Home » Comunicati Stampa » Klimahouse 2011: torna l’appuntamento con l’edilizia sostenibile:

Klimahouse 2011: torna l’appuntamento con l’edilizia sostenibile

gennaio 25, 2011 Comunicati Stampa

klimahouse, courtesy of fierabolzano.it“Una crescita rapida, specchio di un’attenzione sempre maggiore verso le tematiche di sostenibilità energetica nel campo dell’edilizia”. Ha commentato così Renato Calcari, presidente di Casaclima Network Trento, la rapida diffusione delle adesioni dell’associazione che raggruppa imprenditori e professionisti del mondo edile, a margine della presentazione di Klimahouse 2011, la fiera specializzata nell’efficienza energetica che si terrà a Bolzano dal 27 al 30 gennaio.

Quest’anno, per tutti gli operatori, sono in programma tredici visite guidate a edifici CasaClima in Alto Adige per toccare con mano gli interventi sul territorio e per confrontarsi direttamente in loco con chi vive in questi edifici e con chi li ha progettati.

L’edizione 2011 prevede, accanto al tradizionale congresso internazionale ‘Costruire il futuro’, organizzato in collaborazione con l’Agenzia CasaClima, partner di Klimahouse, e a quello organizzato in collaborazione con ANIT, l’Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico, anche altri due convegni di alto profilo organizzati in collaborazione con Il Gruppo 24 ORE e con Sinergie Moderne Network.

“Siamo arrivati a questa VI edizione – ha detto Reinhold Marsoner, direttore di Fierabolzano con un interesse sempre crescente attorno alle tematiche della fiera, supportati dalla Agenzia Casaclima come consulente scientifico che ci ha permesso di diventare la fiera di riferimento in Italia sull’edilizia e il risparmio energetico. Dei 40 mila visitatori dell’anno scorso, circa l’80% veniva da fuori provincia e il 16%, in particolare, dalla provincia di Trento. Anche per questo la presentazione qui a Trento della fiera assume un significato particolare”.

“Abbiamo registrato – ha detto Calcari – un notevole interesse attorno alla nostra attività, che raggruppa professionisti e imprenditori del settore. Grazie anche alla sensibilità della provincia di Bolzano che sta rivedendo alcune politiche di condivisione del protocollo, possiamo garantire ancora maggiore forza alla diffusione di una cultura del costruire sostenibile. La nostra attività di formazione e informazione (come quella condotta con successo in sinergia con Fimaa Trentino) sta ottenendo risultati incoraggianti”.

“Stiamo andando verso la casa a consumo zero – ha spiegato Norbert Lantschner, direttore dell’Agenzia Casaclima – ed anche l’Unione Europea sta spingendo molto nella direzione di severe politiche di risparmio energetico. Da quando siamo partiti le cose sono cambiate molto, e l’esigenza delle famiglie di risparmiare sui costi energetici oggi è ancora più sentita. In questi giorni assistiamo ad aumenti da record del prezzo dei combustibili. La fiera cerca di dare delle risposte a queste esigenze, offrendo case e costruzioni dal bassissimo consumo energetico. La certificazione è un’aspirina contro i consumi energetici. L’esperienza altoatesina di Casaclima si sta radicando anche fuori provincia, grazie al network che stiamo costituendo e che ha visto Trento come primo soggetto. Ora ci sono Brescia, Piemonte, Val d’Aosta e Molise, e molti altri territori hanno già avviato trattative e incontri per nuove costituzioni”.

Nell’ingresso principale di Fiera Bolzano l’Associazione Provinciale degli Artigiani (APA), grazie al successo riscosso la scorsa edizione con la mostra ‘La casa perfetta – Gli errori da evitare’, ha deciso, in collaborazione con Fiera Bolzano, di arricchire questo spazio per illustrare al meglio gli errori che si possono evitare nella costruzione di una casa. L’APA, inoltre, porta in fiera delle officine viventi, laboratori pratici in cui i visitatori possono imparare come realizzare un cappotto termico oppure come montare correttamente una finestra.

Inoltre, come di consueto, il ‘Forum di Klimahouse’ offre la possibilità alle aziende di presentare ai visitatori le novità e di affrontare le tematiche più attuali nel campo del risparmio energetico.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende