Home » Comunicati Stampa »Smart City » “Smart people in Smart cities”: a Bologna una mostra sulle città intelligenti:

“Smart people in Smart cities”: a Bologna una mostra sulle città intelligenti

gennaio 28, 2013 Comunicati Stampa, Smart City

Far toccare con mano ai cittadini le tante opportunità che offrono le smart city. E’ questo l’obiettivo di “Energie Intelligenti. Smart People in Smart Cieties“, una mostra interattiva e multimediale visitabile a Bologna fino al 10 febbraio. L’esposizione è organizzata da Hic ad Hoc con la collaborazione di Fondazione Marino Golinelli, Scienzattiva, Amapola e il sostegno del Comune di Bologna, nell’ambito di Arte e Scienza in Piazza, la manifestazione che dal 2011 trasforma il centro storico del capoluogo emiliano in un Art Science Center. Il focus, spiegano gli organizzatori, è “una città che riesca a conciliare e soddisfare le esigenze dei cittadini, delle imprese e delle istituzioni, in cui l’’impiego diffuso e innovativo delle tecnologie, in particolare nei campi della comunicazione, della mobilità, dell’’ambiente e dell’’efficienza energetica è parte della soluzione“.

Il percorso della mostra è diviso in quattro sezioni. Nella prima, “Energie e tecnologie“, si introduce il tema “raccontando” le energie fossili e quelle rinnovabili. La seconda presenta “I sei pilastri delle Smart Cities“, intese con “un insieme coordinato di interventi a favore della sostenibilità urbana”. La terza parte è dedicata alla “Smart people“, alla ricerca dei protagonisti del cambiamento: “Un gioco di ruolo permette di sperimentare cosa significa costruire una città intelligente provando a risolvere i problemi energetico-ambientali di un agglomerato urbano”. L’ultima sezione presenta il Piano d’azione per l’energia sostenibile della città Bologna, stilato in seguito all’adesione al Patto dei Sindaci. L’idea è quella di illustrare un percorso che va “dal problema alle possibili soluzioni: condividere e conoscere gli impegni che la città intende affrontare per abbattere del 20% la produzione di CO2 entro il 2020″.

I quattro percorsi, continuano gli organizzatori, hanno “un unico obiettivo: sperimentare la via italiana alle Smart Cities. Sono i cittadini ad essere i protagonisti attingendo alla conoscenza condivisa e generando essi stessi conoscenza. In tal modo la città intelligente diventa il luogo che cambia il nostro modo di vivere”.

La mostra, allestita a Palazzo Re Enzo, è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14,00 alle 19,00.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende