Home » Comunicati Stampa »Non-Profit »Pratiche » “Te lo regalo se ti piace!”. Su Facebook un gruppo di solidarietà che conta 30.000 iscritti:

“Te lo regalo se ti piace!”. Su Facebook un gruppo di solidarietà che conta 30.000 iscritti

Prima di buttare via il vecchio televisore (funzionante, ma che si vuole sostituire con modelli più grandi o di nuova generazione), o il divano o gli indumenti neonatali o una bicicletta per bambini, provate a fotografarli e regalarli ad altre persone, attraverso i social network. E’questa l’idea, semplice ma rivoluzionaria, del gruppo Facebook “Te lo regalo se ti piace – Campania”, fondato nel 2015 da Salvatore Melillo, con il solo obiettivo di fare un’azione di solidarietà, ma che, di fatto, ha anche ricadute ambientali positive.

Come funziona? Gli iscritti, provenienti dai comuni della Campania (già 33.561 ad oggi!) inseriscono annunci di qualunque genere per oggetti che non utilizzano più, comunque in buone condizioni, allo scopo di regalarli a chi è in difficoltà economica. Quelli che per noi sono “vecchi oggetti”,  che non utilizziamo più, potrebbero infatti far comodo ad altre persone, che potranno venire a ritirarli al nostro domicilio o ad un altro indirizzo indicato.

Lo scopo, nelle intenzioni del fondatore, è umanitario: si dona a chi necessita e si regala così un po’ di serenità a chi ne ha bisogno. Cantine, garage, ripostigli, armadi pieni e strapieni di cose che non utilizziamo più oppure che abbiamo intenzione di buttare, diventano oggetto di riuso, senza nemmeno scomodare i servizi di raccolta dei consorzi. Si può donare di tutto, dall’abbigliamento all’arredamento, ai giocattoli e altri articoli per la casa o per gli animali domestici. “Doniamo e non buttiamo” è il motto. 

L’iscrizione al gruppo è gratuita e ci sono alcune semplici regole da rispettare, per cui è bene leggere il regolamento prima di postare o prenotarsi. Bisogna innanzitutto accedere alla pagina Facebook Te lo regalo se  ti piace – Campania. Quindi cliccare su Iscriviti al gruppo e aspettare di essere aggiunti da uno degli amministratori. Una volta ammessi nel gruppo ecco le istruzioni da seguire, dettate dallo staff:

  • Prima di inserire un annuncio bisogna scrivere: REGALO/CERCO/OFFRO poi la DESCRIZIONE DELL’OGGETTO in seguito la CITTA’ o la ZONA.
  • Pubblicare una singola fotografia, reperibile anche in rete, che rappresenti  l’oggetto (eventuali altre foto di particolari possono essere aggiunte in un secondo momento nei commenti). NON si accettano immagini con collegamenti a siti esterni. I post con foto non conformi verranno cancellati.
  • Bisogna inserire sempre il luogo di ritiro dell’oggetto. Quando si cerca invece un oggetto bisogna inserire sempre il luogo più vicino o quello che si potrebbe raggiungere più facilmente.
  • Quando l’oggetto è stato ritirato/consegnato bisogna comunicarlo e gli amministratori del gruppo provvedono a cancellarlo

Per prenotarsi a ricevere un oggetto che interessa bisogna scrivere solomi prenotooppuremi piace sotto alla foto e aspettare che chi dona decida, dopo sei ore dall’inserimento dell’annuncio,  a chi regalare l’oggetto. A quel punto gli accordi procederanno in  privato, senza alcun costo per nessuno.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende