Home » Comunicati Stampa » Turboden coordina il progetto H-REII per la riduzione delle emissioni di CO2:

Turboden coordina il progetto H-REII per la riduzione delle emissioni di CO2

gennaio 28, 2010 Comunicati Stampa

Turboden, azienda bresciana appartenente a Pratt & Whitney Power Systems Company (gruppo UTC) e leader in Europa nella realizzazione di turbogeneratori basati sul Ciclo Rankine Organico (ORC), ha dato avvio al progetto H-REII (Heat Recovery in Energy Intensive Industries) in collaborazione con autorevoli partner quali: Provincia di Brescia, CSMT (Centro Servizi Multisettoriale Tecnologico), Associazione Industriale Bresciana (AIB) e Federazione Italiana Uso Razionale Energia (FIRE).

Il progetto nasce dalla necessità di contribuire allo sviluppo di politiche di supporto alla realizzazione di innovativi interventi di recupero calore da processi industriali altamente energivori (siderurgie, cementifici, fonderie di alluminio e non ferrosi, trattamenti termici, industrie del vetro, industrie chimiche, …), così da permettere un drastico abbattimento delle emissioni globali di CO2.

Il progetto H-REII trae origine dalla considerazione che molti processi industriali, in contesti territoriali con grande consumo di energia, producono calore con un contenuto energetico non valorizzato. Da qui l’idea di un’indagine circoscritta ad un determinato territorio, con lo scopo di valutare il reale risparmio in termini di energia e di riduzione di CO2. Recuperando infatti il calore di scarto, ad oggi disperso in atmosfera, è possibile contribuire ad una sensibile riduzione dei gas serra emessi dai processi industriali ed inoltre contribuire al raggiungimento degli obiettivi imposti dalla Unione Europea. Per questo motivo il progetto H-REII risponde pienamente agli obiettivi previsti dal programma europeo denominato “LIFE+” che prevede un contributo comunitario per progetti di questa natura. Da una valutazione preliminare e dai risultati di alcuni audit energetici effettuati nei mesi scorsi è possibile stimare un potenziale di circa  316.000 ton/annue di CO2 risparmiate ed oltre 500 GWh/annui di energia elettrica risparmiata mediante la realizzazione di circa 60 impianti di recupero calore (mediamente di taglia intorno a 1 MWel), con tecnologia ORC in processi altamente energivori.

L’indagine, in grado di creare un riferimento nel panorama nazionale ed europeo – al momento unica nel suo genere in questa tipologia di aziende destinatarie – si svolge nel territorio di Brescia, realtà italiana fortemente industrializzata.

“Lo scenario ambientale e la normativa UE impongono scelte volte alla riduzione dell’impatto sull’ambiente (in particolare CO2) e sull’uso razionale dell’energia- afferma Marco Baresi, responsabile del progetto in Turboden. “La normativa di riferimento nel settore recupero calore da processi industriali (Heat Recovery) è in evoluzione a livello comunitario, nazionale, regionale e provinciale. Brescia (ed in generale la Regione Lombardia) è una realtà con molti processi industriali che producono calore ad alto contenuto energetico non valorizzato adeguatamente. Il recupero calore da processi industriali (HR), congiunto alla produzione di energia elettrica, – conclude Baresi – è la risposta ideale per una reale riduzione di CO2”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende