Home » Comunicati Stampa » Telethon lancia “Walk of life”:

Telethon lancia “Walk of life”

maggio 19, 2011 Comunicati Stampa

Duecento passeggiate nei più bei parchi italiani per far camminare la ricerca verso la cura. Due giornate all’aria aperta, per scoprire le meraviglie del patrimonio naturale del nostro Paese e dare speranza alle tante famiglie che combattono contro una malattia genetica. E’ “Walk of life – il cammino per la ricerca”, la nuova iniziativa di raccolta fondi organizzata dalla Fondazione Telethon in collaborazione con Federparchi-Europarc Italia e presentata ieri a Roma alla presenza dei presidenti di Telethon e di Federparchi, Luca di Montezemolo e Giampiero Sammuri e del testimonial dell’iniziativa, l’attore Neri Marcorè.

L’evento, che si svolge in concomitanza con la settimana europea dei parchi, avrà luogo sabato 28 e domenica 29 maggio in circa cento parchi italiani (nazionali, regionali e aree protette). Recandosi in uno dei banchetti allestiti per l’occasione, i partecipanti potranno fare una donazione e sostenere così la ricerca scientifica sulle malattie genetiche. In cambio riceveranno il laccio blu, che lega simbolicamente tutti i camminatori di Walk of life alla missione di Telethon e potranno prendere parte ad una passeggiata speciale, in cui una guida illustrerà le meraviglie del parco e uno scienziato racconterà il suo lavoro nel grande cammino della ricerca di Telethon.

Oltre cento ricercatori italiani finanziati da Telethon presenti nei parchi saranno al contempo testimonial dell’iniziativa e destinatari delle donazioni. L’obiettivo della raccolta fondi è infatti quello di finanziare ricerca di qualità sulle malattie genetiche rare, permettendo agli scienziati di lavorare nel nostro Paese, senza dover emigrare all’estero.

L’Italia è un paese ricchissimo dal punto di vista naturale ed è bello che un’iniziativa abbini i temi della salvaguardia ambientale a quelli della ricerca biomedica – ha dichiarato il presidente di Telethon, Luca di Montezemolo – Ci auguriamo che tante famiglie italiane scelgano di aderire a Walk of life e di passare una giornata piacevole, avvicinandosi alla missione di Telethon in un contesto stupendo come quello dei parchi naturali. Ora che si cominciano a vedere i risultati concreti della nostra ricerca e che per alcune patologie si studiano le prime terapie dobbiamo moltiplicare i nostri sforzi per sostenere gli scienziati”.

“Non avevamo dubbi – ha detto Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi-Europarc Italia – sulla partecipazione e il coinvolgimento dei parchi di tutta Italia. Le centinaia di passeggiate, i moltissimi eventi collaterali organizzati per queste due giornate sono l’ulteriore riprova della vitalità e capacità di essere protagonisti del mondo dei parchi nazionali, regionali o locali. Un patrimonio naturalistico che tutta l’Europa ci invidia. È la prima volta che siamo coinvolti in un’iniziativa di raccolta fondi e sono fiducioso dei successi che otterremo”.

E’ stato infine Neri Marcorè, testimonial dell’iniziativa e protagonista di un video virale per Internet, a spiegare come anche il mondo del web possa partecipare a Walk of life con una passeggiata virtuale fatta con le fotografie dei passi di tantissime persone. Tutte le informazioni per aderire e per fare il passa parola si trovano sul sito walkoflife.it.

Per questa campagna di raccolta fondi che vede coinvolti i coordinatori provinciali e centinaia di volontari in tutta Italia, Telethon ha potuto contare sul prezioso supporto di Ferrarelle, main partner dell’iniziativa e di Rds, media partner dell’evento. Un contributo importante è arrivato anche dal Gruppo Dompé Farmaceutici che ha voluto confermare il proprio impegno a favore della ricerca.

Partner di raccolta per l’iniziativa sono ancora una volta BNL Gruppo BNP Paribas, che ha mobilitato tutta la sua rete coinvolgendo le agenzie sul territorio nella distribuzione dei coupon che danno diritto alla partecipazione all’evento e Simply che sostiene la Walk of life invitando i clienti a donare due euro direttamente in cassa per fare il primo passo contro le malattie genetiche. Partecipano all’iniziativa anche Automobile Club di Italia e le sue delegazioni, Aeroporti di Roma, Amuchina, Bluvacanze e Vivere&Viaggiare, Poste Mobile e Sea.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende