Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare:

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e amici 4 alberi “Limited Edition”.

Alla consueta offerta di alberi piantabili in Italia, Africa e America Latina, Treedom ha infatti affiancato 4 inedite varianti natalizie. Si tratta di Avocado, Guava, Mango e Markhamia: durante le feste gli alberi saranno disponibili sul sito decorati in stile natalizio e chiunque potrà finanziarne la piantumazione in Kenya, indirizzando, poi, il regalo ad una persona speciale. Un’idea semplice ma concreta, per rendere il mondo più verde, offrendo un prezioso contributo ai contadini locali, perché gli alberi non crescono da soli!

La scelta di Treedom non è casuale. Mango, Avocado e Guava sono tre alberi da frutto, e tutti i frutti prodotti resteranno alla popolazione locale (per autoconsumo o eventuale commercio). La Markhamia è invece un albero che fa ombra a colture che necessitano di essere ombreggiate. Come nella tradizione di Treedom, infatti, lo scopo finale è quello di offrire alle popolazioni locali fonti di sostentamento e opportunità di crescita e guadagno. La piattaforma, fuori da ogni approccio “pauperistico”, cerca però di raggiungere questi traguardi attraverso uno stile cool e fuori dagli schemi, capace di coinvolgere i ragazzi più giovani, ma allo stesso tempo di far riflettere e incitare al cambiamento.

Chi vorrà potrà scegliere l’albero da piantare sia sul sito ufficiale www.treedom.net, sia su quello dedicato all’iniziativa, natale.treedom.net L’albero sarà realmente piantato da un contadino locale, che se ne prenderà cura. Una volta scelta la variante desiderata sul sito della campagna, cliccando sulla nuova grafica natalizia, il visitatore potrà visionare un video a 360° nel quale il contadino svelerà divertenti aneddoti sulla pianta. Dopodiché potrà procedere con l’acquisto dell’albero scegliendo l’amico al quale indirizzare questo prezioso regalo, personalizzandolo con un messaggio di auguri.

“We make it real” rappresenta l’ultima iniziativa di Treedom, da anni attiva nel coinvolgere persone e aziende sul tema ambientale. Regalando o custodendo un albero chiunque può comunicare il proprio impegno per l’ambiente, lanciando un importante messaggio: la Terra è la nostra casa ed è arrivato il momento di prendercene cura. L’effetto serra e il cambiamento climatico rappresentano problemi reali e Treedom vuole fare la sua parte, affrontando queste tematiche con la serietà necessaria ma anche con un pizzico di sano divertimento.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende