Home » Comunicati Stampa » Siemens presenta i sistemi di trasporto pubblico alla Fiera Internazionale UITP 2011:

Siemens presenta i sistemi di trasporto pubblico alla Fiera Internazionale UITP 2011

aprile 12, 2011 Comunicati Stampa

La crescente urbanizzazione e il conseguente aumento del volume del traffico nelle città, da una parte, e il bisogno crescente di proteggere l’ambiente, dall’altra, farà crescere sempre più la domanda di nuove soluzioni di mobilità eco-friendly negli anni a venire. Uno studio della società di consulenza Booz Allen Hamilton ha scoperto che le più grandi città del mondo investiranno più di 5 mila miliardi di euro in infrastrutture (strade e reti ferroviarie) entro il 2035. L’UNIFE, l’Associazione dell’Industria Ferroviaria Europea, prevede che il mercato mondiale dei veicoli metropolitani, con un volume d’affari stimato ad oggi a circa 5 miliardi di euro, crescerà del 4% all’anno fino al 2016. Un boom nella crescita è previsto anche nella regione del Golfo. Per il mercato accessibile in Africa e Medio-Oriente si attende una crescita annuale di circa il 4,5% entro il 2016. Siemens è in grado di offrire un pacchetto integrato di soluzioni per il trasporto pubblico. Questo pacchetto include: progetti ferroviari chiavi in mano, sistemi di controllo delle operazioni, del traffico e della rete ferroviaria e stradale, forniture di energia di trazione, materiale rotabile per il trasporto pubblico e servizi per la linea principale e regionale. Il suo portfolio copre anche la logistica aeroportuale e l’automazione postale.

Il focus centrale della presentazione di Siemens alla Fiera di Dubai sarà Inspiro, il nuovo treno metropolitano per il trasporto pubblico, che verrà esposto alla fiera. In fase di sviluppo, la priorità massima è stata dedicata alla compatibilità ambientale del treno. La struttura leggera del treno, in alluminio, il nuovo controllo demand-responsive del sistema HVAC e i carrelli dal peso ottimizzato contribuiscono a ridurre il consumo di energia. L’uso opzionale dei sistemi di assistenza al conducente e la possibilità di adottare un sistema di guida automatica assicurano ulteriore efficienza energetica.

La nuova concezione di treno modulare indipendente rende possibili configurazioni da tre a otto vetture con diversi livelli di motorizzazione. La larghezza massimizzata delle porte e i sistemi di rilevamento del carico permettono ai passeggeri a bordo di scendere più velocemente, così da ridurre i tempi di attesa in stazione. In aggiunta, la nuova struttura interna assicura maggiore spazio per i passeggeri, con una più ampia area nel passaggio tra i vagoni. Il design moderno e futuristico di Inspiro è stato progettato dall’agenzia BMW Designworks.

I veicoli rispettano gli standard europei relativi alla protezione antincendio e antiurto secondo le norme CEN/TS 45545 e prEN 15227 e possono essere riciclati fino al 95%. Ulteriori vantaggi derivano dall’utilizzo sistematico di componenti standard e collaudati da tempo, con un basso tasso di guasto e, da ultimo ma non meno importante, dai più bassi costi di manutenzione e riparazione dell’intero treno.

La Divisione Mobility di Siemens si è aggiudicata il primo ordine di vendita per la nuova generazione Inspiro in Polonia. La metropolitana di Varsavia ha ordinato un totale di 35 treni (a sei carrozze) nel febbraio 2011 per i suoi 23 chilometri di rete metropolitana. L’ordine comprende la consegna, la messa in servizio, il collaudo e la certificazione dei veicoli. La consegna è prevista per l’autunno del 2012.

In esposizione all’UITP 2011 ci sarà anche Avenio Configurator, la nuova linea tranviaria progettata dalla Divisione Mobility di Siemens. Il Configurator rende possibile l’assemblamento delle carrozze dei treni (da due a otto) con una lunghezza complessiva compresa tra i 18 e i 72 metri così da poter incontrare le esigenze di capacità per ogni applicazione. Il tour virtuale su video mostra il design interno personalizzato e il numero dei posti a sedere. Avenio si basa su ulteriori sviluppi dei tram Combino che sono in funzione a Budapest, in Ungaria e a Lisbona/Almada, in Portogallo. Il corpo della vettura è costituito da una nuova e leggera lega d’acciaio ed è composto di un numero minore di parti rispetto ai modelli precedenti. Questo riduce non solo il peso ma anche i costi di costruzione di ogni vettura. Il design del veicolo e del carrello riduce le forze esercitate sia in curva sia in rettilineo così da migliorare il confort del passeggero e da diminuire l’usura della ruota e della rete ferroviaria. La struttura interna è stata migliorata così da offrire più posti a sedere. Avenio, proprio perché un treno di concezione indipendente, non solo è il più lungo e spazioso tram interamente a pianale ribassato  ma è anche il più silenzioso. Nel caso del Combino per Budapest, le emissioni di rumore sono state ridotte fino a 65 db rendendolo così il 15% più silenzioso dei precedenti veicoli operativi su quella linea.


Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende