Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare:

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e amici 4 alberi “Limited Edition”.

Alla consueta offerta di alberi piantabili in Italia, Africa e America Latina, Treedom ha infatti affiancato 4 inedite varianti natalizie. Si tratta di Avocado, Guava, Mango e Markhamia: durante le feste gli alberi saranno disponibili sul sito decorati in stile natalizio e chiunque potrà finanziarne la piantumazione in Kenya, indirizzando, poi, il regalo ad una persona speciale. Un’idea semplice ma concreta, per rendere il mondo più verde, offrendo un prezioso contributo ai contadini locali, perché gli alberi non crescono da soli!

La scelta di Treedom non è casuale. Mango, Avocado e Guava sono tre alberi da frutto, e tutti i frutti prodotti resteranno alla popolazione locale (per autoconsumo o eventuale commercio). La Markhamia è invece un albero che fa ombra a colture che necessitano di essere ombreggiate. Come nella tradizione di Treedom, infatti, lo scopo finale è quello di offrire alle popolazioni locali fonti di sostentamento e opportunità di crescita e guadagno. La piattaforma, fuori da ogni approccio “pauperistico”, cerca però di raggiungere questi traguardi attraverso uno stile cool e fuori dagli schemi, capace di coinvolgere i ragazzi più giovani, ma allo stesso tempo di far riflettere e incitare al cambiamento.

Chi vorrà potrà scegliere l’albero da piantare sia sul sito ufficiale www.treedom.net, sia su quello dedicato all’iniziativa, natale.treedom.net L’albero sarà realmente piantato da un contadino locale, che se ne prenderà cura. Una volta scelta la variante desiderata sul sito della campagna, cliccando sulla nuova grafica natalizia, il visitatore potrà visionare un video a 360° nel quale il contadino svelerà divertenti aneddoti sulla pianta. Dopodiché potrà procedere con l’acquisto dell’albero scegliendo l’amico al quale indirizzare questo prezioso regalo, personalizzandolo con un messaggio di auguri.

“We make it real” rappresenta l’ultima iniziativa di Treedom, da anni attiva nel coinvolgere persone e aziende sul tema ambientale. Regalando o custodendo un albero chiunque può comunicare il proprio impegno per l’ambiente, lanciando un importante messaggio: la Terra è la nostra casa ed è arrivato il momento di prendercene cura. L’effetto serra e il cambiamento climatico rappresentano problemi reali e Treedom vuole fare la sua parte, affrontando queste tematiche con la serietà necessaria ma anche con un pizzico di sano divertimento.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

maggio 26, 2018

Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

maggio 25, 2018

Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

maggio 21, 2018

Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

maggio 18, 2018

Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende