Home » Comunicati Stampa »Eventi » SpreK.O., torna a Spoleto la festa nazionale per la lotta agli sprechi:

SpreK.O., torna a Spoleto la festa nazionale per la lotta agli sprechi

giugno 4, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Ritorna per il secondo anno l’appuntamento nazionale di SpreK.O., Festa nazionale per la lotta agli sprechi promossa da Cittadinanzattiva. Tre giorni di dibattiti, workshop, laboratori, seminari formativi, mostre e spettacoli, per condividere idee, pratiche e progetti promossi a livello nazionale e territoriale per la lotta agli sprechi.

Anche questo secondo appuntamento sarà ospitato, dal 5 al 7 giugno, dalla città di Spoleto, nella bellissima Rocca Albornoziana, luogo simbolo del patrimonio artistico e culturale della Regione.

Lo spreco è un tema attualmente all’attenzione del dibattito pubblico, spesso, però, trattato in modo frammentario e riferito a singoli ambiti (acqua, rifiuti, risorse energetiche, etc.).

Cittadinanzattiva ha scelto, già dalla prima edizione, di trattare il tema con un approccio trasversale, mettendo in luce come gli sprechi, di qualunque tipo, incidano parallelamente, e con effetti a catena, sulle risorse economiche, ambientali, sociali e umane, danneggiando i beni comuni e limitando il perimetro dei diritti, anche e soprattutto a discapito delle generazioni future.

Convinti del potere che ognuno di noi ha di cambiare le cose, e consapevoli di alcune importanti azioni già intraprese in questo senso da istituzioni, imprese, singoli cittadini e organizzazioni di attivismo civico, quest’anno particolare attenzione sarà dedicata alle buone pratiche di lotta allo spreco, esperienze che riteniamo siano da valorizzare attraverso il racconto, la messa in rete, la fiducia nella loro riproducibilità e nel loro impatto.

Nel corso della festa sono previste tre tavole rotonde tematiche: il 5 giugno, dalle ore 16.30 alle ore 19.30 si svolgerà la tavola rotonda in tema di spreco ambientale “Disponibile! L’attivismo civico per la riqualificazione dei territori”, che intende fare il punto sui risultati sinora prodotti dall’art.24  della L. 64/2014  “Sblocca Italia”, che, grazie a un emendamento presentato da Cittadinanzattiva, estende la possibilità per i cittadini, singoli e associati, di proporre all’ente comunale di appartenenza progetti volti non solo alla realizzazione di attività quali pulizia, abbellimento e manutenzione di limitate aree del territorio, ma soprattutto al recupero e riuso di beni immobili e aree inutilizzati che potrebbero essere valorizzati e riconvertiti grazie al contributo e alla cura dei cittadini, a beneficio della intera collettività. Il 6 giugno, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, si terrà invece la tavola rotonda sulla salute “La mia salute è un bene di tutti: accesso alle cure e aderenza terapeutica”, che approfondirà il tema dell’aderenza del paziente alle terapie farmacologiche, fortemente consapevoli di quanto la compliance possa incidere sull’esito delle terapie, dunque sulla salute della persona e sui costi assistenziali a carico dello Stato, e conseguentemente di quanto sia importante sensibilizzare su questo aspetto tutti gli attori del sistema e incentivare campagne e progetti di comunicazione rivolte ai cittadini. Sempre il 6 giugno, ma dalle ore 15.00 alle ore 18.00, si svolgerà, infine, la tavola rotonda in tema di spreco alimentare, “Italia, sveglia! Diritto al cibo e ristorazione a scuola”. Un’occasione per presentare il gruppo Italia, sveglia! costituito da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e SlowFood, focalizzato su uno degli ambiti di comune attività del network, ovvero la ristorazione pubblica, soprattutto in relazione alle mense scolastiche. In particolare, si parlerà di come la qualità del cibo, il ricorso alla filiera corta e la promozione di corretti stili alimentari abbiano un impatto diretto sulla sostenibilità ambientale ed economica, nonché sullo stato di salute dei bambini.

Ad animare la Festa contribuiranno numerosi laboratori pratici ed esposizioni, per bambini ed adulti, che saranno disseminati negli spazi interni ed esterni della Rocca di Spoleto: cosmesi naturale, realizzazione di strumenti musicali con materiali di riciclo, laboratori di gusto, creazione di pupazzi di terra, riuso di antiche e dimenticate piante, fattorie didattiche, gioco dell’oca sui servizi pubblici locali, estemporanea di pittura, alla scoperta della città con la bici elettrica. Di particolare richiamo lo show cooking di Giorgione (sabato 6 ore 17 e domenica 7 ore 11), il concerto di Sarah Stride (venerdì 5, ore 22.30), lo spettacolo teatrale “Rifiuti solidi, rifiuti urbani” della Compagnia Stabile Assai della Casa di Reclusione di Rebibbia (sabato 6, ore 19), la cena anti-spreco di autofinanziamento (sabato 6, ore 21), l’installazione in legno La mia scuola è” (dal 5 al 7 in Piazza Garibaldi). Nella giornata di domenica 7, infine, sarà presentata la campagna “Vitalizio: nuoce gravemente a…”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende