Home » Aziende »Comunicati Stampa »Green Economy »Pratiche » Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”:

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectraazienda che mette a confronto le tariffe di luce, gas e internet – ha sviluppato in occasione della Giornata Mondiale della Terra del 22 aprile, analizzando le tariffe sul Mercato Libero dell’energia dei principali fornitori italiani (costo medio calcolato senza IVA per un consumo della famiglia tipo pari a 2.700 kWh/anno).

Secondo lo studio di Selectra, il 73% dei fornitori di energia elettrica propone esclusivamente offerte “verdi” o che hanno un’opzione “green” facoltativa, mentre solo il 27% dei fornitori include nel proprio portfolio tariffe “tradizionali” senza questo tipo di opzione. In totale, tra tutte le tariffe luce attualmente proposte sul mercato, il 78% sono “green” (con il 62% del totale che prevede una fornitura da fonti rinnovabili inclusa nel prezzo e il 16% che la propone come opzione).

ll costo dell’energia delle offerte “100% rinnovabili” risulta, per altro, in linea  con le offerte tradizionali non verdi. Dove invece l’impegno per l’ambiente diventa addizionale, l’opzione “green” può avere un costo fisso al mese o un costo variabile per ogni kWh consumato, che si traduce in un sovrapprezzo per la componente verde di 5-24 €/anno. Quindi è sicuramente più conveniente prediligere offerte 100% verdi, non opzionali. Inoltre le offerte 100% digitali con pagamento RID e bolletta web costano in media il 9% in meno delle offerte non verdi e permettono di ridurre lo spreco di carta (analisi effettuata su 94 offerte luce e 82 offerte gas di 26 principali fornitori italiani sul Mercato Libero dell’energia).

Per quanto riguarda il gas naturale, va premesso che è solitamente un combustibile fossile, ma anche in questo ambito le offerte possono integrare una componente ambientale. Infatti, secondo lo studio di Selectra, il 13% di tutte le offerte gas sul mercato vengono presentate (con qualche fondamento) come “green” o prevedono comunque  un impegno ambientale da parte del fornitore. Il 55% delle opzioni “ambientali” gas prevede la compensazione tramite “crediti verdi”, generati da progetti a impatto positivo sulle emissioni di CO2, il 27% prevede invece, come compensazione, di piantare alberi attraverso piattaforme dedicate. Ma soltanto il 18% delle offerte verdi sfrutta il biogas, che eviterebbe la diffusione nell’atmosfera del metano, uno dei gas serra pericolosi per il clima.

Questo 13% di offerte gas con “componente ambientale” è riconducibile all’8% dei fornitori e va rilevato che, rispetto alla luce, queste tariffe hanno un in media un costo della materia prima energia superiore dell’11% a quelle tradizionali.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

aprile 29, 2020

Studio Selectra: il 78% delle offerte di energia elettrica sul mercato è “green”

Le offerte “verdi” dell’energia elettrica (quelle cioè provenienti da fonti rinnovabili) non possono più essere considerate “alternative”, perché ormai rappresentano la maggior parte di tutte le tariffe disponibili sul mercato. Per il gas, invece, c’è ancora tanta strada da fare. Sono, in sintesi, i risultati dell’analisi che Selectra – azienda che mette a confronto le tariffe [...]

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

aprile 28, 2020

Auguri ai colleghi di Lifegate: 20 anni di promozione della sostenibilità

La redazione di Greenews.info fa gli auguri ai “colleghi” di LifeGate, il network fondato da Marco Roveda che compie oggi 20 anni di vita! In pieno lockdown, fanno sapere da LifeGate, il grande evento di celebrazione dovrà necessariamente essere rimandato, ma resta l’occasione per festeggiare e ringraziare una community di cinque milioni di persone e cinquemila [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende