Home » Comunicati Stampa » Ad Arenzano “Fidra”, il Festival Internazionale del Reportage Ambientale:

Ad Arenzano “Fidra”, il Festival Internazionale del Reportage Ambientale

novembre 21, 2012 Comunicati Stampa

Sostenibilità ambientale, biodiversità, denuncia, sensibilizzazione e salvaguardia, queste le parole chiave della quarta edizione di FIDRA – Festival Internazionale del Reportage Ambientale, manifestazione ideata dal Genova Film Festival, realizzata in partnership con il Comune di Arenzano (Genova) e sostenuto da ARPAL e Regione Liguria, che si svolgerà nella cittadina rivierasca il 22/23/24 novembre 2012, al Science Center Muvita.

Più di 100 i film visionati per selezionare le 10 opere che faranno parte del concorso nazionale – la sezione competitiva del Festival – e per presentare la miglior produzione italiana di documentari e reportage d’inchiesta dedicati all’ambiente. Tra le novità di questa edizione: il focus internazionale sull’Ecuador e sul Parco Nazionale Yasuní, riserva ecologica amazzonica dichiarata dall’UNESCO riserva Mondiale della Biosfera, il workshopRaccontare il territorio”, a cura di uno dei documentaristi italiani più importanti, il regista Gianfranco Pannone, e la vetrina dedicata al Clorofilla Film Festival, la manifestazione cinematografica estiva di Legambiente.

FIDRA, diretto da Cristiano Palozzi e Antonella Sica, è un festival cinematografico “interattivo” dove il pubblico può incontrare e condividere le esperienze di chi – registi, autori, produttori, giornalisti – lavora per raccontare l’ambiente, per denunciare violazioni o per comunicare storie virtuose. Unico nel suo genere a livello internazionale, vuole stimolare una maggiore sensibilità verso l’ambiente e le sue problematiche e, al tempo stesso, creare nuove professionalità nel campo delle produzioni audiovisive, con una specializzazione in tematiche ambientali. Organizzato dal Genova Film Festival/Associazione Culturale Cinematografica Daunbailò, si avvale del sostegno di ARPAL, Regione Liguria, Ecocart e della collaborazione di Amnesty International, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Italia Nostra, Legambiente, Università degli Studi di Genova, USEI e WWF.

Il concorso presenterà 10 opere, uno spaccato significativo della miglior produzione documentaria italiana dedicata all’ambiente, espressione di un cinema di indagine e di denuncia capace di farsi carico di storie scomode,  ma anche di individuare possibili esperienze alternative e di raccontare scelte di vita sostenibili. Dalla mala gestione della raccolta dei rifiuti nell’isola di Stromboli, alla mega discarica tossica e “autorizzata” in Irpinia , dal progetto idroelettrico della valle del Magdalena, in Colombia, con cui verranno sommersi dall’acqua 8.500 ettari di terra, alla gestione “pubblica” e condivisa dei pozzi d’acqua nelle aride terre del Sud Etiopia, dagli inquietanti retroscena delle recenti Olimpiadi di Londra a quelli del traffico di rifiuti europei in Cina, dalla scoperta in Abruzzo della discarica abusiva tossica più grande d’Europa, al viaggio attraverso i luoghi di culto per la vendita e il consumo del “crudo di mare” a Bari, dall’arrivo dell’elettricità in remoti villaggi indiani, alla promozione per il recupero delle specie ittiche del golfo di Siracusa.  Alle proiezioni saranno sempre presenti gli autori.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

marzo 14, 2022

Rapporto Deloitte “Digital Green Evolution”: nel 2022 gli smartphone genereranno 146 milioni di tonnellate di CO2

Di fronte ad un numero di dispositivi che ormai nel complesso supera la popolazione mondiale, cresce l’attenzione ai temi della sostenibilità e degli impatti ambientali derivanti dalla produzione, dall’uso e dallo smaltimento dei “telefonini“, i device di più comune utilizzo sia tra giovani che adulti. A evidenziare la criticità di questi numeri è intervenuto il [...]

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende