Home » Comunicati Stampa »Progetti » Siemens: il nuovo settore “Infrastructure & Cities” per le città intelligenti:

Siemens: il nuovo settore “Infrastructure & Cities” per le città intelligenti

settembre 30, 2011 Comunicati Stampa, Progetti

Oggi, più della metà della popolazione mondiale vive in città ed entro i prossimi 20 anni la percentuale salirà a 60%, ovvero un incremento di 1,4 miliardi di cittadini. In risposta a questa crescita, le città di tutto il mondo dovranno investire consistenti risorse economiche nell’ampliamento delle proprie infrastrutture. Per questo Siemens si è attrezzata per offrire un portfolio di prodotti, servizi e soluzioni tra i più ampi e completi al mondo per le infrastrutture urbane. Attualmente il mercato degli investimenti urbani dell’azienda ha un valore di circa 300 miliardi di euro annui.

Il nuovo Settore Infrastructure & Cities gestirà da Monaco il mercato mondiale delle città e delle infrastrutture. Siemens unirà le proprie competenze e attività commerciali in un’unica unità di business, offrendo soluzioni per la mobilità, la tutela ambientale e il risparmio energetico. Con circa 87.000 collaboratori, il nuovo Settore sarà costituito dall’accorpamento delle Divisioni Mobility e Building Technology del Settore Industry, e della Divisione Power Distribution e dal business Smart Grid del Settore Energy.

Sarà composto da cinque Divisioni: Rail Systems (veicoli ferroviari), Mobility & Logistics (traffico, trasporti e gestione della logistica), Low & Medium Voltage, Smart Grid (reti elettriche intelligenti) e Building Technologies. Con questa struttura, le Divisioni saranno in grado di orientare con maggiore efficacia le attività commerciali ai propri target di mercato e, attraverso la stretta collaborazione all’interno del Settore, svilupperanno ulteriori opportunità di business.

Sarà adottato un nuovo approccio sia per le vendite che per la ricerca e sviluppo. I Centri di Competenza del Settore, nei quali convoglierà l’esperienza maturata nelle infrastrutture urbane, sono un aspetto fondamentale di questa strategia. Il primo Centro è in fase di realizzazione a Londra e altri due sono previsti in Asia e Stati Uniti. Qui, gli esperti di Siemens punteranno sulla ricerca di nuove soluzioni urbane e di pacchetti di prodotti su misura per amministratori e sindaci. Si tratta, per esempio, di soluzioni integrate per il traffico, in grado di prevenire i congestionamenti, o finalizzate alla riduzione su larga scala dei consumi energetici. Anche in tempi di budget pubblici limitati, soluzioni come l’Energy Saving Contracting, permettono ai Comuni di tagliare i costi e di favorire la tutela ambientale. Inoltre, possono offrire alle amministrazioni cittadine nuove opportunità di reddito, pensiamo ai sistemi di pedaggio.

Siemens gestirà le relazioni con i decision-makers urbani direttamente attraverso un team di City Account Manager, che agiranno come partner centrali in grado di offrire l’intero portfolio da un unico referente. La vicinanza al cliente è il fattore chiave in grado di assicurare crescita sostenibile ed è uno degli obiettivi del progetto One Siemens.

Il Settore Industry e la sua nuova organizzazione si focalizzeranno sui clienti industriali. Il Settore rinforzerà ulteriormente il suo mercato specifico dedicato al mondo dell’industria e consoliderà la sua posizione di leader anche nel campo dei software industriali. Il Settore, con i suoi circa 100.000 collaboratori nel mondo, sarà costituito da tre Divisioni: Industry Automation, Drive Technologies e la nuova Customer Services.

Il Settore Energy rimane il principale fornitore al mondo di un’ampia gamma di prodotti, soluzioni e servizi per la produzione e trasmissione e per la generazione, trasformazione e trasporto delle fonti di energia primarie petrolio e gas. Con circa 75.000 collaboratori, il Settore sarà composto da sei Divisioni: Fossil Power Generation, Wind Power, Solar & Hydro, Energy Service, Oil & Gas e Power Transmission.

Il Settore Healthcare, non interessato dalla riorganizzazione e con circa 49.000 collaboratori, rimane uno dei più grandi fornitori al mondo nel settore medicale composto da tre Divisioni: Imaging & Therapy Systems, Clinical Products e Diagnostics.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

aprile 19, 2018

LaF TV: una speciale programmazione “green” per l’Earth Day 2018

laF, il canale satellitare del gruppo editoriale Feltrinelli (Sky 139) dedica all’Earth Day di domenica 22 aprile una speciale rassegna a tema “green”, che accompagnerà l’intero daytime di programmazione. Alle 10.55 il documentario “Spira Mirabilis” di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, vincitore del Green Drop Award alla 73ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, esplora i concetti di immortalità e rigenerazione [...]

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

aprile 17, 2018

Global Energy Prize Summit: al Politecnico di Torino il confronto sul mix energetico del futuro

Al Politecnico di Torino arriva la settima edizione del Global Energy Prize Summit. Il 18 aprile scienziati di importanza mondiale, politici ed esperti del settore di otto nazioni si incontreranno all’Energy Center, dalle 9.30 alle 13.00, per discutere delle più urgenti questioni riguardanti energia e clima nella conferenza “Modelisation & simulation of energy mix in [...]

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

aprile 14, 2018

Le tre anime “green” di Vinitaly 2018: Bio, Vivit e Fivi

Vini biologici, biodinamici, artigianali, a Vinitaly 2018 – in programma dal 15 al 18 aprile – ogni espressione dell’enologia “ecologica” trova il suo spazio espositivo e commerciale. Anche quest’anno saranno due gli spazi speciali nel Padiglione 8 (quello più “green” del Salone Internazionale del Vino e dei Distillati): VinitalyBio e Vivit – Vite Vignoioli Terroir. A [...]

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

aprile 10, 2018

Green Mobility: il presente dell’elettrico nella visione di Legambiente

Una mobilità a emissioni zero, capace di garantire qualità dell’aria e salute, controllo del cambiamento climatico e in grado di innescare meccanismi virtuosi di green economy. Infrastrutture efficienti e mezzi sicuri per cittadini liberi di muoversi, tutti, più di oggi, anche se sempre meno “proprietari” del mezzo. Non è uno scenario futuribile, ma il domani alle [...]

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

aprile 4, 2018

Morini Rent: ecco i primi van elettrici per la logistica “zero emission” di PMI e privati

Morini Rent – il gruppo italiano fondato a Torino, che opera dal 1949 nel settore del noleggio di auto, veicoli commerciali e isotermici – arricchisce da oggi la propria offerta allargando la flotta di 2.600 mezzi con i Van Ɛ-Morini Full Electric. Morini Rent metterà dunque a disposizione dei propri clienti i Van Citroën Berlingo [...]

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

aprile 3, 2018

ANIE Rinnovabili: nei primi mesi 2018 crescono fotovoltaico e idroelettrico

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili – l’associazione di Confindustria che raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti e quelle fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione nei settori del fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico e solare termodinamico – nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e [...]

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

marzo 27, 2018

Banca Etica e FS Italiane insieme per riqualificare le stazioni ferroviarie dismesse

Il finanziamento e l’attuazione di progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni abbandonate e delle linee ferroviarie dismesse del network di Rete Ferroviaria Italiana. Questi i temi del Protocollo d’intesa firmato ieri a Milano da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane e da [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende