Home » Comunicati Stampa »Eventi »Progetti » UniBZ presenta il Master CasaClima con un’esperienza sensoriale:

UniBZ presenta il Master CasaClima con un’esperienza sensoriale

gennaio 20, 2016 Comunicati Stampa, Eventi, Progetti

Learning by doing è il principio cui si ispirano tutti i percorsi formativi della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano. Per questo, dal 28 al 31 gennaio prossimi, alla fiera Klimahouse, la Facoltà presenterà il Master di secondo livello CasaClima in maniera assolutamente inedita: i futuri studenti, ma anche i visitatori interessati saranno coinvolti in prima persona in un percorso sensoriale nel quale sperimentare direttamente i fondamenti del comfort termoigrometrico.

Ma che cosa si intende per comfort termoigrometrico? Quali sono le condizioni che permettono di “stare bene” in un ambiente e come si può misurare questa condizione? “Grazie ad un percorso sensoriale che abbiamo costruito, i visitatori dello stand di Unibz accederanno a quattro diversi ambienti in cui potranno sperimentare su di sé come quattro diverse grandezze, gli “elementi del comfort” - temperatura, umidità e velocità dell’aria e temperatura delle superfici dell’involucro - contribuiscono alla sensazione di comfort di un ambiente”, spiega il prof. Andrea Gasparella, docente di Building Physics presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie.

Sostenibilità nell’uso delle risorse e qualità della vita. Sono queste le due direttrici principali su cui oggi si muove l’architettura attenta alla salute dell’ambiente e al benessere dell’uomo. Solo se è ispirata dalle esigenze degli occupanti, la progettazione dell’uso efficiente delle risorse rappresenta però la vera garanzia di prestazioni concrete e sostenibili.  “È per tale motivo che sia nella nostra attività di ricerca, sia nell’offerta formativa”, prosegue Gasparella, “l’analisi è rivolta alla comprensione dei diversi aspetti prestazionali, e in particolare al ruolo centrale del comfort degli occupanti, declinando anche a livello accademico la vocazione di un territorio all’avanguardia nel settore dell’edilizia sostenibile ad alta efficienza energetica, com’è l’Alto Adige”.

Il  Master CasaClima, sviluppato in collaborazione con l’Agenzia omonima,  intende proprio offrire agli specialisti della progettazione, analisi, gestione e ristrutturazione delle prestazioni energetiche e ambientali degli edifici, gli strumenti per garantire il benessere degli occupanti, per identificare le soluzioni tecnologiche adeguate e il loro corretto impiego e trasmette le competenze per l’ottimizzazione della progettazione al fine di sfruttare le risorse in maniera sostenibile.  La forte sinergia tra ricerca e didattica è tra l’altro evidenziata dal fatto che gli ambienti di test utilizzati entreranno a far parte delle strutture di laboratorio dell’Università, pensate e progettate per il nuovo Parco Tecnologico.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

ottobre 29, 2021

Matteo Viviani, una iena in verde a caccia di greenwashing

L’ambiente e il clima sono ormai diventati temi “mainstream”. Anche se pochissimi fanno, tutti ne parlano! Soprattutto le aziende, che hanno intercettato da tempo la crescente attenzione di consumatori sempre più critici e sensibili all’ecosostenibilità di prodotti e servizi.  Vi viene in mente un’azienda che oggi non si dica in qualche modo “green” o “ecofriendly”? [...]

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende