Home » Comunicati Stampa »Eventi »Idee » “Siamo nati per camminare”: 23.000 bambini vedono cose che noi adulti…:

“Siamo nati per camminare”: 23.000 bambini vedono cose che noi adulti…

marzo 14, 2016 Comunicati Stampa, Eventi, Idee

Record di iscrizioni per la sesta edizione di “Siamo nati per camminare“: saranno  infatti  oltre  22.900 i  bambini  di 78  scuole  primarie  milanesi che,  da  lunedì  14  a venerdì 18 marzo, muniti di speciali “superocchiali”, invaderanno le strade della città durante la  settimana  dedicata  a  promuovere  l’uso  dei mezzi  alternativi  all’auto  privata  per  i  percorsi casa-scuola.  Un’iniziativa  realizzata  e  curata  da  Genitori  Antismog,  con  il  patrocinio  del Comune di Milano, il sostegno di Fondazione Cariplo, il contributo di Coop Lombardia, Vittoria,  DeAkids,  Tern  Bicycles  e  Nutcase  Helmets,  in  collaborazione  con  Stramilano  e Milanosport,  sponsor  tecnici  BikeMi  e  Milano  Express,  mediapartner  Wise  society.

Protagonista  dell’edizione  in  partenza  –  con  il  claim  “VEDIAMO  COSE  CHE  VOI  GRANDI  NON POTRESTE NEANCHE IMMAGINARE” – sarà “lo sguardo dei bambini” sulla città e dei divertenti  “superocchiali”  in  cartoncino,  che  verranno  distribuiti  a  tutti  gli  alunni  delle  1.015 classi iscritte e li accompagneranno lungo il tragitto creando curiosità e partecipazione. Un modo semplice per farli giocare con una realtà “aumentata”, non digitalmente ma dalla  loro immaginazione, e per valorizzare la loro naturale competenza nel cogliere la ricchezza di ciò che si vede, o vorrebbero vedere, nelle strade della loro città.

Tanti,  anche  per  questa  edizione,  i  premi  attribuiti  ai  vincitori  durante  una  festa-mostra finale  che  si  terrà  presso  il  Porticato  della  Rotonda  della  Besana  nel  weekend  del  14-15 maggio. Con una  importante novità: oltre a premiare, come di consueto,  la  scuola  iscritta con tutte  le  classi  che  in  assoluto  farà  il punteggio più  alto, quest’anno  ci  sarà un nuovo premio assegnato  alla  scuola  che  avrà migliorato  la  propria  percentuale  di  spostamenti  sostenibili rispetto allo scorso anno. In questo modo le scuole penalizzate da particolari criticità potranno comunque vincere se riusciranno a stimolare alunni e famiglie ad un maggiore impegno.

Grazie  ad  un  rinnovato  accordo  con  il  Comune  di  Milano  –  Assessorato  alla  Cultura,  come avvenuto  lo  scorso anno per  i 265 alunni della  scuola Savoia Borromeo di via Casati, i bambini delle classi vincitrici avranno  la possibilità di assistere gratuitamente ad alcuni degli spettacoli  per ragazzi più belli della stagione del Teatro alla Scala e Piccolo Teatro. Si  avvia inoltre, quest’anno,  una  nuova  collaborazione  con  Milanosport  che  premierà  le  classi meglio classificate con mille ingressi gratuiti ai centri balneari estivi.  Bikemi rinnova invece la partecipazione offrendo 20 abbonamenti gratuiti annuali. Stramilano offrirà un premio alle classi vincitrici. Nutcase regalerà i suoi divertenti caschi da bici della serie Street per un’intera classe.  Tern bicycles attiverà, per chi si rechererà con i superocchiali nei punti vendita certificati, una promozione speciale.

I  bambini  indossando  i  loro  “superocchiali”  potranno inoltre accompagnare, con orgoglio, i  propri genitori ad una visita gratuita ad uno dei Musei Civici di Milano dal 1°aprile al 31 giugno.  I primi  600 bambini di  ”Siamo nati per camminare” che correranno  la Stramilanina  indossando  i “superocchiali”  troveranno  infine al  traguardo  una  speciale  medaglia  all’Info  Point  dei  Genitori Antismog.

Molte  scuole  si  preparano  a questa  settimana  speciale con  iniziative per diffondere il  progetto e rafforzarne  il messaggio. Dal  14  al  18 marzo  2016 i bambini sono infatti invitati ad andare a scuola a piedi, in bicicletta, skateboard, monopattino o con i mezzi pubblici. Alla base dell’iniziativa è l’idea che un reale miglioramento delle condizioni di vivibilità della città non possa che essere il risultato di un’azione collettiva e sinergica di tutte le parti  in gioco:  i bambini  insieme alle  loro  famiglie, gli  insegnanti,  le  istituzioni pubbliche e private.   Perché Secondo  i  dati  più  recenti  elaborati  dal  Piano  Urbano  Mobilità  Sostenibile  2015 tutti  gli spostamenti  casa-scuola  in  auto  incidono  per  il  20%  sul  totale  del  traffico  cittadino milanese. L’orario di entrata e uscita da scuola è quello in cui si registrano i picchi di congestione, con una maggiore  esposizione  agli  inquinanti  e  minore  sicurezza laddove  invece  il  buon  senso suggerirebbe  di  creare  la  situazione  più  protetta  possibile:  davanti  alle  scuole.  Per  questo, sensibilizzare i bambini sin da piccoli su un’abitudine sostenibile significa dargli la possibilità di contribuire a rendere migliore la propria città e la qualità della vita dei suoi cittadini.

Tutti  i  materiali  del  progetto, tra l’altro,  sono  stati  consegnati  nelle  scuole  con  mezzi  ecologici,  veicoli elettrici o cargobike, grazie a Milano Express.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende