Home » Comunicati Stampa » Toyota introduce la “Prius Ibrida Plug-in”:

Toyota introduce la “Prius Ibrida Plug-in”

dicembre 28, 2009 Comunicati Stampa

Courtesy of www.toyota.itLa TOYOTA MOTOR CORPORATION (TMC) annuncia l’introduzione sui principali mercati della ‘Prius Ibrida Plug-in’, cioè una versione plug-in della terza generazione del veicolo ibrido benzina ed elettrico Prius. Circa 600 unità verranno introdotte in Giappone, negli Stati Uniti e in Europa nel primo semestre del 2010, per un utilizzo da parte di enti governativi e società private.

In Giappone, la TMC cederà in leasing circa 230 unità a enti governativi, enti locali selezionati per il programma ‘EV & PHV Towns’, sviluppato dal Ministero Giapponese delle Finanze, del Commercio e dell’Industria, aziende, come quelle che si occupano della produzione di energia elettrica, ed altri enti. Negli Stati Uniti 150 unità saranno invece concesse ad enti governativi, società di capitali, università e agenzie di ricerca, per essere utilizzate nell’ambito di un programma dimostrativo rivolto a raccogliere dati e promuovere lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica. In Europa, la TMC cederà in leasing circa 200 unità, di cui un centinaio destinate alla Città di Strasburgo, in Francia. La Prius Ibrida Plug-in verrà inoltre introdotta nel Regno Unito e in Portogallo, mentre il marchio sta inoltre considerando 10 ulteriori paesi europei, tra cui Germania e Olanda, oltre a paesi di altri continenti come Canada, Australia e Nuova Zelanda.

La Prius Ibrida Plug-in può essere ricaricata mediante l’utilizzo di una sorgente elettrica esterna come una normale presa di corrente domestica, e rappresenta il primo veicolo azionato da una batteria a ioni di litio prodotto da TMC. Oltre a ciò, grazie all’estesa capacità della batteria, il veicolo possiede un più ampio raggio d’azione in modalità elettrica, che consente l’utilizzo come veicolo totalmente elettrico (EV) per le distanze più brevi, mentre per i percorsi medi e lunghi il veicolo funziona come un ibrido benzina-elettrico (HV) convenzionale. In questo modo l’utilizzo dell’auto non viene limitato dal livello di energia elettrica residua o dalla disponibilità o meno di un’infrastruttura di ricarica.

I veicoli ibridi plug-in (PHV), come la Prius Ibrida Plug-in, raggiungeranno inoltre un’efficienza dei consumi superiore a quella degli ibridi (HV) benzina-elettrici convenzionali, e ridurranno sia i consumi di combustibili fossili che le emissioni di CO2 e di inquinamento atmosferico. I controlli e i regolamenti che calcolano le prestazioni di un PHV variano da paese a paese, ma in Giappone la Prius Ibrida Plug-in possiede un raggio d’azione in modalità EV pari a 23 km con la batteria completamente carica, e in modalità PHV un consumo medio di 57 km/l, ed emissioni1 di CO2 pari a 41 g/km in determinate condizioni di guida, ottenendo così eccellenti prestazioni sia in modalità EV che HV. (I risultati si basano sul ciclo giapponese JC082 e sono verificate dal Ministero Giapponese del Territorio, delle Infrastrutture, del Trasporto e del Turismo.)

TMC ritiene che, per soddisfare la necessità di diversificazione delle fonti di energia, i veicoli ibridi plug-in rappresentino un’opzione altamente adeguata alle necessità ambientali, e ne sta quindi promuovendo attivamente l’introduzione sul mercato e la sensibilizzazione degli utenti, affinché ne derivi un immediato ed estensivo utilizzo dei PHV, analizzerà i feedback riguardanti la Prius Ibrida Plug-in con l’obiettivo di iniziare la vendita al pubblico di decine di migliaia di unità in soli due anni.

TMC promuove l’utilizzo di fonti di energia alternative alla benzina, come l’elettricità, per limitare i consumi di combustibili fossili e ridurre le emissioni di CO2. In questo modo, il marchio ha accelerato lo sviluppo di tecnologie collegate all’elettricità grazie all’esperienza guadagnata in 12 anni di vendite di veicoli ibridi benzina-elettrici, all’introduzione sul mercato del ‘RAV4 EV’ e al leasing di FCHV, ibridi con cella a combustibile.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende