Home » Comunicati Stampa » Timberland torna lungo il fiume con Legambiente:

Timberland torna lungo il fiume con Legambiente

ottobre 21, 2010 Comunicati Stampa

Campagna Timberland Earthkeepers 2 0Dopo il grande successo dell’Earth Day di aprile – quando dipendenti, fornitori e sostenitori del brand hanno raccolto, in collaborazione con Legambiente, oltre una tonnellata di rifiuti dalle sponde del Lambro, appena colpito dal disastro – la macchina organizzativa si mette ancora in moto, con l’appoggio della Protezione Civile, giovedì 21 ottobre, per la piantumazione di 2000 nuovi alberi nell’ Area Naturale Montorfano di Melegnano, nel Parco Agricolo Sud alle porte di Milano.

Grazie a questa iniziativa, che prevede un secondo intervento a novembre per portare a 5000 il numero di alberi piantati, l’area riacquisterà una fisionomia naturale.

Timberland, nata nella Terra del Legno, non è nuova a questo tipo di interventi. Il programma Path of Service permette ad ogni dipendente di disporre di 40 ore annuali retribuite da dedicare ad attività di volontariato a livello locale. Il brand vuole tuttavia mantenere vivo il proprio impegno ambientale soprattutto attraverso i prodotti che realizza e distribuisce.

Nel 2007 nasce infatti la collezione Earthkepeers™, che ogni stagione presenta capi di abbigliamento realizzati utilizzando in maniera predominante materiali di riciclo o eco-compatibili.

Uno dei nuovi prodotti della stagione autunno/inverno 2010 è Earthkeepers Boot 2.0 Moc Toe Boot, disegnato per essere totalmente disassemblato e riciclato fino al 50% al termine del suo utilizzo: scarponcino con lacci e fodera interna in PET riciclato, pellami di prima qualità e, esclusiva Timberland, suola in gomma Green Rubber™, materiale brevettato ottenuto per il 42% da gomma di pneumatici usati ripuliti dalle sostanze nocive

Il boot è protagonista, in questi giorni, della nuova campagna pubblicitaria “Nature Needs Heroes”, che richiama la necessità di sensibilizzare il pubblico al rispetto per la natura e verso un comportamento sostenibile.

Per la donna, l’ autunno/inverno 2010 riserva Cabot 2.0 Pull-On Boot, stivale in pelle “primo fiore” proveniente da concerie selezionate per ottenere massima durabilità e comfort di calzata: risultato di scelte mirate - sia per quanto riguarda la selezione dei materiali (organici e riciclati) che per l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile nella fase di produzione - anche questo scarponcino è riciclabile al 50% e dotato di suola Green Rubber™.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende