Home » Comunicati Stampa » Siemens investirà 150 mln di euro per l’espansione nel settore eolico:

Siemens investirà 150 mln di euro per l’espansione nel settore eolico

giugno 23, 2011 Comunicati Stampa

Siemens investirà 150 milioni di euro nei prossimi due anni nello sviluppo delle proprie attività connesse all’energia eolica, fra le quali la realizzazione di due nuovi centri di ricerca e sviluppo a Brande e Aalborg, in Danimarca. L’azienda adeguerà inoltre la capacità produttiva dei propri impianti danesi per rispondere in modo efficace alla crescente domanda di turbine eoliche offshore in Europa e costruirà nuovi uffici nella sede centrale di Brande per accogliere un numero maggiore di collaboratori. Sempre in Danimarca, a partire dal 2012, il settore eolico offshore di Siemens avrà un nuovo centro di competenza nella città di Vejle.

La Divisione Wind Power di Siemens, che nel 2010 ha inaugurato due nuovi impianti di produzione in Cina e negli Stati Uniti, dispone già di centri di competenza in tutto il mondo, che le consentono di realizzare con successo attività di ricerca e sviluppo nel campo dell’energia eolica. I centri si trovano a Taastrup in Danimarca, Boulder in USA, Sheffield e Keele nel Regno Unito, Aachen in GermaniaL’Aia in Olanda. “Gli investimenti in R&S e l’espansione degli stabilimenti produttivi spianeranno la strada al nostro sviluppo mondiale”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Siemens Wind Power, Jens-Peter Saul. “Continueremo ad ampliare la rete di produzione globale e a localizzare le funzioni di vendita e di project management per essere sempre più vicini ai nostri clienti. Ulteriori impianti saranno costruiti nel Regno Unito, in Canada, Russia e India”, ha aggiunto Saul.

“Gli investimenti nei centri di ricerca e sviluppo rafforzeranno la nostra leadership tecnologica nel settore delle turbine eoliche”, ha detto Henrik Stiesdal, Chief Technology Officer della Divisione Wind Power Business Unit di Siemens. “Grazie alle risorse che stiamo destinando allo sviluppo dei nuovi centri, saremo in grado di progettare e testare nuove soluzioni di successo, come le tecnologie Direct Drive Quantum Blade, prima della loro implementazione sul campo. Questo ci consentirà di mantenere la nostra leadership nell’ambito dell’affidabilità per la prossima generazione di grandi turbine eoliche”.

La nuova pala Quantum Blade è più leggera, ma garantisce prestazioni maggiori rispetto ai modelli precedenti, grazie a un design innovativo delle sezioni di radice e punta. Inoltre, l’estremità della pala è stata ridisegnata per limitare il carico e ridurre i livelli di rumore.

Wind Power fa parte del portfolio ambientale di Siemens. Nell’anno fiscale 2010, il fatturato derivante da tale portfolio ha registrato un totale di circa 28 miliardi di euro, attestando Siemens quale primo fornitore al mondo nell’offerta di tecnologie ecofriendly. Nello stesso periodo, i prodotti e le soluzioni Siemens hanno permesso ai clienti di ridurre le proprie emissioni di CO2 di 270 milioni di tonnellate, una cifra che corrisponde alla somma delle emissioni annuali di Hong Kong, Londra, New York, Tokyo, Delhi e Singapore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

dicembre 8, 2016

Nella nuova “Legge di Bilancio” il riconoscimento del valore della finanza etica

Banca Etica, la prima e tutt’ora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, ha espresso apprezzamento per l’articolo dedicato alla finanza etica all’interno della Legge di Bilancio, appena approvata ​dal Senato in via definitiva​. “È importante che vi sia il riconoscimento legislativo del valore sociale e ambientale, oltre che economico e finanziario, della finanza [...]

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende