Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Slow Food presenta a Bruxelles l’Arca del Gusto, per i prodotti a rischio estinzione:

Slow Food presenta a Bruxelles l’Arca del Gusto, per i prodotti a rischio estinzione

Mentre la Commissione Europea elabora la sua prima Comunicazione sulla sostenibilità del sistema alimentare, Slow Food organizza il convegno “Verso una Politica Alimentare Comune basata sulla sostenibilità: utopia o realtà?” che si terrà il 28 novembre a Bruxelles, presso il Parlamento Europeo, sotto il patronato del vicepresidente del Parlamento nonché membro del Gruppo Verde/Alleanza Libera Europea, Isabelle Durant. Il convegno (qui il modulo per iscriversi), analizzerà la sostenibilità alimentare nel contesto delle attuali politiche europee e il modo in cui queste potranno evolversi per garantire un approccio più olistico e integrato, oltre a offrire un’opportunità per un libero scambio di vedute tra società civile e rappresentanti delle istituzioni europee. Il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini, chiuderà il convegno rivolgendo un appello ai policy makers affinché mettano la sostenibilità alimentare al primo posto nella lista delle priorità, rimarcando la necessità di creare una Politica Alimentare Comune basata sulla sostenibilità in Europa, al fine di determinare un cambiamento radicale del sistema alimentare. In questa occasione, inoltre, Petrini inviterà i membri delle istituzioni europee a dimostrare il proprio impegno in favore della sostenibilità alimentare, candidando un prodotto alimentare tradizionale strettamente legato alle rispettive culture e territori per l’Arca del Gusto, il catalogo dei prodotti a rischio di estinzione promosso da Slow Food.

Alle ore 15 dello stesso giorno, il Convivium Slow Food di Bruxelles (sede locale) organizza anche l’evento Change for good, clean and fair food (Cambiare per un cibo buono, pulito e giusto), per celebrare e riaffermare l’importanza del cibo locale e sostenibile, che si terrà di fronte al Parlamento Europeo (Place du Luxembourg). Tutti sono invitati a intervenire e sperimentare cosa significa cibo sostenibile, assaggiando prodotti presentati e serviti da produttori locali: formaggi e pane di farro, crescione d’acqua di Laeken, cioccolato equo e solidale e vini belgi. Inoltre, i membri di Slow Food Rete Giovane organizzano la Disco Soup, cucinando e distribuendo una zuppa preparata con gustose verdure che altrimenti verrebbero scartate. L’evento della Disco Soup si aggiunge a una serie di eventi analoghi che hanno avuto luogo di recente in vari Paesi del mondo, da Germania e Francia fino agli Stati Uniti, alla Corea e al Messico, con lo scopo di accrescere la consapevolezza degli sprechi alimentari.

Il giorno successivo, 29 novembre, su invito del Commissario Europeo per l’Agricoltura, Dacian Cioloş, Petrini interverrà insieme al Direttore Generale della FAO, José Graziano Da Silva, alla conferenza “Agricoltura familiare: un dialogo verso un’agricoltura più forte e sostenibile in Europa e nel mondo“. Organizzata dalla Commissione Europea, la conferenza consentirà ai partecipanti di studiare il ruolo dell’agricoltura familiare, le sfide e le priorità cruciali per il futuro, nonché gli strumenti più adatti a supportarla. L’agricoltura familiare rappresenta infatti un tramite fondamentale per avvicinarsi a un sistema alimentare sostenibile, ragione per cui l’ONU ha dichiarato il 2014 Anno internazionale dell’Agricoltura Familiare. La conferenza si potrà seguire in streaming sul web, mentre il programma è consultabile sul sito della Commissione Europea.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende