Home » Comunicati Stampa »Eventi »Idee » “Siamo nati per camminare”: 23.000 bambini vedono cose che noi adulti…:

“Siamo nati per camminare”: 23.000 bambini vedono cose che noi adulti…

marzo 14, 2016 Comunicati Stampa, Eventi, Idee

Record di iscrizioni per la sesta edizione di “Siamo nati per camminare“: saranno  infatti  oltre  22.900 i  bambini  di 78  scuole  primarie  milanesi che,  da  lunedì  14  a venerdì 18 marzo, muniti di speciali “superocchiali”, invaderanno le strade della città durante la  settimana  dedicata  a  promuovere  l’uso  dei mezzi  alternativi  all’auto  privata  per  i  percorsi casa-scuola.  Un’iniziativa  realizzata  e  curata  da  Genitori  Antismog,  con  il  patrocinio  del Comune di Milano, il sostegno di Fondazione Cariplo, il contributo di Coop Lombardia, Vittoria,  DeAkids,  Tern  Bicycles  e  Nutcase  Helmets,  in  collaborazione  con  Stramilano  e Milanosport,  sponsor  tecnici  BikeMi  e  Milano  Express,  mediapartner  Wise  society.

Protagonista  dell’edizione  in  partenza  –  con  il  claim  “VEDIAMO  COSE  CHE  VOI  GRANDI  NON POTRESTE NEANCHE IMMAGINARE” – sarà “lo sguardo dei bambini” sulla città e dei divertenti  “superocchiali”  in  cartoncino,  che  verranno  distribuiti  a  tutti  gli  alunni  delle  1.015 classi iscritte e li accompagneranno lungo il tragitto creando curiosità e partecipazione. Un modo semplice per farli giocare con una realtà “aumentata”, non digitalmente ma dalla  loro immaginazione, e per valorizzare la loro naturale competenza nel cogliere la ricchezza di ciò che si vede, o vorrebbero vedere, nelle strade della loro città.

Tanti,  anche  per  questa  edizione,  i  premi  attribuiti  ai  vincitori  durante  una  festa-mostra finale  che  si  terrà  presso  il  Porticato  della  Rotonda  della  Besana  nel  weekend  del  14-15 maggio. Con una  importante novità: oltre a premiare, come di consueto,  la  scuola  iscritta con tutte  le  classi  che  in  assoluto  farà  il punteggio più  alto, quest’anno  ci  sarà un nuovo premio assegnato  alla  scuola  che  avrà migliorato  la  propria  percentuale  di  spostamenti  sostenibili rispetto allo scorso anno. In questo modo le scuole penalizzate da particolari criticità potranno comunque vincere se riusciranno a stimolare alunni e famiglie ad un maggiore impegno.

Grazie  ad  un  rinnovato  accordo  con  il  Comune  di  Milano  –  Assessorato  alla  Cultura,  come avvenuto  lo  scorso anno per  i 265 alunni della  scuola Savoia Borromeo di via Casati, i bambini delle classi vincitrici avranno  la possibilità di assistere gratuitamente ad alcuni degli spettacoli  per ragazzi più belli della stagione del Teatro alla Scala e Piccolo Teatro. Si  avvia inoltre, quest’anno,  una  nuova  collaborazione  con  Milanosport  che  premierà  le  classi meglio classificate con mille ingressi gratuiti ai centri balneari estivi.  Bikemi rinnova invece la partecipazione offrendo 20 abbonamenti gratuiti annuali. Stramilano offrirà un premio alle classi vincitrici. Nutcase regalerà i suoi divertenti caschi da bici della serie Street per un’intera classe.  Tern bicycles attiverà, per chi si rechererà con i superocchiali nei punti vendita certificati, una promozione speciale.

I  bambini  indossando  i  loro  “superocchiali”  potranno inoltre accompagnare, con orgoglio, i  propri genitori ad una visita gratuita ad uno dei Musei Civici di Milano dal 1°aprile al 31 giugno.  I primi  600 bambini di  ”Siamo nati per camminare” che correranno  la Stramilanina  indossando  i “superocchiali”  troveranno  infine al  traguardo  una  speciale  medaglia  all’Info  Point  dei  Genitori Antismog.

Molte  scuole  si  preparano  a questa  settimana  speciale con  iniziative per diffondere il  progetto e rafforzarne  il messaggio. Dal  14  al  18 marzo  2016 i bambini sono infatti invitati ad andare a scuola a piedi, in bicicletta, skateboard, monopattino o con i mezzi pubblici. Alla base dell’iniziativa è l’idea che un reale miglioramento delle condizioni di vivibilità della città non possa che essere il risultato di un’azione collettiva e sinergica di tutte le parti  in gioco:  i bambini  insieme alle  loro  famiglie, gli  insegnanti,  le  istituzioni pubbliche e private.   Perché Secondo  i  dati  più  recenti  elaborati  dal  Piano  Urbano  Mobilità  Sostenibile  2015 tutti  gli spostamenti  casa-scuola  in  auto  incidono  per  il  20%  sul  totale  del  traffico  cittadino milanese. L’orario di entrata e uscita da scuola è quello in cui si registrano i picchi di congestione, con una maggiore  esposizione  agli  inquinanti  e  minore  sicurezza laddove  invece  il  buon  senso suggerirebbe  di  creare  la  situazione  più  protetta  possibile:  davanti  alle  scuole.  Per  questo, sensibilizzare i bambini sin da piccoli su un’abitudine sostenibile significa dargli la possibilità di contribuire a rendere migliore la propria città e la qualità della vita dei suoi cittadini.

Tutti  i  materiali  del  progetto, tra l’altro,  sono  stati  consegnati  nelle  scuole  con  mezzi  ecologici,  veicoli elettrici o cargobike, grazie a Milano Express.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

febbraio 1, 2018

Ricerca Schneider Electric: le grandi aziende fanno progressi sulla sostenibilità ma non sono ancora “smart”

Una nuova ricerca resa nota da Schneider Electric, leader mondiale dell’automazione e trasformazione digitale dell’energia, rivela che benché la gran parte delle grandi aziende si sentano pronte per affrontare un futuro decentralizzato, decarbonizzato e digitalizzato, molte, in realtà, non stanno ancora prendendo le necessarie misure per integrare e fare evolvere i loro programmi energetici e [...]

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

gennaio 30, 2018

Greenpeace: “è criminale non agire contro lo smog”. Azione dimostrativa a Bruxelles

Attivisti di Greenpeace sono entrati in azione stamattina a Bruxelles, scoprendo il loro petto e mostrando un lavoro di body art che ritrae i loro polmoni, per chiedere aria pulita e provvedimenti contro lo smog ai Paesi convocati d’urgenza oggi dal Commissario europeo per l’ambiente Karmenu Vella. Nel 2017 la Commissione europea aveva già messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende