Home » Comunicati Stampa »Progetti » Stufe sostenibili ed ecovillaggi: Emirates premia tre progetti con “A Greener Tomorrow”:

Stufe sostenibili ed ecovillaggi: Emirates premia tre progetti con “A Greener Tomorrow”

giugno 23, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Emirates, “connettore globale” di persone e luoghi, ha annunciato i destinatari della sua iniziativa “A Greener Tomorrow“, che prevede un finanziamento per le organizzazioni no-profit ambientali nei paesi in via di sviluppo. A livello globale per l’iniziativa sono state nominate da parte dei passeggeri, dai social media di Emirates, dalle università, dalle organizzazioni ambientali e di conservazione e dal pubblico in generale più di 400 organizzazioni. Le candidature provengono da tutti i paesi del network Emirates e non solo e comprendono iniziative ambientali riguardanti gli animali, la conservazione della terra e degli alberi, i biogas, la ricerca ambientale ed il trasporto ecosostenibile. I progetti che hanno avuto successo affrontano una variegata gamma di temi che vanno dalla cucina a basso consumo nel Malawi, agli eco-villaggi con pratiche agricole sostenibili in Pakistan, fino  alla conversione delle caratteristiche “jeepneys” di Manila nelle versioni a batteria che riducono le emissioni in città.

Il primo progetto beneficiario del finanziamento A Greener Tomorrow è Ripple Africa – Changu Changu Moto, progetto di fornelli a basso consumo. Malawi Ripple Africa si concentra su ambiente, istruzione e assistenza sanitaria nel distretto Nkhata Bay di Malawi. La stufa Changu Changu Moto (Fuoco Veloce) è un’alternativa positiva ai tradizionali fuochi all’aria aperta a tre pietre. È semplice e a basso costo, con una struttura low tech sostenibile costruita interamente con materiali locali. Questa stufa riduce la deforestazione della zona, oltre a ridurre notevolmente l’inalazione diretta di fumo. Altro progetto finanziato è Heritage Foundation, Moak Sharif Eco-Village, Pakistan: Heritage Foundation è impegnata in una vasta gamma di attività, dalla costruzione di eco-villaggi, con pratiche agricole sostenibili, alla costruzione di fornelli senza fumo fino ad educare donne e bambini a queste pratiche sostenibili. Il finanziamento vinto sarà utilizzato per sostenere i progetti di queste tre queste aree nel Villaggio Hashim Macchi, che si trova nella periferia di Tando Allahyar, in Pakistan. Infine, il progetto dell’Institute for Climate and Sustainable Cities (ICSC), E-jeepneys, Filippine: l’ICSC lavora su soluzioni energetiche sostenibili e su una politica climatica equa. Il programma di conversione E-jeepneys trasforma i tradizionali motori jeepney – i mezzi di trasporto pubblico più popolari delle Filippine, in motori alimentati a batteria. Questo riduce sensibilmente l’inquinamento atmosferico locale e le emissioni di carbonio. I Multicabs Tacloban, i cui motori sono stati danneggiati dal tifone Haiyan, saranno equipaggiati con motori elettrici, rendendo i veicoli ancora una volta utili al trasporto pubblico.

Emirates ha un approccio pratico con l’ambiente – dal riciclaggio di tonnellate di porcellane obsolete degli aerei, all’applicazione di nuove pratiche di gestione del traffico aereo che riducono il consumo di carburante e le emissioni di anidride carbonica. Essendo responsabile della creazione di 225km2 del Dubai Desert Conservation Reserve, e come pioniere nel settore dell’eco-turismo con il Wolgan Valley Resort in Australia, un Wildlife Conservancy  di 1.680 ettari adiacente al Blue Mountains National Park, (Patrimonio dell’Umanità) Emirates ha da tempo effettuato un investimento di valore nell’ambiente. L’iniziativa A Greener Tomorrow, che è finanziata dai ricavi provenienti da una serie di programmi di riciclaggio del Gruppo Emirates, è l’ultimo passo di Emirates a sostegno di iniziative ambientali. “Siamo ben consapevoli delle sfide quotidiane affrontate da molte comunità di tutto il mondo. “A Greener Tomorrow” si propone di aiutare alcune di queste comunità nei luoghi che serviamo, per migliorare le loro condizioni ambientali e i loro mezzi di sostentamento. I tre progetti che stiamo sostenendo incarnano perfettamente le caratteristiche che fanno da eco alla nostra politica ambientale”, ha detto Will Löfberg, vice president, international government and environment affairs di Emirates. “Sono innovativi nel loro approccio alla sostenibilità e alla tecnologia green e sono dedicati a garantire che le loro comunità possano beneficiare di maggiori opportunità e di un ambiente pulito”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende