Home » Comunicati Stampa »Progetti » SIMEBUS, quando il sole ricarica le batterie degli autobus:

SIMEBUS, quando il sole ricarica le batterie degli autobus

ottobre 8, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

Accrescere l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale degli autobus per il trasporto collettivo: è questo l’obiettivo realizzato dal progetto SIMEBUS - SunlIgth ModulEs for BUS, sviluppato da una compagine formata da due PMI, Acta e Mect, dal Politecnico di Torino, con la collaborazione tecnica del Gruppo Trasporti Torinesi (GTT).

È uno dei 34 progetti incubati dal MESAP, Polo di innovazione della Meccatronica e dei Sistemi Avanzati di Produzione, per un costo di 1,4 milioni di euro cofinanziato al 40% dalla Regione Piemonte grazie ai Fondi Strutturali dell’Unione Europea.

Oggi il progetto verrà presentato agli operatori del trasporto privato e pubblico al Forum Internazionale “Move.App Expo 2013 – Transport & Logistics, Smart Mobility & Technology” nella prestigiosa cornice di Piazza Duomo a Milano nell’ambito dell’evento dedicato alle Città Elettriche 2013 (3° sessione) e ai Sistemi e veicoli innovativi su gomma per il Trasporto Pubblico di Linea.

Agli esperti del settore sarà data anche la possibilità di apprezzare in concreto i risultati del progetto, visitando l’autobus della flotta del GTT, sul quale è stato montato il sistema SIMEBUS.

La sfida di SIMEBUS era di impiegare l’energia solare quale fonte energetica ausiliaria per gli autobus. A tal fine il sistema SIMEBUS utilizza pannelli fotovoltaici di ultima generazione flessibili custom, estremamente sottili, incollati sul tetto del veicolo in grado di affiancarsi al sistema di alimentazione delle batterie e dei sistemi ausiliari dell’autobus: illuminazione, climatizzazione, apertura e chiusura porte.

Il sistema SIMEBUS sfrutta un alto livello di integrazione di diverse tecnologie: quella dei pannelli fotovoltaici, l’elettronica per l’ottimizzazione dell’output dei pannelli solari in presenza di ombreggiamenti variabili, l’elettronica di controllo e di adattamento per la carica di batterie.

In particolare, il surplus energetico generato dalla presenza dei pannelli determina numerosi vantaggi: integra la produzione di energia elettrica degli alternatori, sgravando il motore dal relativo consumo; evita il deficit di produzione degli alternatori stessi (e la conseguente mancanza di carica delle batterie) causato dalle condizioni di funzionamento a basso regime del motore nel ciclo urbano; consente quindi un utilizzo contemporaneo di tutti i servizi elettrici di bordo, senza pregiudizio per la carica delle batterie; consente infine,nella fasi di arresto motore durante le soste al capolinea, di ricaricare le batterie, evitando di dover ricorrere a sistemi esterni di batterie ausiliarie.

I risultati dei test hanno dimostrato che SIMEBUS può dare quindi un significativo contributo alla riduzione del consumo di combustibile, dell’emissione di inquinanti e di gas serra di cui la mobilità urbana è responsabile.

Uno dei punti di forza del sistema SIMEBUS è di poter essere installato sul parco macchine esistente e su qualsiasi veicolo destinato alla mobilità urbana ed extraurbana, offrendo una risposta concreta alle direttive comunitarie e nazionali che ci vogliono impegnati in soluzioni smart capaci di ridurre il consumo di combustibile e l’inquinamento delle aree urbane.

Per Mauro Zangola, Responsabile di programma del MESAP, “SIMEBUS è la dimostrazione di come si possa fare della ricerca concreta, utile e di grande valore, mettendo insieme tutti gli attori del territorio, e di quanto sia importante metterla a disposizione di tutti gli operatori interessati”.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

luglio 20, 2017

“Clothes for Love”: nei punti vendita Auchan il nuovo contenitore digitale per i vestiti usati

La tecnologia al servizio della solidarietà. Parte oggi da Milano, presso il punto vendita Simply di Viale Corsica 21, il progetto Clothes for love, a cura dell’organizzazione umanitaria HUMANA People to People Italia e in collaborazione con Auchan Retail Italia e le principali amministrazioni comunali lombarde. Il progetto prevede il posizionamento di un nuovo contenitore [...]

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

luglio 20, 2017

Binari senza tempo: riparte la “Ferrovia del Tanaro”, tra fiabe, trekking e treni storici

La storica Ferrovia del Tanaro si rimette in marcia: dopo la sospensione della circolazione ordinaria nel 2012 e la terribile ferita alluvionale del novembre 2016, la linea ferroviaria Ceva-Ormea, è di nuovo pronta a partire, grazie al progetto “Binari senza tempo” della Fondazione FS Italiane, in collaborazione con Regione Piemonte, Unione Montana Alta Valle Tanaro e il [...]

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

luglio 20, 2017

Ecoturismo in crescita: secondo una ricerca italiana online è boom delle vacanze sostenibili

Attenzione al consumo di risorse, utilizzo di fonti rinnovabili, alimentazione biologica e a km. zero e forme di mobilità condivisa. Sono solo alcune delle buone pratiche che decretano il successo di strutture e località turistiche, apprezzate dal 48% degli Italiani, che pare abbiano deciso di premiare, anche in vacanza, le iniziative con maggiore rispetto dell’ambiente. Sono [...]

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

luglio 17, 2017

Agenzia del Demanio: il 24 luglio apre il bando per la concessione gratuita di 46 immobili pubblici

L’Agenzia del Demanio e il Touring Club Italiano hanno presentato i risultati della consult@zione pubblica online del progetto “Cammini e Percorsi”, iniziativa a rete promossa da MiBACT e MIT che, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017–2022, punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. Il report esamina i [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende