Home » Comunicati Stampa »Eventi » Successo del 19° Cinemambiente: premio internazionale a “When two worlds collide”:

Successo del 19° Cinemambiente: premio internazionale a “When two worlds collide”

giugno 6, 2016 Comunicati Stampa, Eventi

Grandissima affluenza per la 19° edizione di Cinemambiente, che si è concluso ieri, 5 giugno, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente. Sale piene, che hanno registrato ripetute proiezioni sold out, ma anche vie della città di Torino attraversate dal pubblico del Festival e caratterizzate dai contenuti di Cinemambiente.

Le presenze, comprensive delle manifestazioni collaterali, si sono aggirate intorno alle 27.000, di cui circa 15.000 le sole presenze in sala. Un aumento di circa il 20% rispetto alla passata edizione.

Una delle novità di quest’anno è stata l’incremento del numero di incontri con esperti dopo le proiezioni, una formula che ha riscosso il vivo interesse del pubblico e che conferma come ci sia “mercato” anche per i temi dell’ambiente e della green economy, diversamente da quanto viene spesso fatto credere dai grandi media.

Grazie all’attualità dei temi trattati e all’alta qualità dei documentari, il Festival si è dimostrato capace, anche quest’anno, di intercettare e anticipare idee e concetti che influenzano il dibattito ambientale nazionale e internazionale. Tra gli ospiti, da segnalare molti direttori di festival ambientali da tutto il mondo, che considerano ormai Cinemambiente  un punto di riferimento a cui ispirarsi.

“Ho osservato la composizione del pubblico, e mi sembra interessante segnalare che c’erano moltissimi giovani. Questo è un segnale positivo che ci fa ben sperare per il futuro. Possiamo dire che c’è una generazione nuova che si è resa conto che i problemi ambientali sono decisivi per il nostro futuro”, ha dichiarato in chiusura della manifestazione Gaetano Capizzi, direttore del festival.

La Giuria, composta da Nicolò Bongiorno, Giulia Camilla Braga, Tommaso Cerasuolo, Anastasia Laukkanen e Peter O’Brien ha assegnato il premio principale di 4.000 euro, offerto da Asja, per il miglior documentario internazionale a “When two worlds collide(Perù, 2016, 100’) di Heidi Brandenburg e Mathew Orzel, con la seguente motivazione: “Per la miscela di tecniche drammaturgiche che includono uno sviluppo narrativo in un arco di tempo molto ampio, una ricchissima ricerca di archivio e uno sguardo intimo sul protagonista e per l’approfondimento  di un argomento specifico per una comunità locale che ha rilevanza su scala globale.”

Nel concorso Documentari Italiani, la giuria nazionale composta da Michele Mellara, Anselmo Pessoa Neto e Gaetano Renda, ha invece assegnato il premio di 2.000 euro, offerto da CIAL, a “Attraverso le Alpi” di Giancarlo Bertalero e Filippo Ciardi, che racconta con un lungo lavoro di ricerca come il trasporto intermodale attraverso le Alpi sia un problema di cocente attualità.

La premiazione ha visto sul palco anche “La Jeune Fille et les Thyphons“ (Francia, 2015, 52’) di Christoph Schwaiger, per la categoria Concorso Internazionale One Hour, sponsorizzata da SMAT,Bugs“ (Danimarca, 2016, 76’) di Andreas Johnsen (Premio Food Smart Cities),The Babushkas of Chernobyl(USA 2015, 70’) di Anne Bogart e Holly Morris (Premio del Pubblico IREN) eLa lunga strada gialla (Italia, 2016 – 80’) di Christian Carmosino e Antonio Oliviero (Premio Ambiente & Società).

ADevil comes to Koko(Italia, 2015 – 49’) di Alfie Nze è andata infine la Menzione Speciale Legambiente mentre Jacques Perrin si è aggiudicato il Movies Save the Planet Award.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende