Home » Comunicati Stampa » The Dryad: quando la natura domina il corpo:

The Dryad: quando la natura domina il corpo

aprile 20, 2011 Comunicati Stampa

Un bosco si anima, e arboree creature prendono vita, oniriche figure femminili dall’animo inquieto, vestono i colori del sottobosco, dai beige ai marroni,verdi sino ai rosa degradé dei fiori: così la natura vive su un abito e il corpo è in armonia con l’ambiente. E’ questa l’unicità di “The Dryad” la nuova collezione lanciata da Mariangela Grillo, figlia dell’Accademia di Costume e Moda di Roma e oggi stilista emergente di Alta Moda.

The Dryad è una collezione dove la natura è l’elemento predominante, l’anima di un bosco prende vita e si materializza in abiti, i tessuti utilizzati sono sete grezze con trama irregolare, di diverso colore e pesantezza e cotoni grezzi acquistabili in negozi ecosostenibili, le basi degli abiti sono di midollino fibra vegetale  che si ricava dalla parte più interna della pianta del rattan, una specie di palma rampicante diffusa nelle zone tropicali e sud-tropicali, un legno molto leggero e che nella sua fragilità trova una simbiosi perfetta con la natura.

I gioielli sono realizzati con bacche, mandorle, noci raccolte dagli alberi, elaborate e intrecciate in bracciali e collane. Persino le parrucche sono state realizzate con la stoppa, cascami di fibre ricavate dal cotone, e canapa durante le operazioni di pettinatura, lavata e pettinata ciocca per ciocca.

“La natura, con i suoi colori e le sue forme armoniche è sempre stata per me fonte di ispirazione – spiega Mariangela Grillo, stilista emergente – In un mondo in cui l’attenzione all’ambiente e la sensibilizzazione costante verso pratiche ecosostenibili è sempre crescente, credo che anche la moda possa dare un segnale forte in questa direzione. Per questo, condividendo pienamente la scelta dell’Onu di proclamare il 2011 l’anno internazionale delle foreste e dei boschi, senza rinunciare alla qualità, ho voluto creare abiti che siano totalmente in armonia con la natura. Non dimentichiamo infine che i tessuti naturali sono da sempre i migliori per traspirabilità e adattabilità.”

Arriva quindi un altro segnale importante dal mondo della moda, un settore di tendenza, in grado di influenzare le persone e la cultura e dunque capace di lanciare un messaggio positivo in termini di tutela ambientale.

Il lancio della nuova collezione 2011 “The Dryad” è stato realizzato in collaborazione con Emilia Soneriu, indossatrice degli abiti ideati e creati da Mariangela Grillo. Il trucco è di Alessandra Boccuni. Il servizio fotografico è a cura di Stefano Micchia.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende