Home » Comunicati Stampa »Eventi » Parte Solarexpo 2015: obiettivo 1 GW all’anno di potenza fotovoltaica installata:

Parte Solarexpo 2015: obiettivo 1 GW all’anno di potenza fotovoltaica installata

aprile 8, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Al via l’8 aprile, nella nuova location del MiCo – Fiera Milano Congressi in centro città, la 16a edizione della mostra-convegno internazionale Solarexpo-The Innovation Cloud 2015, l’evento di riferimento in Italia, e fra i primissimi in Europa, su energie rinnovabili, nuove tecnologie di rete, e-mobility, efficienza energetica.

Primo tema caldissimo dell’edizione 2015 è la ripartenza del mercato del fotovoltaico, la tecnologia protagonista della rivoluzione della “generazione diffusa”. Dopo la fine degli incentivi del “conto energia” il solare ha attraversato in Italia, così come in tutta Europa, una fase difficile di ristrutturazione industriale. Ma ora il settore, “dimagrito” e guidato dagli operatori più professionali e determinati, è pronto a ripartire.

Riportare la potenza fotovoltaica installata annualmente in Italia a 1 GW all’anno, cioè a 1 milione di kilowatt di picco o, se vogliamo, a circa 100.000 impianti installati ogni anno per clienti domestici, industriali e per il terziario energivoro. Questo l’obiettivo per il settore lanciato da Solarexpo, dove si discuteranno idee e strategie per raggiungerlo.

Mercoledì 8 aprile alle ore 14, nel convegno di apertura di Solarexpo “Il fotovoltaico in Italia: riportare il mercato a 1 GW l’anno”. un panel di esperti di alto livello si confronterà sui trend del mercato, sui nuovi modelli di business e sui driver e i possibili acceleratori della domanda che, se ben governati, potranno consentire di raggiungere quello che a oggi potrebbe sembrare un obiettivo molto ambizioso.

L’altro tema clou del 2015 è l’incontro che si realizza in fiera fra le tecnologie per le rinnovabili e quelle per il risparmio energetico. Due mondi che fino a poco tempo fa si parlavano poco, ma che oggi hanno scoperto la grande ricchezza di sinergie impiantistiche e il traino reciproco di mercato che possono generare.

L’incontro rinnovabili-efficienza è il vero e proprio DNA del concept della manifestazione e il suo fattore di unicità nel panorama italiano: tagliare i costi della bolletta, recuperare risorse per il bilancio familiare e per il business, puntare a una crescente autonomia energetica di famiglie e imprese. Soluzioni possibili perché le tecnologie sono sempre più efficienti e il loro costo continua a scendere.

Massimizzare l’autoconsumo dell’energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico è possibile anche grazie a new entry dalle grandi promesse, come i sistemi di accumulo dell’elettricità, altra grande novità di questa edizione. Il tutto all’insegna di nuovi strumenti finanziari e di nuovi modelli di business, per un mercato che si autoalimenta, senza più incentivi diretti.

In parallelo all’esposizione fieristica, che vede in campo 250 imprese, brand internazionali e marchi istituzionali in rappresentanza di 20 Paesi europei ed extraeuropei, un intensissimo programma tecnico-scientifico e di business intelligence: in programma 40 eventi convegnistici con più di 300 esperti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

novembre 30, 2018

MOTUS-E bacchetta il Governo sulla Finanziaria: “non contiene misure per la mobilità elettrica”

MOTUS-E, l’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione, ha rilasciato un comunicato stampa in cui rileva che la manovra finanziaria arrivata in Parlamento [...]

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

novembre 30, 2018

Origine del cibo: Coldiretti chiede all’UE l’etichettatura obbligatoria e lancia la petizione

Ieri a Bruxelles è stata ufficialmente lanciata l’ICE (Iniziativa dei Cittadini Europei) EAToriginal, la campagna di Coldiretti e altre associazioni europee per chiedere alla Commissione Europea di introdurre un’etichettatura obbligatoria sull’origine del cibo. La contraffazione e l’adulterazione di prodotti alimentari rappresentano infatti un grave rischio per la salute dei consumatori, soprattutto quando vengono utilizzati ingredienti di bassa [...]

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

novembre 28, 2018

Dissalatori, soluzione alla carenza d’acqua? Ma serve una normativa sugli scarichi

Con la siccità che, ogni anno, coinvolge anche il nostro Paese, a causa dei cambiamenti climatici, il mare potrebbe diventare la principale risorsa idrica disponibile. La dissalazione dell’acqua marina può dunque rappresentare una valida soluzione alla crisi idrica che quasi sicuramente ci troveremo ad affrontare. Serve però una normativa specifica sul funzionamento degli impianti e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende