Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Team7 inaugura a Pinerolo il primo Shop in Shop del Nordovest:

Team7 inaugura a Pinerolo il primo Shop in Shop del Nordovest

novembre 28, 2013 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

TEAM 7, azienda austriaca leader nella produzione di mobili e complementi in legno massello naturale di design, apre a Pinerolo (TO), presso il punto vendita Biogriva, il primo Shop in Shop del Nordovest. Per festeggiare l’inaugurazione, Biogriva organizza per venerdì 29 e sabato 30 Novembre 2013, dalle 10.00 alle 19.00, due giorni di porte aperte al pubblico dedicati all’abitare sostenibile .

Nello spazio espositivo, che presenta ambientazioni diverse – dalla cucina, alla zona giorno fino alla zona notte, passando per la camera dei ragazzi – il pubblico verrà guidato alla scoperta delle ultimissime novità, come il rivoluzionario tavolo Flaye, che si allunga di 100 cm con una mano sola, il nuovissimo sistema Cubus per la zona giorno, vestito dell’innovativo legno abraso, ed il letto Lux, ma non mancheranno anche i grandi classici come la cucina Linee, la sedia Aye o il tavolo Magnum.

Biogriva ospiterà anche alcuni operatori del settore che promuovono il legame tra il legno, il bello, l’arte ed il benessere sostenibile. Una nuova occasione per proseguire quel “fare rete”, che secondo il mobilificio pinerolese è il modo migliore per creare solide collaborazioni e promuovere la filosofia dell’abitare naturale e sostenibile. All’inaugurazione di giovedì 28 novembre, riservata alla stampa e agli operatori, interverranno gli architetti Ivano Talmon, presidente di Casa Clima network Piemonte e Valle D’Aosta, e Andrea Ferretti di Studio74, che forniranno informazioni utili e consulenza personalizzata sulla costruzione di un edificio secondo il protocollo “Casa Clima”; Mattia Breuza, boscaiolo di professione e titolare di una segheria a Salza, in alta Val Germanasca, invece, intratterrà i visitatori con storie sul suo bosco certificato e la lavorazione del legno, mentre l’architetto Patrizia Fabianelli fornirà consigli per arredare la propria casa secondo i principi del Feng Shui.

Agli open days del 29 e 30 novembre saranno inoltre presenti Enrico Challier, scultore del legno, Arcadia Biocase, impresa che realizza case prefabbricate in legno sane, ecologiche e ideali per “far respirare” in modo autonomo le abitazioni alle latitudini del Nordovest, Auro Prodotti Naturali, leader nel mercato delle vernici e finiture naturali (che esporrà i propri prodotti per la pulizia e la manutenzione del legno), La Rotonda che fornirà il bioaperitivo insieme a Bio Bottega e Testa Di Rapa.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende