Home » Comunicati Stampa » La XVI edizione del Valsusa Filmfest parla di “Terre contese”:

La XVI edizione del Valsusa Filmfest parla di “Terre contese”

aprile 11, 2012 Comunicati Stampa

Tra il 13 aprile ed il 17 maggio 2012 si svolgerà in 9 comuni della Valle di Susa, in Piemonte, la XVI edizione del Valsusa Filmfest, festival sul recupero della memoria storica e sulla difesa dell’ambiente che da 16 anni contribuisce ad alimentare la ricchezza culturale di un territorio oramai conosciuto quasi esclusivamente perché conteso nel progetto sulla linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione.

Dal 2003 l’Associazione Valsusa Filmfest, che organizza la manifestazione, fa anche parte del piano di valorizzazione territoriale integrata Valle di Susa. Tesori di arte e cultura alpina che ad oggi coinvolge 37 comuni, le due Comunità Montane, la Regione Piemonte, la Provincia di Torino, 12 associazioni culturali e numerosi altri operatori turistici e culturali impegnati nella promozione di una terra che possiede una storia millenaria, un enorme patrimonio di arte e cultura, straordinarie bellezze naturali ed eccellenti tradizioni da preservare.

Il fulcro del festival è da sempre costituito dal concorso cinematografico, ma attorno alle proiezioni dei filmati in competizione in ogni edizione vengono organizzati diversi eventi con incontri, convegni, workshop, mostre e spettacoli. Quest’anno il Filmfest coinvolge Avigliana, Condove, Bardonecchia, Bussoleno, Chianocco, Mattie, Salbertrand, Sant’Ambrogio e Oulx. Il 25 aprile ci svolgerà la proiezione del filmato vincitore della sezione Memoria Storica anche al Museo Diffuso della Resistenza di Torino.

Il tema principale di questa edizione è “Terre Contese” poiché, ”anche nell’epoca della società liquida e dell’economia basata sulla finanza, la terra rimane un elemento intorno a cui si concentrano idee, interessi e sensibilità differenti e una sua equa distribuzione ed utilizzazione resta ad oggi solo un’ipotesi. Ad ogni latitudine e in ogni tempo si è cercata non solo una soluzione per la proprietà ma anche una difficile sintesi tra vocazione naturale ed uso dei territori, spesso sfociando in grandi tensioni politico-sociali o in conflitti armati”.

Il 20 aprile a Condove si svolgerà il Convegno “Terre Contese” che avrà tra i relatori esperti come Daniele Jalla - Coordinatore scientifico Museo delle Frontiere, Giuseppe Sergi dell’Università di Torino, Giuseppe Albertoni dell’ Università di Trento, Antonio Brusa dell’Università di Bari e Doan Dani del CRISM – Centro di Ricerca sulle Istituzioni e le Società Medievali.

Il concorso cinematografico si articola in 5 sezioniDocumentari, Le Alpi, Cortometraggi, Memoria Storica e Videoclip Musicali. Il tema principale “Terre Contese” è obbligatorio solamente per le opere che concorrono alla sezione “Documentari”; le sezioni “Cortometraggi” e “Videoclip Musicali” sono a tema libero, la sezione “Le Alpi” è per filmati sulla montagna e sulla cultura montana e la sezione “Memoria Storica”, organizzata in collaborazione con l’ANPI Valle di Susa, è come sempre riservata a opere che documentino un importante avvenimento della nostra storia passata e recente. Ad oggi sono oltre 250 le opere pervenute, delle quali diverse arrivano anche dall’estero.

Il 16 aprile ad Avigliana si terrà un incontro letterario con lo scrittore Loriano Macchiavelli nel corso del quale verranno eseguiti anche reading di brani tratti dai sui libri e la proiezione di un montaggio ricavato da film ispirati ai suoi romanzi. Un altro incontro si svolgerà il 27 aprile a Condove con lo scrittore Mauro Corona e con il valsusino Luca Mercalli che affronteranno il tema della montagna dal punto di vista letterario, culturale ed ambientale. Il 21 aprile, sempre ad Avigliana, si svolgerà invece un workshop sulla realizzazione di video; per maggiori informazioni e iscrizioni occorre scrivere a segreteria@valsusafilmfest.it

Per le proiezioni fuori concorso l’organizzazione sta attualmente definendo i titoli dei film che comporranno la mini rassegna sul tema “Terre Contese”, che concluderà il festival.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende