Home » Comunicati Stampa » Ultimo giorno per il Green Social Festival:

Ultimo giorno per il Green Social Festival

febbraio 19, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of Green Social FestivalVisione globale e scenario internazionale. Gran finale per la giornata conclusiva del Green Social Festival 2010 di Bologna con la doppia conduzione di Pierluigi Masini, vicedirettore del Resto del Carlino e Paola Maugeri, vj di MTV, che apriranno il dibattito sugli effetti dell’evoluzione tecnologica sul mondo, analizzandone luci ed ombre.

Tematiche che saranno approfondite nel corso dell’incontro-dibattito IL CAMBIAMENTO, durante il quale esponenti del mondo accademico, politico e istituzionale si confronteranno sugli aspetti più delicati di questo cambiamento socio–economico. Interverranno Vincenzo Balzani Professore di Chimica presso l’Università di Bologna, Andrea Cerroni Professore di Sociologia presso l’Università di Milano-Bicocca, Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso e Francesco Ferrante, Vicepresidente Kyoto Club. Ferrante si interroga sulla possibilità di costruire un modello di città “smart” finalizzato alla creazione di città sostenibili:  L’idea basilare per fare di una città una smart city è di usare la tecnologia delle comunicazioni al fine di ottimizzare il consumo delle risorse. Le nostre città dipendono da una grande quantità di sistemi operativi connessi, nascosti sotto terra, nei muri o semplicemente on air. Questi network provvedono a fornirci un vitale sistema di informazioni, che messe in connessione con i mezzi di trasporto, ci consentono di muoverci in maniera più economica e meno inquinante per l’ambiente urbano”.

Il festival si concluderà con le CENTO DOMANDE dal pubblico a Robert Francis Kennedy III, convinto ambientalista e nipote del senatore candidato alla Casa Bianca assassinato a Los Angeles nel 1968 e Federico Rampini, inviato a New York de La Repubblica, che racconterà in un viaggio attraverso tre continenti e decine di città, la rivoluzione verde che ci porterà a produrre e consumare in modo più consapevole.

“Dopo la grande recessione che ha colpito il mondo intero, l’Occidente si trova a fare i conti con un modello di crescita rivelatosi fallimentare – spiega Rampini nel suo libro Slow Economy – centrato sulla corsa al consumo e sull’indebitamento, che ha precipitato i cittadini nel caos e nella paura.  Ma se a vacillare è un intero modello di vita, l’Occidente può forse cogliere un’opportunità di salvezza guardando a oriente: a Paesi tornati a essere interlocutori imprescindibili, in primo luogo Cina e India, ma non solo”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

marzo 17, 2017

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

Oltre sessanta amministrazioni locali europee hanno aderito alla Dichiarazione di Siviglia, il documento, presentato mercoledì 15 marzo nella città spagnola, che ha l’obiettivo di promuovere politiche di economia circolare all’interno delle città. La firma è stata apposta durante la conferenza “Jornada de Economía Circular. El compromiso de las ciudades”, promossa dalla Federazione dei Comuni e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende