Home » Comunicati Stampa » Unilever: nuova piattaforma online per le idee innovative:

Unilever: nuova piattaforma online per le idee innovative

aprile 4, 2012 Comunicati Stampa

Se avete un’idea nel cassetto per rendere prodotti o processi industriali più sostenibili, questa può essere la vostra occasione: Unilever ha lanciato l’Open Innovation Submission Portal, un nuovo portale online per sviluppare nuove idee e tecnologie di prodotto. La piattaforma è infatti aperta a tutti coloro che vogliano proporre un’innovazione che possa contribuire alla strategia di crescita sostenibile dalla multinazionale anglo-olandese.

“Sappiamo bene che il mondo è pieno di persone brillanti che hanno grandi idee, e siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per portare alla luce questo potenziale, collaborando con partner in grado di proporre idee innovative e concrete per lo sviluppo di nuove, rivoluzionarie tecnologie,” ha dichiarato Roger Leech, Open Innovation Scouting Director di Unilever. “Collaborare con nuovi esperti offre a entrambe le parti l’opportunità di fare business unendo la capacità di innovazione sostenibile di Unilever e le nuove idee e la creatività dei partner, e creando così valore condiviso.”

Del resto, più di 2 miliardi di persone nel mondo utilizzano ogni giorno un prodotto Unilever: questo significa che migliorare i prodotti, o crearne di nuovi, fa una differenza in positivo per la vita di milioni di persone. Anche perché le risorse del pianeta non saranno in grado di fare fronte alla domanda di una popolazione crescente, se i cittadini di tutto il mondo non adoteranno soluzioni sostenibili per i loro comportamenti quotidiani.

Collaborare con Unilever può significare, concretamente, creare packaging meno voluminosi e più sostenibili, ideare tecnologie che permettono di ridurre il sodio nei prodotti alimentari senza diminuirne il gusto, mettere a punto prodotti detergenti efficaci alle basse temperature e che richiedono meno acqua. Ma sono ancora molti altri i temi su cui Unilever, da oggi, vuole condividere la propria expertise di Ricerca & Sviluppo (all’avanguardia tra le multinazionali del pianeta), con tutti coloro che vogliano condividere nuove idee e soluzioni avendo in mente l’obiettivo della sostenibilità.

Sollecitare l’innovazione anche dall’esterno è fondamentale, per l’azienda, per conseguire l’ambizioso obiettivo delineato nello Unilever Sustainable Living Plan: raddoppiare il business riducendo, al tempo stesso, l’impronta ambientale e migliorando l’impatto sociale.

E’ la prima volta che Unilever condivide i propri progetti di ricerca e sviluppo in modo pubblico, con un open forum e con un nuovo modello di sviluppo strategico delle informazioni. L’Open Innovation Submission Portal è accessibile dal sito unilever.com, in lingua inglese. Nella pagina “Challenges and Wants” è possibile consultare i temi di discussione, mentre nelle FAQ c’è la risposta ai quesiti per la partecipazione. E’ possibile sia rispondere a uno dei “Want”, sia proporre una nuova soluzione tecnologica che potrebbe essere di interesse per Unilever.

Veronica Caciagli

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

novembre 12, 2018

“Science and the Future” 2, torna al Politecnico di Torino il dibattito su cambiamenti climatici e sostenibilità

Sono trascorsi cinque anni dal convegno Internazionale “Science and the future. Impossible, likely, desirable. Economic growth and physical constraints”, che si tenne al Politecnico di Torino nell’ottobre del 2013. Quanto in questi cinque anni ci siamo avvicinati ai “futuri desiderabili” delineati allora? Oppure, al contrario, continuiamo a dirigerci a grandi passi verso quei “futuri impossibili” legati [...]

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

novembre 9, 2018

Il futuro del fotovoltaico al 2030, tra nuovi obiettivi e fine vita degli impianti

Nel mese di settembre 2018, con 2,35 miliardi di chilowattora prodotti (+14,4% rispetto a un anno fa), il fotovoltaico ha coperto l’8% della produzione elettrica nazionale con una potenza complessiva di circa 20 GW. Il parco italiano conta oggi 815.000 impianti, i quali ogni anno possono produrre circa 25 miliardi di chilowattora. Tuttavia, con la [...]

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

novembre 6, 2018

A Ecomondo 2018 gli Stati Generali della Green Economy parlano di “nuova occupazione”

Torna a Ecomondo, dal 6 al 9 novembre 2018 alla Fiera di Rimini, l’appuntamento con gli Stati Generali della Green Economy, un incontro promosso dal Consiglio Nazionale della Green Economy in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Giunti alla settima edizione gli Stati Generali saranno [...]

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende