Home » Comunicati Stampa » Siemens investirà 150 mln di euro per l’espansione nel settore eolico:

Siemens investirà 150 mln di euro per l’espansione nel settore eolico

giugno 23, 2011 Comunicati Stampa

Siemens investirà 150 milioni di euro nei prossimi due anni nello sviluppo delle proprie attività connesse all’energia eolica, fra le quali la realizzazione di due nuovi centri di ricerca e sviluppo a Brande e Aalborg, in Danimarca. L’azienda adeguerà inoltre la capacità produttiva dei propri impianti danesi per rispondere in modo efficace alla crescente domanda di turbine eoliche offshore in Europa e costruirà nuovi uffici nella sede centrale di Brande per accogliere un numero maggiore di collaboratori. Sempre in Danimarca, a partire dal 2012, il settore eolico offshore di Siemens avrà un nuovo centro di competenza nella città di Vejle.

La Divisione Wind Power di Siemens, che nel 2010 ha inaugurato due nuovi impianti di produzione in Cina e negli Stati Uniti, dispone già di centri di competenza in tutto il mondo, che le consentono di realizzare con successo attività di ricerca e sviluppo nel campo dell’energia eolica. I centri si trovano a Taastrup in Danimarca, Boulder in USA, Sheffield e Keele nel Regno Unito, Aachen in GermaniaL’Aia in Olanda. “Gli investimenti in R&S e l’espansione degli stabilimenti produttivi spianeranno la strada al nostro sviluppo mondiale”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Siemens Wind Power, Jens-Peter Saul. “Continueremo ad ampliare la rete di produzione globale e a localizzare le funzioni di vendita e di project management per essere sempre più vicini ai nostri clienti. Ulteriori impianti saranno costruiti nel Regno Unito, in Canada, Russia e India”, ha aggiunto Saul.

“Gli investimenti nei centri di ricerca e sviluppo rafforzeranno la nostra leadership tecnologica nel settore delle turbine eoliche”, ha detto Henrik Stiesdal, Chief Technology Officer della Divisione Wind Power Business Unit di Siemens. “Grazie alle risorse che stiamo destinando allo sviluppo dei nuovi centri, saremo in grado di progettare e testare nuove soluzioni di successo, come le tecnologie Direct Drive Quantum Blade, prima della loro implementazione sul campo. Questo ci consentirà di mantenere la nostra leadership nell’ambito dell’affidabilità per la prossima generazione di grandi turbine eoliche”.

La nuova pala Quantum Blade è più leggera, ma garantisce prestazioni maggiori rispetto ai modelli precedenti, grazie a un design innovativo delle sezioni di radice e punta. Inoltre, l’estremità della pala è stata ridisegnata per limitare il carico e ridurre i livelli di rumore.

Wind Power fa parte del portfolio ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2010, il fatturato derivante da tale portfolio ha registrato un totale di circa 28 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo nell’offerta di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e le soluzioni Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 270 milioni di tonnellate, una cifra che corrisponde alla somma delle emissioni annuali di Hong Kong, Londra, New York, Tokyo, Delhi e Singapore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende