Home » Comunicati Stampa »Eventi » Solarexpo 2015: l’accumulo domestico di elettricità solare accelera la rivoluzione dei “prosumers”:

Solarexpo 2015: l’accumulo domestico di elettricità solare accelera la rivoluzione dei “prosumers”

marzo 27, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Fotovoltaico, sistemi di accumulo e veicoli elettrici sono stati definiti disruptive technologies, cioè tecnologie che con la loro diffusione, conseguente alla drastica riduzione dei loro costi, potranno ulteriormente stravolgere il sistema elettrico, portando le stesse utility a cambiare modelli di business oppure a soccombere.

Diversi studi dimostrano che l’elettricità prodotta con il fotovoltaico sul tetto e accumulata nelle batterie, in tempi molto brevi, forse già entro il prossimo anno, costerà in molti casi meno di quella prelevata dalla rete.

In particolare, come ha spiegato in un noto report la svizzera USB Bank, lo storage di elettricità domestico abbinato al fotovoltaico si diffonderà a livello capillare, con il costo dei sistemi di accumulo, in particolare della batterie al litio, che potrà calare di oltre il 50% già entro il 2020. Il più grande istituto di credito europeo, HSBC, conferma questa tendenza, anche per lo storage a livello di rete elettrica.

Tempo 10 anni, spiegano gli analisti, e “tutti saranno in grado di produrre e accumulare energia pulita”.

Ora che anche il quadro normativo nazionale è molto più chiaro (delibere Aeegsi 574/2014 e 642/2014), l’accumulo elettrochimico, quale nuovo propulsore del fotovoltaico, sarà tra i protagonisti dell’edizione 2015 di Solarexpo -The Innovation Cloud che si svolgerà al MiCo- Fiera Milano Congressi dall’8 al 10 aprile.

Diverse aziende presenteranno nell’esposizione questa soluzione per incrementare l’autoconsumo di energia elettrica da fotovoltaico fino e oltre il 60-70% della produzione totale. Ecco i brand presenti: ABB, Eneray, Fronius Italia, Futura Holding, Saft, Saet, SKG, Solax Power, NRGBOX, Tecno-Lario, Accu Italia, Discover Energy, Enerpower, Enerconv, Eurobeta, Rotherg, HM.

Il 9 aprile (ore 14,30-18,30) si svolgerà il convegno “Lo storage di elettricità”, realizzato con il supporto di ABB, Saet, Cobat e Fiamm, nel quale si affronteranno diversi temi legati agli accumuli: le nuove regole per la connessione, i costi e benefici per il sistema elettrico, le applicazioni a livello di utility e per il settore residenziale, gli inverter con l’integrazione di batterie. Chairman dell’incontro sarà Luigi Mazzocchi di RSE (Ricerca sul Sistema Energetico).

Un altro recente report, quello della Deutsche Bank, preannunciando anch’esso il rapido calo dei costi delle batterie al litio (20-30% l’anno), spiega che questa tecnologia “farà da catalizzatore per il mercato del solare”, specialmente dove i prezzi del kWh retail sono relativamente alti, come in Europa e in Italia.

Su questo aspetto e sulle opportunità per l’industria italiana delle batterie, Nicola Cosciani, responsabile del Gruppo Sistemi di Accumulo di ANIE Energia, tra relatori del convegno del 9 aprile, si dice convinto che “l’industria dei sistemi di accumulo italiana rappresenta già oggi una filiera di eccellenza a livello mondiale: le nostre aziende giocano da protagoniste nei mercati esteri e auspicano di poterlo fare anche nel nostro paese. L’industria ha fatto la sua parte investendo per arrivare a proporre prodotti e sistemi efficienti e affidabili e continuerà ad investire per migliorare la competitività, puntando nel breve periodo ad una riduzione del costo dei sistemi con tecnologie innovative pari al 30-40% rispetto agli attuali”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende