Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » “Te lo regalo se ti piace!”. Su Facebook un gruppo di solidarietà che conta 30.000 iscritti:

“Te lo regalo se ti piace!”. Su Facebook un gruppo di solidarietà che conta 30.000 iscritti

Prima di buttare via il vecchio televisore (funzionante, ma che si vuole sostituire con modelli più grandi o di nuova generazione), o il divano o gli indumenti neonatali o una bicicletta per bambini, provate a fotografarli e regalarli ad altre persone, attraverso i social network. E’questa l’idea, semplice ma rivoluzionaria, del gruppo Facebook “Te lo regalo se ti piace – Campania”, fondato nel 2015 da Salvatore Melillo, con il solo obiettivo di fare un’azione di solidarietà, ma che, di fatto, ha anche ricadute ambientali positive.

Come funziona? Gli iscritti, provenienti dai comuni della Campania (già 33.561 ad oggi!) inseriscono annunci di qualunque genere per oggetti che non utilizzano più, comunque in buone condizioni, allo scopo di regalarli a chi è in difficoltà economica. Quelli che per noi sono “vecchi oggetti”,  che non utilizziamo più, potrebbero infatti far comodo ad altre persone, che potranno venire a ritirarli al nostro domicilio o ad un altro indirizzo indicato.

Lo scopo, nelle intenzioni del fondatore, è umanitario: si dona a chi necessita e si regala così un po’ di serenità a chi ne ha bisogno. Cantine, garage, ripostigli, armadi pieni e strapieni di cose che non utilizziamo più oppure che abbiamo intenzione di buttare, diventano oggetto di riuso, senza nemmeno scomodare i servizi di raccolta dei consorzi. Si può donare di tutto, dall’abbigliamento all’arredamento, ai giocattoli e altri articoli per la casa o per gli animali domestici. “Doniamo e non buttiamo” è il motto. 

L’iscrizione al gruppo è gratuita e ci sono alcune semplici regole da rispettare, per cui è bene leggere il regolamento prima di postare o prenotarsi. Bisogna innanzitutto accedere alla pagina Facebook Te lo regalo se  ti piace – Campania. Quindi cliccare su Iscriviti al gruppo e aspettare di essere aggiunti da uno degli amministratori. Una volta ammessi nel gruppo ecco le istruzioni da seguire, dettate dallo staff:

  • Prima di inserire un annuncio bisogna scrivere: REGALO/CERCO/OFFRO poi la DESCRIZIONE DELL’OGGETTO in seguito la CITTA’ o la ZONA.
  • Pubblicare una singola fotografia, reperibile anche in rete, che rappresenti  l’oggetto (eventuali altre foto di particolari possono essere aggiunte in un secondo momento nei commenti). NON si accettano immagini con collegamenti a siti esterni. I post con foto non conformi verranno cancellati.
  • Bisogna inserire sempre il luogo di ritiro dell’oggetto. Quando si cerca invece un oggetto bisogna inserire sempre il luogo più vicino o quello che si potrebbe raggiungere più facilmente.
  • Quando l’oggetto è stato ritirato/consegnato bisogna comunicarlo e gli amministratori del gruppo provvedono a cancellarlo

Per prenotarsi a ricevere un oggetto che interessa bisogna scrivere solomi prenotooppuremi piace sotto alla foto e aspettare che chi dona decida, dopo sei ore dall’inserimento dell’annuncio,  a chi regalare l’oggetto. A quel punto gli accordi procederanno in  privato, senza alcun costo per nessuno.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende