Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Servizi » Turismo sostenibile: gli impianti della skiarea San Martino di Castrozza-Passo Rolle alimentati a energia rinnovabile:

Turismo sostenibile: gli impianti della skiarea San Martino di Castrozza-Passo Rolle alimentati a energia rinnovabile

novembre 18, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Servizi

Nel cuore del Parco Paneveggio-Pale di San Martino l’impegno per un ambiente più sostenibile si traduce in investimento energetico: oltre agli hotel e alle utenze private, ora anche gli impianti di risalita della skiarea San Martino di Castrozza-Passo Rolle sono alimentati da energia rinnovabile, prodotta dalle sette centrali idroelettriche che ogni anno permettono un abbattimento nell’uso di petrolio (meno 88.000 Tonnellate Equivalenti Petrolio in un anno) e delle emissioni di CO2  nell’aria (meno 270 mila tonnellate).

L’utilizzo dell’acqua, che ai piedi delle Dolomiti, Patrimonio Unesco, scorre in abbondanza, consente la piena indipendenza energetica e si affianca a quello di un’altra importante risorsa, il legno, che alimenta due impianti di teleriscaldamento a biomassa, quello di Primiero, inaugurato nel 2012, e quello di San Martino di Castrozza, che oggi copre ben il 95% delle utenze.

L’impiego di questi elementi naturali e un mix di cinque diverse tecnologie garantisce l’autonomia energetica di tutta la valle e ha portato significativi benefici nella qualità dell’aria e dell’ambiente, come certificato da Legambiente, che nell’estate scorsa ha premiato e dichiarato i comuni di Primiero e Vanoi Territori 100% Rinnovabili, candidandoli anche alla RES CHAMPIONS LEAGUE.

Questo impegno nel campo della sostenibilità, che trova nel progetto Green Way Primiero la sua sintesi, si accompagna ad un ambiente che d’inverno offre innumerevoli possibilità agli amanti della neve. Gli impianti di risalita garantiscono l’agibilità di 60 km di piste, che si snodano sui territori di San Martino di Castrozza e Passo Rolle. Il comprensorio fa parte del Dolomiti Superski e regala visuali stupende sulle Pale di San Martino. Le prime sciate prenderanno il via già a novembre sulle piste del Passo Rolle, che dista solo 9 chilometri da San Martino di Castrozza ed è raggiungibile con un comodo servizio skibus. Il Carosello delle Malghe racchiude invece i 45 chilometri di piste di San Martino, con tracciati compatti e ben esposti e tante malghe che consentono di trascorrere giornate sugli sci, alternando panoramiche discese a soste enogastronomiche e pause sulle tante terrazze solarium in quota. L’offerta è completata da tre snow park, 30 chilometri di sci da fondo, celebri vie sci-alpinistiche e zone per la pratica del freeride.

Ma nel cuore delle Dolomiti non c’è solo lo sci, ci tengono a precisare i promotori. Per chi ama le passeggiate rigeneranti, il relax e la buona cucina gli spunti non mancano. Ne sono un esempio le escursioni con le ciaspole in Val Venegia o all’Altopiano delle Pale, le visite guidate a Mezzano, uno dei Borghi più belli d’Italia, e agli altri centri storici di Primiero. Queste e molte altre le proposte racchiuse nel programma Oltre lo sci, che si rinnova quest’anno con esperienze originali e curiose, come l’Igloo experience o l’opportunità di imparare a costruire una ARCHEOSlitta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende