Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » The Edge, la nuova frontiera dell’illuminazione negli uffici Deloitte di Amsterdam:

The Edge, la nuova frontiera dell’illuminazione negli uffici Deloitte di Amsterdam

luglio 10, 2015 Aziende, Comunicati Stampa, Pratiche

The Edge, ad Amsterdam, è un edificio con un elevato livello di intelligence, grazie alle innovazioni e alle tecnologie di riduzione dei consumi che lo caratterizzano.

Innanzitutto è il primo edificio di uffici al mondo ad essere equipaggiato con l’innovativo sistema di illuminazione connessa di Philips basato sulla tecnologia Power over Ethernet. Un sistema di illuminazione connessa che riceve energia e informazioni su una singola connessione Ethernet ed è in grado di fornire ai facility manager una visione integrata dei modelli di occupazione dell’edificio e dell’utilizzo di energia.

Questo sistema permette un processo decisionale più consapevole con livelli di efficienza energetica e operativa senza precedenti.

Oltre a beneficiare di un notevole risparmio energetico, attraverso il sistema di illuminazione connessa di Philips avremo anche enorme consapevolezza di come l’edificio viene utilizzato. Possiamo effettivamente avvalerci dei dati provenienti dai sensori per capire come le persone utilizzano l’edificio e con quale intensità.” commenta Erik Ubels, Chief Information Officer di Deloitte. “Ad esempio questo sistema ci aiuterà a concentrare la pulizia nelle aree che realmente lo necessitano allo scopo di ottimizzare i costi. Una sala occupata tutto il giorno per un grande meeting richiede un livello differente di pulizia rispetto a quello richiesto da un incontro di un paio d’ore di due persone.”

Il sistema di illuminazione connessa di Philips basato sul Power over Ethernet consente inoltre a chi è all’interno dell’edifico di impostare l’illuminazione e la temperatura in base alle proprie esigenze. Grazie infatti a un’applicazione, i dipendenti sono in grado di regolare la temperatura e la luminosità della luce nei loro uffici dal proprio smartphone, contribuendo ad aumentare  così la produttività all’interno del luogo di lavoro.

The Edge è il risultato di una partnership tra OVG Real Estate, Philips e Deloitte, che occupa la maggior parte dell’edificio. È stato progettato da Ron Bakker e Lee Polisano dello studio londinese PLP Architecture. All’interno dell’edificio sono presenti anche le aziende AKD, Salesforce, Henkel, Sandvik ed Edelman.

Grazie ai sensori di cui è dotato, il sistema di illuminazione connessa di questi uffici è in grado di registrare dati anonimi riguardo l’occupazione delle stanze. L‘impianto LED si collega con la rete informatica e comunica con gli altri sistemi dell’edificio come il riscaldamento, la ventilazione e i servizi informatici, fornendo dati utili al fine di prendere decisioni più consapevoli per una maggiore efficienza operativa.

    Gli standard basati sul Power over Ethernet permettono inoltre di conseguire una significativa riduzione dei costi sull’installazione degli impianti di illuminazione. Grazie ad un’unica connessione Ethernet per i dati e per l’energia, non è necessario un impianto elettrico costoso. Ciò permette di ottenere una riduzione dei costi di installazione di almeno il 25%, (con l’87,5% in meno sulla rete elettrica).

    Share and Enjoy:
    • Print
    • PDF
    • email
    • Facebook
    • Google Bookmarks
    • del.icio.us
    • Digg
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Current
    • Wikio IT
    • Netvibes
    • Live


    PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

    Newsletter settimanale


    Notizie dalle aziende

    Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

    ottobre 29, 2021

    Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

    L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

    “L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

    giugno 18, 2021

    “L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

    “L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

    Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

    aprile 19, 2021

    Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

    Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

    Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

    aprile 15, 2021

    Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

    Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

    Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

    aprile 13, 2021

    Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

    Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

    Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

    aprile 1, 2021

    Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

    Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

    Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

    marzo 15, 2021

    Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

    Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

    Visualizza tutte le notizie dalle Aziende