Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Slow Food presenta a Bruxelles l’Arca del Gusto, per i prodotti a rischio estinzione:

Slow Food presenta a Bruxelles l’Arca del Gusto, per i prodotti a rischio estinzione

Mentre la Commissione Europea elabora la sua prima Comunicazione sulla sostenibilità del sistema alimentare, Slow Food organizza il convegno “Verso una Politica Alimentare Comune basata sulla sostenibilità: utopia o realtà?” che si terrà il 28 novembre a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, sotto il patronato del vicepresidente del Parlamento nonché membro del Gruppo Verde/Alleanza Libera Europea, Isabelle Durant. Il convegno (qui il modulo per iscriversi), analizzerà la sostenibilità alimentare nel contesto delle attuali politiche europee e il modo in cui queste potranno evolversi per garantire un approccio più olistico e integrato, oltre a offrire un’opportunità per un libero scambio di vedute tra società civile e rappresentanti delle istituzioni europee. Il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, chiuderà il convegno rivolgendo un appello ai policy makers affinché mettano la sostenibilità alimentare al primo posto nella lista delle priorità, rimarcando la necessità di creare una Politica Alimentare Comune basata sulla sostenibilità in Europa, al fine di determinare un cambiamento radicale del sistema alimentare. In questa occasione, inoltre, Petrini inviterà i membri delle istituzioni europee a dimostrare il proprio impegno in favore della sostenibilità alimentare, candidando un prodotto alimentare tradizionale strettamente legato alle rispettive culture e territori per l’Arca del Gusto, il catalogo dei prodotti a rischio di estinzione promosso da Slow Food.

Alle ore 15 dello stesso giorno, il Convivium Slow Food di Bruxelles (sede locale) organizza anche l’evento Change for good, clean and fair food (Cambiare per un cibo buono, pulito e giusto), per celebrare e riaffermare l’importanza del cibo locale e sostenibile, che si terrà di fronte al Parlamento Europeo (Place du Luxembourg). Tutti sono invitati a intervenire e sperimentare cosa significa cibo sostenibile, assaggiando prodotti presentati e serviti da produttori locali: formaggi e pane di farro, crescione d’acqua di Laeken, cioccolato equo e solidale e vini belgi. Inoltre, i membri di Slow Food Rete Giovane organizzano la Disco Soup, cucinando e distribuendo una zuppa preparata con gustose verdure che altrimenti verrebbero scartate. L’evento della Disco Soup si aggiunge a una serie di eventi analoghi che hanno avuto luogo di recente in vari Paesi del mondo, da Germania e Francia fino agli Stati Uniti, alla Corea e al Messico, con lo scopo di accrescere la consapevolezza degli sprechi alimentari.

Il giorno successivo, 29 novembre, su invito del Commissario Europeo per l’Agricoltura, Dacian Cioloş, Petrini interverrà insieme al Direttore Generale della FAO, José Graziano Da Silva, alla conferenza “Agricoltura familiare: un dialogo verso un’agricoltura più forte e sostenibile in Europa e nel mondo“. Organizzata dalla Commissione Europea, la conferenza consentirà ai partecipanti di studiare il ruolo dell’agricoltura familiare, le sfide e le priorità cruciali per il futuro, nonché gli strumenti più adatti a supportarla. L’agricoltura familiare rappresenta infatti un tramite fondamentale per avvicinarsi a un sistema alimentare sostenibile, ragione per cui l’ONU ha dichiarato il 2014 Anno internazionale dell’Agricoltura Familiare. La conferenza si potrà seguire in streaming sul web, mentre il programma è consultabile sul sito della Commissione Europea.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende