Home » Comunicati Stampa » SIGG ai Campionati Mondiali di Frisbee a Firenze:

SIGG ai Campionati Mondiali di Frisbee a Firenze

luglio 21, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of SIGGHanno preso il via in questi giorni i Campionati Mondiali Under 23 di Frisbee. Fino a domenica 25 luglio la città di Firenze ospiterà la rassegna iridata di Ultimate, la disciplina praticata con il frisbee su un campo da gioco in erba rettangolare con due aree di meta, dove due squadre di 7 giocatori ognuna, passandosi il disco, tentano di segnare punti avanzando fino a raggiungere la meta avversaria. Una manifestazione che ha attirato centinaia di atleti provenienti da tutto il mondo, e che si caratterizza con il titolo di “clean event”, ovvero un evento ad impatto zero, grazie all’installazione di numerosi punti di riciclaggio e all’adozione di materiali ecocompatibili e mezzi elettrici dedicati alle principali mansioni all’interno degli impianti.

E’ per questa ragione che SIGG ha deciso di essere presente ai mondiali fiorentini coerentemente con la propria filosofia.  L’azienda svizzera, infatti, da oltre un secolo produce borracce in alluminio riciclabile per un consumo consapevole contro lo spreco dell’acqua e l’eccessivo impiego della plastica nella distribuzione della stessa.

La presenza dell’azienda elvetica nel pool degli sponsor consentirà al comitato organizzatore di distribuire 700 bottiglie Sigg personalizzate a tutti i giocatori: un oggetto che resterà a ricordo di un mondiale ecosostenibile.

«Abbiamo deciso di sostenere l’iniziativa del Campionato Mondiale U23 di Ultimate Frisbee perché abbiamo apprezzato la centralità del tema ambientale nell’organizzazione dell’evento – ha commentato Giangiacomo Mossa, brand manager SIGG di Kunzi, distributore in Italia del noto marchio svizzero – e riteniamo che il mondo sportivo abbia la giusta sensibilità per apprezzare il messaggio che sta all’interno di una bottiglia SIGG».

I campi da gioco dove si svolgeranno le partite sono il Polo dell’Ippodromo Visarno, nel cuore del Parco delle Cascine e lo stadio di atletica Ridolfi che possiede una capienza di 5.000 posti. Lo stadio Ridolfi ospiterà anche la sede del “villaggio atleti serale”, punto di partenza per le attività serali/notturne. Il Campionato mondiale si articolerà in una prima fase a gironi, a cui seguiranno sfide ad eliminazione diretta, per arrivare quindi alle finalissime che si disputeranno domenica prossima. Il sito aggiorna in tempo reale l’andamento dell’evento mondiale ospitato nella città del Giglio.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende