Home » Comunicati Stampa »Eventi »Idee » “The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte:

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018 Comunicati Stampa, Eventi, Idee

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.

Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento al miglior documentario italiano in concorso, ha assegnato quest’anno la menzione speciale a The Milk System” di Andreas Pichler, un interessante documentario sulle ripercussioni dell’attuale sistema produttivo del latte su animali, ambiente e uomo.

Il lavoro di Pichler parte dalla scoperta di questo prodotto atavico, migliaia di anni fa, da parte dell’uomo e si pone una domanda banale, ma non scontata: perché le mucche producono latte? Da qui inizia un viaggio alla scoperta di tutto ciò che non conosciamo (o solo in parte) del rapporto tra uomini, animali e latte e soprattutto di come negli ultimi anni questo rapporto si sia modificato fortemente.

Allevamento e produzione intensiva, necessità di nuovi mercati che soddisfino il livello di produzione, competitività sfrenata, nuovi produttori poco controllati che entrano nel mercato. In questo tritacarne economico raccontato attraverso testimonianze a diversi livelli, ne fanno le spese gli animali, famiglie di contadini prima convinti della bontà del sistema e poi abbandonati dalle organizzazioni che dovrebbero rappresentarli, l’ambiente naturale e la salute dei consumatori. Ma l’autore ci lancia anche pennellate di speranza, di cura ambientale, di rispetto dell’animale, di successo economico ottenuto con scelte minoritarie, innovative, biologiche, non intensive. E’ un lavoro che studia profondamente il tema, critica gli aspetti negativi e premia le buone pratiche che lentamente si diffondono”. “Abbiamo ritrovato la nostra modalità di approccio e per questo siam stati ben lieti di premiare il documentario di Andreas Pichler”, hanno spiegato nella motivazione del premio i giurati di Legambiente Paola Lugaro (circolo Legambiente Val Lemme), Fabrizio Bo (amministratore di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta) e Alessandro Risi (Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta).

Ora la pellicola premiata partirà in una vera e propria tournée tra le iniziative estive organizzate dai circoli di Legambiente e farà tappa in particolare ad agosto al Clorofilla Film Festival nell’ambito di FestAmbiente a Rispescia (GR).

Nel corso della giornata conclusiva della XXI edizione del Festival, Legambiente, insieme ad altre 17 organizzazioni, ha reso anche noto il “Manifesto degli Amici di Cinemambiente”, documento per affermare pubblicamente che l’esperienza di Cinemambiente è un patrimonio prezioso e consolidato della città, un’esperienza libera e indipendente, legata ai valori di una cultura ambientalista ed ecologista, ma che purtroppo non gode di garanzie per il futuro.

“Manifestiamo –si legge nel documento- vicinanza ad una esperienza che è cresciuta grazie a tanta passione e generosità, guadagnandosi credito e attenzioni sulla base di una visione competente di un cinema ambientalista. Anche se l’aver superato la boa dei venti anni ne fa ormai un appuntamento canonico della primavera culturale torinese, la sua indipendenza fa del Festival un soggetto fragile e sempre appeso ad una dimensione di incertezza che dall’esterno si fatica a percepire; la costituzione di una rete di vicinanza esprime la volontà diffusa di tutela nei confronti di un patrimonio culturale che si stima prezioso, prevenendo, tra l’altro, il rischio di delocalizzazione in altre sedi oppure la sua dissoluzione. Non ci sono programmi precostituiti, solo la volontà di offrire un supporto manifesto attorno a questa esperienza cercando di affermarne il diritto a continuare nel tempo e con i tratti di torinesità che da sempre l’accompagnano. L’obiettivo è quello di affermare davanti alla città, e non solo, che esiste un gruppo di cittadini organizzati che intendono testimoniare che Cinemambiente offre ad un sentire ambientalista l’opportunità di manifestarsi attraverso uno dei linguaggi più efficaci e comunicativi dell’arte, che il contributo che offre è prezioso anche ai fini educativi in quanto volto a rafforzare un modello di civiltà che sappia coniugare ambiente, sviluppo economico, relazioni sociali e stili di vita in una forma armonica, consapevole e responsabile. Cinemambiente è un presidio delle sensibilità e della cultura ambientalista che Torino offre e che intende tutelare”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

marzo 26, 2020

Commercio ecologico e solidale contro la crisi: Greeneria e Letsell lanciano il “franchising online” gratuito

In tempi di restrizioni alla mobilità delle persone e chiusure di esercizi commerciali dovute all’emergenza coronavirus, l’e-commerce sembra essere l’unica modalità per non bloccare totalmente l’economia e le vendite, soprattutto di prodotti non alimentari. Da qui l’idea di due società piemontesi di lanciare il primo “franchising online” in Italia, per offrire a studenti, famiglie e commercianti una [...]

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

marzo 25, 2020

Premio “Mani Tese”: 10.000 euro per inchieste di giornalismo investigativo e sociale

Dopo il successo della prima edizione torna il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale, di cui sono ufficialmente aperte le candidature. Il Premio Mani Tese intende sostenere la produzione di inchieste originali su tematiche concernenti gli impatti dell’attività di impresa sui diritti umani e sull’ambiente, in Italia o nei Paesi terzi in cui [...]

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

marzo 18, 2020

Giornata Mondiale del Riciclo: dati positivi per CONAI. “Ma occorre incentivare l’uso di materia riciclata”

La Giornata Mondiale del Riciclo del 18 marzo 2020 si apre con una nota di ottimismo. «Secondo le prime stime CONAI, nel 2019 l’Italia ha avviato a riciclo il 71,2% dei rifiuti da imballaggio, una quantità superiore a 9 milioni e mezzo di tonnellate. Se pensiamo che la richiesta dell’Europa è quella di raggiungere il 65% entro [...]

500 elettrica, la prima volta di Fiat

marzo 4, 2020

500 elettrica, la prima volta di Fiat

E’ stata presentata oggi a Milano, in anteprima mondiale, la Nuova 500, la prima vettura di FCA nata full electric, che si preannuncia per il marchio Fiat del gruppo, una nuova rivoluzione, dopo quella che negli anni Sessanta ha reso la mobilità a motore alla portata di tutti. Adesso però, spiegano dal quartier generale Fiat, “It’s [...]

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

marzo 3, 2020

Bando CONAI per l’ecodesign: 500.000 euro in palio per le imprese

L’edizione 2020 del Bando CONAI per l’eco-design degli imballaggi è stata annunciata lo scorso 28 febbraio, con l’obiettivo di stimolare una sfida verso una maggiore sostenibilità ambientale. Le aziende italiane si dovranno infatti confrontare a colpi di miglioramento dei propri imballaggi, rivisti in chiave di economia circolare. Nel 2019 i casi virtuosi presentati e ammessi sono [...]

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

febbraio 24, 2020

Inchiesta Altroconsumo: 2/3 dei prodotti acquistati online sui principali e-commerce non è sicuro

Sono risultati impressionanti quelli dell’inchiesta condotta da Altroconsumo insieme ad altre organizzazioni di consumatori europee e pubblicati sul numero di marzo della propria rivista: la maggior parte dei prodotti per bambini, ma anche cosmetici, gioielli, dispositivi elettronici e abbigliamento acquistabili sulle principali piattaforme di e-commerce non è sicuro per la salute e/o non a norma di legge. L’analisi [...]

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

febbraio 10, 2020

“Green Week”, a Trento la nuova edizione del Festival della Green Economy

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi del turismo mondiale? Il “sistema moda” può essere effettivamente sostenibile? Quale impatto avrà la sostenibilità sul mondo della finanza? L’architettura sta affrontando in maniera adeguata le questioni relative al risparmio energetico e all’utilizzo di nuovi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende