Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Tesla: la rivoluzione del Powerwall 2 passa attraverso gli installatori autorizzati:

Tesla: la rivoluzione del Powerwall 2 passa attraverso gli installatori autorizzati

dicembre 12, 2016 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

In principio fu il Powerwall, una batteria domestica nata dal genio di Elon Musk, fondatore di Tesla, per rivoluzionare il mondo del fotovoltaico residenziale attraverso un accumulo al litio che mettesse in grado qualsiasi prosumer (produttore-consumatore) di diventare un attore della “generazione distribuita” e stoccare l’eccesso di energia elettrica prodotta dal proprio impianto, per i momenti di necessità, invece di venderla (sottocosto) alla rete nazionale, con la formula dello “scambio sul posto“.

L’oggetto viene presentato, da subito, come un “totem” di design contemporaneo, che nonostante faccia parte dell’impiantistica tecnica della casa, può stare anche in bella mostra sulle pareti, negli esterni o negli interni dell’edificio, quasi fosse un’opera d’arte. Questo alone da oggetto cult aiuta sicuramente a farne parlare, anche al di fuori dei circuiti specialistici, ma per molti, in Italia, rimane un mistero: è già in vendita? Dove lo compro? Chi me lo installa?

Oggi Tesla torna all’attacco con il Powerwall 2, la nuova generazione di batterie con design più squadrato ma il doppio di capacità di stoccaggio rispetto alla prima serie. Sempre compatto, impilabile e con inverter integrato, Powerwall 2 è in grado di alimentare un bilocale di medie dimensioni per un giorno intero. Non solo: grazie alla maggiore capacità è anche praticabile un utilizzo “smart”, che consente di ridurre la spesa in bolletta prelevando corrente dalla rete nelle ore serali o notturne (quando l’energia costa meno) per utilizzarla, a piacimento, durante le ore di picco. Con un incremento di affidabilità, inoltre, contro le eventuali interruzioni di corrente.

Ma sopratutto Tesla punta a conquistare il mercato, anche in Italia – a partire da febbraio 2017 – grazie ad una serie di accordi con installatori autorizzati a livello territoriale, che possano offrire un servizio completo al cliente finale: dalla consulenza per l’integrazione con l’impianto fotovoltaico, alla scelta del modello più adatto alle proprie esigenze, fino alla consegna a domicilio, con installazione e manutenzione. Per un appartamento di medie dimensioni, con una camera da letto e un consumo giornaliero di circa 5 kWh, ad esempio, può essere sufficiente una batteria da 14 kWh, con prezzo a partire da 7.750 euro IVA e installazione inclusa.

“Sta per partire una nuova rivoluzione“, ci conferma Renato Zannin, titolare di ZR Impianti, che da ottobre 2016 è installatore ufficiale di Tesla nell’area del Veneto. “Powerwall 2 – spiega Zannin – non è solo un sistema di accumulo per massimizzare l’autoconsumo da fotovoltaico, ma può fornire anche altri servizi, come quello di sistema di back-up in caso di black-out o quello di spostamento dei carichi, utile per evitare di dover aumentare la potenza impegnata, o in quei sistemi tariffari in cui in certe fasce orarie il kWh costa molto meno che in altre”.

Powerwall 2 è sicuro per tutta la famiglia (non ha cavi sotto tensione o ingombranti prese d’aria), è resistente agli agenti atmosferici e alla polvere, grazie ad un involucro impermeabile, ed è collegabile in serie, fino a 9 unità – montate a parete o a pavimento – per alimentare abitazioni di qualsiasi dimensione.

Redazione Greenews.info

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende