Home » Comunicati Stampa » Klimahouse 2011: torna l’appuntamento con l’edilizia sostenibile:

Klimahouse 2011: torna l’appuntamento con l’edilizia sostenibile

gennaio 25, 2011 Comunicati Stampa

klimahouse, courtesy of fierabolzano.it“Una crescita rapida, specchio di un’attenzione sempre maggiore verso le tematiche di sostenibilità energetica nel campo dell’edilizia”. Ha commentato così Renato Calcari, presidente di Casaclima Network Trento, la rapida diffusione delle adesioni dell’associazione che raggruppa imprenditori e professionisti del mondo edile, a margine della presentazione di Klimahouse 2011, la fiera specializzata nell’efficienza energetica che si terrà a Bolzano dal 27 al 30 gennaio.

Quest’anno, per tutti gli operatori, sono in programma tredici visite guidate a edifici CasaClima in Alto Adige per toccare con mano gli interventi sul territorio e per confrontarsi direttamente in loco con chi vive in questi edifici e con chi li ha progettati.

L’edizione 2011 prevede, accanto al tradizionale congresso internazionale ‘Costruire il futuro’, organizzato in collaborazione con l’Agenzia CasaClima, partner di Klimahouse, e a quello organizzato in collaborazione con ANIT, l’Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico, anche altri due convegni di alto profilo organizzati in collaborazione con Il Gruppo 24 ORE e con Sinergie Moderne Network.

“Siamo arrivati a questa VI edizione – ha detto Reinhold Marsoner, direttore di Fierabolzano con un interesse sempre crescente attorno alle tematiche della fiera, supportati dalla Agenzia Casaclima come consulente scientifico che ci ha permesso di diventare la fiera di riferimento in Italia sull’edilizia e il risparmio energetico. Dei 40 mila visitatori dell’anno scorso, circa l’80% veniva da fuori provincia e il 16%, in particolare, dalla provincia di Trento. Anche per questo la presentazione qui a Trento della fiera assume un significato particolare”.

“Abbiamo registrato – ha detto Calcari – un notevole interesse attorno alla nostra attività, che raggruppa professionisti e imprenditori del settore. Grazie anche alla sensibilità della provincia di Bolzano che sta rivedendo alcune politiche di condivisione del protocollo, possiamo garantire ancora maggiore forza alla diffusione di una cultura del costruire sostenibile. La nostra attività di formazione e informazione (come quella condotta con successo in sinergia con Fimaa Trentino) sta ottenendo risultati incoraggianti”.

“Stiamo andando verso la casa a consumo zero – ha spiegato Norbert Lantschner, direttore dell’Agenzia Casaclima – ed anche l’Unione Europea sta spingendo molto nella direzione di severe politiche di risparmio energetico. Da quando siamo partiti le cose sono cambiate molto, e l’esigenza delle famiglie di risparmiare sui costi energetici oggi è ancora più sentita. In questi giorni assistiamo ad aumenti da record del prezzo dei combustibili. La fiera cerca di dare delle risposte a queste esigenze, offrendo case e costruzioni dal bassissimo consumo energetico. La certificazione è un’aspirina contro i consumi energetici. L’esperienza altoatesina di Casaclima si sta radicando anche fuori provincia, grazie al network che stiamo costituendo e che ha visto Trento come primo soggetto. Ora ci sono Brescia, Piemonte, Val d’Aosta e Molise, e molti altri territori hanno già avviato trattative e incontri per nuove costituzioni”.

Nell’ingresso principale di Fiera Bolzano l’Associazione Provinciale degli Artigiani (APA), grazie al successo riscosso la scorsa edizione con la mostra ‘La casa perfetta – Gli errori da evitare’, ha deciso, in collaborazione con Fiera Bolzano, di arricchire questo spazio per illustrare al meglio gli errori che si possono evitare nella costruzione di una casa. L’APA, inoltre, porta in fiera delle officine viventi, laboratori pratici in cui i visitatori possono imparare come realizzare un cappotto termico oppure come montare correttamente una finestra.

Inoltre, come di consueto, il ‘Forum di Klimahouse’ offre la possibilità alle aziende di presentare ai visitatori le novità e di affrontare le tematiche più attuali nel campo del risparmio energetico.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

La “Saetta fotovoltaica” di Arval. A Scandicci il nuovo centro direzionale a emissioni zero

ottobre 24, 2017

La “Saetta fotovoltaica” di Arval. A Scandicci il nuovo centro direzionale a emissioni zero

Per il progetto della sede Arval di Scandicci – alle porte di Firenze – Pierattelli Architetture ha definito un concept architettonico per riunire in un unico progetto i valori di forma, innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale e sociale. Nasce così la “Saetta fotovoltaica”: un edificio che rappresenta architettonicamente un landmark del territorio. La “Saetta” è un [...]

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende