagna Unesco per la sostenibilità.

La Settimana si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Dettagli e programma di tutti gli eventi sono consultabili su www.unescodess.it

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende