Home » Comunicati Stampa »Eventi »Green Economy » “Smart Puglia 2020″: le imprese della green economy incontrano i buyers internazionali:

“Smart Puglia 2020″: le imprese della green economy incontrano i buyers internazionali

febbraio 24, 2015 Comunicati Stampa, Eventi, Green Economy

Green economy e industria creativa: 170 imprese pugliesi incontrano 80 operatori, tra buyer, importatori, distributori, società d’investimento, provenienti da Russia, Bielorussia, Kazakistan, Emirati Arabi, Qatar, Bulgaria, Tunisia, Grecia, Croazia, Ucraina, Slovenia, Spagna. La chiamata arriva dalla Regione Puglia, l’occasione è l’evento internazionale “Smart Puglia 2020 International Buyers Meeting” in programma, a Bari, dal 25 al 27 febbraio.

Nei tre giorni in calendario sono previsti workshop, incontri bilaterali, visite aziendali, per far conoscere alle delegazioni internazionali le specializzazioni produttive di Puglia e le opportunità di partnership in tre settori di eccellenza della regione. Al fianco della delegazione di imprese pugliesi, i distretti produttivi regionali riferiti alle aree strategiche del meeting: Edilizia sostenibile; Nuova Energia; Distretto tecnologico DIPAR – Ambiente e Riutilizzo; Distretto Produttivo dell’Editoria Dialogoi e il distretto Puglia Creativa.

Oggi la Puglia conta un’impresa ogni dodici abitanti – ha detto l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione, Loredana Capone – e, nel primo trimestre del 2014, è in vetta alla classifica italiana per la crescita dell’export (+18,1%). Siamo l’unica Regione d’Italia ad aver attivato un pacchetto d’incentivi che ha permesso alle nostre imprese di consolidarsi e fare rete e al territorio di attrarre sempre nuovi investimenti. La Puglia rappresenta una regione in cui è vantaggioso investire ma anche piacevole lavorare e vivere. E’ questo il messaggio che lanceremo in occasione dell’“International Buyers Meeting”. Vogliamo che le nostre imprese si misurino con il mercato mondiale e che le imprese dei Paesi eurasiatici, degli Emirati arabi, del Mediterraneo, dei Balcani tocchino con mano le potenzialità della nostra regione. Dal design all’arredo, al cinema, al teatro, all’intrattenimento, alla green economy, ci sono grandi possibilità d’investimento e in un momento in cui si parla di crisi economica le istituzioni devono rimboccarsi le maniche per incrociare gli interessi delle imprese con le nuove opportunità di business”.

Con l’evento “Smart Puglia 2020 International Buyers Meeting” la Regione Puglia intende offrire alle imprese pugliesi nuove opportunità di relazioni economiche e commerciali e, al contempo, rafforzare quelle già esistenti, come ad esempio, nel caso della Russia. Dall’agroalimentare all’arredo, dall’artigianato al turismo, infatti, nei primi nove mesi del 2014 l’interscambio Puglia-Russia (pari a 279,8 mln di euro) mette a segno un +19,4% in valore rispetto allo stesso periodo 2013 (234,3 mln), con una crescita sia delle esportazioni (54,2 mln, +11,4%) che delle importazioni (225,5 mln, +21,4%). Sul fronte dell’export, in particolare, la parte da leone la fa il manifatturiero con 51,4 mln di euro, di cui 4,3 mln sono rappresentati dai mobili (+4,4%) e circa 4,4 mln di euro dagli articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici. Le performance dell’industria creativa regionale, addirittura, segnano +175% per i prodotti di attività artistiche, intrattenimento e divertimento e +1789,9% per i prodotti audiovisivi, dell’editoria e delle attività radiotelevisive. L’evento è organizzato da Regione Puglia – Assessorato allo Sviluppo economico – Servizio Internazionalizzazione con il supporto operativo dello Sprint Puglia (Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese).

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende