Home » Comunicati Stampa » Treno Natura, un viaggio lento per scoprire la bellezza delle Terre di Siena:

Treno Natura, un viaggio lento per scoprire la bellezza delle Terre di Siena

febbraio 27, 2013 Comunicati Stampa

Sedici itinerari slow a bordo di un treno d’epoca, per scoprire le Terre di Siena e assaporarne con lentezza l’unicità di paesaggi, tradizioni, arte, cultura e sapori. Parte a marzo, per concludersi a dicembre, il viaggio 2013 del Treno Natura, una proposta nuova e insieme antica di fare turismo per apprezzare, a una velocità d’altri tempi, itinerari inconsueti e affascinanti per la bellezza dei territori attraversati o per la singolarità degli eventi che accoglieranno gli ospiti a destinazione.

Ogni tappa del Treno Natura, infatti, è abbinata a sagre, feste, mostre, mercatini e iniziative create ad hoc per unire la visita del territorio alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e dello straordinario patrimonio artistico e culturale della provincia di Siena. Una formula ben consolidata, che risponde alle aspettative degli ospiti italiani e stranieri e, in particolare, delle famiglie con bambini. Il viaggio, che si svolge su una littorina d’epoca a vapore – una sbuffante “caffettiere” modello 640, corredata da carrozze centoporte – porterà i visitatori nei territori delle Crete senesi, della Val d’Orcia e dell’Amiata, con tappe gustose verso le tradizionali Feste e le tante Sagre dedicate al tartufo, ai funghi, all’olio e al vino, alla castagna e ai formaggi.

La prima tappa è in programma domenica 10 marzo, in direzione di San Giovanni d’Asso, alla scoperta della prelibatezza locale, il tartufo marzuolo. Ad aprile, il Treno Natura raggiungerà Buonconvento, dove gli ospiti potranno curiosare tra vicoli e piazzette alla ricerca di pezzi unici e oggetti del passato in mostra per la Fiera dell’Antiquariato (domenica 1 aprile); Castiglione d’Orcia, dove la primavera si fa strada all’ombra della Rocca di Tentennano, che domina la valle da un grande scoglio di roccia calcarea (giovedì 25 aprile) e San Quirico d’Orcia, per degustare sulla Francigena i vini d’eccellenza dell’Orcia Wine (domenica 28 aprile). A maggio si riparte con quattro nuove tappe: la tradizionale Maggiolata di Sant’Angelo Scalo, nel comune di Montalcino, circondati da musica, bancarelle e buon cibo (mercoledì 1 maggio); l’edizione speciale del Mercatino delle Crete, ad Asciano, per gustare il re dei sapori del territorio, il pecorino (domenica 12 maggio); la Festa del treno, a Torrenieri, per scoprire il piccolo borgo che si sviluppa lungo la Via Francigena e curiosare tra le bancarelle di prodotti agroalimentari, biologici e dell’artigianato locale (domenica 19 maggio) e i sapori di primavera, a Sant’Angelo Scalo, con trasferimento in autobus sul Monte Amiata per gustare ciliegie e buon vino (domenica 26 maggio). I viaggi sul Treno Natura riprenderanno domenica 13 ottobre verso Vivo d’Orcia e i sapori della cucina autunnale, per concludersi domenica 15 dicembre a Siena, alla scoperta di musei, torri e piazze della città del Palio.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

agosto 20, 2018

ARCA: nelle Marche rinasce un progetto visionario, tra biologico e agricoltura conservativa

Cresce il numero di imprenditori agricoli che vogliono aderire al progetto promosso dalle aziende Garbini, Loccioni e Fileni con l’obiettivo di preservare la fertilità e la bellezza delle valli marchigiane recuperando antichi saperi, da unire a nuove tecnologie, per creare filiere sostenibili e un’economia circolare a vantaggio delle aziende, delle comunità locali e dei consumatori. La [...]

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende