Home » Comunicati Stampa » The Dryad: quando la natura domina il corpo:

The Dryad: quando la natura domina il corpo

aprile 20, 2011 Comunicati Stampa

Un bosco si anima, e arboree creature prendono vita, oniriche figure femminili dall’animo inquieto, vestono i colori del sottobosco, dai beige ai marroni,verdi sino ai rosa degradé dei fiori: così la natura vive su un abito e il corpo è in armonia con l’ambiente. E’ questa l’unicità di “The Dryad” la nuova collezione lanciata da Mariangela Grillo, figlia dell’Accademia di Costume e Moda di Roma e oggi stilista emergente di Alta Moda.

The Dryad è una collezione dove la natura è l’elemento predominante, l’anima di un bosco prende vita e si materializza in abiti, i tessuti utilizzati sono sete grezze con trama irregolare, di diverso colore e pesantezza e cotoni grezzi acquistabili in negozi ecosostenibili, le basi degli abiti sono di midollino fibra vegetale  che si ricava dalla parte più interna della pianta del rattan, una specie di palma rampicante diffusa nelle zone tropicali e sud-tropicali, un legno molto leggero e che nella sua fragilità trova una simbiosi perfetta con la natura.

I gioielli sono realizzati con bacche, mandorle, noci raccolte dagli alberi, elaborate e intrecciate in bracciali e collane. Persino le parrucche sono state realizzate con la stoppa, cascami di fibre ricavate dal cotone, e canapa durante le operazioni di pettinatura, lavata e pettinata ciocca per ciocca.

“La natura, con i suoi colori e le sue forme armoniche è sempre stata per me fonte di ispirazione – spiega Mariangela Grillo, stilista emergente – In un mondo in cui l’attenzione all’ambiente e la sensibilizzazione costante verso pratiche ecosostenibili è sempre crescente, credo che anche la moda possa dare un segnale forte in questa direzione. Per questo, condividendo pienamente la scelta dell’Onu di proclamare il 2011 l’anno internazionale delle foreste e dei boschi, senza rinunciare alla qualità, ho voluto creare abiti che siano totalmente in armonia con la natura. Non dimentichiamo infine che i tessuti naturali sono da sempre i migliori per traspirabilità e adattabilità.”

Arriva quindi un altro segnale importante dal mondo della moda, un settore di tendenza, in grado di influenzare le persone e la cultura e dunque capace di lanciare un messaggio positivo in termini di tutela ambientale.

Il lancio della nuova collezione 2011 “The Dryad” è stato realizzato in collaborazione con Emilia Soneriu, indossatrice degli abiti ideati e creati da Mariangela Grillo. Il trucco è di Alessandra Boccuni. Il servizio fotografico è a cura di Stefano Micchia.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende