Home » Comunicati Stampa »Eventi » Successo del 19° Cinemambiente: premio internazionale a “When two worlds collide”:

Successo del 19° Cinemambiente: premio internazionale a “When two worlds collide”

giugno 6, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

Grandissima affluenza per la 19° edizione di Cinemambiente, che si è concluso ieri, 5 giugno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente. Sale piene, che hanno registrato ripetute proiezioni sold out, ma anche vie della città di Torino attraversate dal pubblico del Festival e caratterizzate dai contenuti di Cinemambiente.

Le presenze, comprensive delle manifestazioni collaterali, si sono aggirate intorno alle 27.000, di cui circa 15.000 le sole presenze in sala. Un aumento di circa il 20% rispetto alla passata edizione.

Una delle novità di quest’anno è stata l’incremento del numero di incontri con esperti dopo le proiezioni, una formula che ha riscosso il vivo interesse del pubblico e che conferma come ci sia “mercato” anche per i temi dell’ambiente e della green economy, diversamente da quanto viene spesso fatto credere dai grandi media.

Grazie all’attualità dei temi trattati e all’alta qualità dei documentari, il Festival si è dimostrato capace, anche quest’anno, di intercettare e anticipare idee e concetti che influenzano il dibattito ambientale nazionale e internazionale. Tra gli ospiti, da segnalare molti direttori di festival ambientali da tutto il mondo, che considerano ormai Cinemambiente  un punto di riferimento a cui ispirarsi.

“Ho osservato la composizione del pubblico, e mi sembra interessante segnalare che c’erano moltissimi giovani. Questo è un segnale positivo che ci fa ben sperare per il futuro. Possiamo dire che c’è una generazione nuova che si è resa conto che i problemi ambientali sono decisivi per il nostro futuro”, ha dichiarato in chiusura della manifestazione Gaetano Capizzi, direttore del festival.

La Giuria, composta da Nicolò Bongiorno, Giulia Camilla Braga, Tommaso Cerasuolo, Anastasia Laukkanen e Peter O’Brien ha assegnato il premio principale di 4.000 euro, offerto da Asja, per il miglior documentario internazionale a “When two worlds collide(Perù, 2016, 100’) di Heidi Brandenburg e Mathew Orzel, con la seguente motivazione: “Per la miscela di tecniche drammaturgiche che includono uno sviluppo narrativo in un arco di tempo molto ampio, una ricchissima ricerca di archivio e uno sguardo intimo sul protagonista e per l’approfondimento  di un argomento specifico per una comunità locale che ha rilevanza su scala globale.”

Nel concorso Documentari Italiani, la giuria nazionale composta da Michele Mellara, Anselmo Pessoa Neto e Gaetano Renda, ha invece assegnato il premio di 2.000 euro, offerto da CIAL, a “Attraverso le Alpi” di Giancarlo Bertalero e Filippo Ciardi, che racconta con un lungo lavoro di ricerca come il trasporto intermodale attraverso le Alpi sia un problema di cocente attualità.

La premiazione ha visto sul palco anche “La Jeune Fille et les Thyphons“ (Francia, 2015, 52’) di Christoph Schwaiger, per la categoria Concorso Internazionale One Hour, sponsorizzata da SMAT,Bugs“ (Danimarca, 2016, 76’) di Andreas Johnsen (Premio Food Smart Cities),The Babushkas of Chernobyl(USA 2015, 70’) di Anne Bogart e Holly Morris (Premio del Pubblico IREN) eLa lunga strada gialla (Italia, 2016 – 80’) di Christian Carmosino e Antonio Oliviero (Premio Ambiente & Società).

ADevil comes to Koko(Italia, 2015 – 49’) di Alfie Nze è andata infine la Menzione Speciale Legambiente mentre Jacques Perrin si è aggiudicato il Movies Save the Planet Award.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende