Home » Comunicati Stampa » Valore alle iniziative antispreco: 3° edizione del “Premio Non sprecare”:

Valore alle iniziative antispreco: 3° edizione del “Premio Non sprecare”

maggio 29, 2012 Comunicati Stampa

Giunge quest’anno alla terza edizione il Premio Non Sprecare, ideato e organizzato dal giornalista e scrittore Antonio Galdo, autore, tra l’altro, del libro Non Sprecare, ripubblicato di recente da Einaudi nell’edizione tascabile. Il premio ha come finalità la promozione e la valorizzazione delle buone pratiche orientate a capovolgere il paradigma contemporaneo dello spreco per favorire risparmio, nuovi stili di vita, sostenibilità. E innanzitutto una sana, stabile e non drogata crescita economica.

Anche per il 2012 il Premio Non Sprecare sarà articolato in quattro sezioni: Aziende; Istituzioni e Associazioni; Scuole; Personaggio. Il riconoscimento verrà assegnato a persone fisiche o giuridiche che abbiano realizzato, nel corso dell’ultimo anno a decorrere dalla data di consegna del Premio, originali e utili iniziative antispreco. In linea con lo spirito della manifestazione, i vincitori saranno premiati con un quantitativo di prodotti biologici pari al peso del vincitore della categoria, offerti dalla società Alce Nero & Mielizia.

“Le statistiche dicono che gli sprechi stanno diminuendo in tutti gli ambiti, e questo non solo per effetto di una grave e pesante recessione ma anche per una maggiore responsabilità nei nostri comportamenti quotidiani. – spiega Antonio Galdo – Aumenta la consapevolezza di quanti danni produce lo spreco, e l’indifferenza che lo accompagna, e di quante opportunità possono nascere dalla lotta contro il virus che ci ha contagiato negli ultimi decenni. La Grande Crisi è anche la Grande Occasione per cambiare: guai a sprecarla”.

Tra le novità della terza edizione del Premio ci sono i partner che affiancano Antonio Galdo nell’iniziativa: il Ministero dell’Ambiente, il CNR, l’Università La Sapienza di Roma, Radio 1Rai e il gruppo editoriale web Banzai. La giuria chiamata a valutare le proposte sarà composta da Enrico Giovannini, presidente Istat; Monsignor Vincenzo Paglia, arcivescovo di Terni; Cristina Gabetti, giornalista; Lucio Cavazzoni, presidente Alce Nero; Mihaela Gavrila, docente presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma; Jacopo Giliberto, portavoce del ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del Mare Corrado Clini;  Lorenza Gallotti, direttore responsabile E-gazette.it; Ruggero Casacchia, primo tecnologo presso il Dipartimento Terra e Ambiente del CNR.

Le proposte dovranno pervenire entro la data ultima del 30 settembre 2012, all’indirizzo di posta elettronica premio@nonsprecare.it oppure all’indirizzo Premio Non Sprecare, Via Sardegna, 55 –00187, Roma. La consegna del Premio, per tutte le sezioni, avverrà nell’ambito delprogramma del Festival della Scienza di Genova, che si terrà dal 25 ottobre al 4 novembre 2012 .

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

maggio 8, 2017

A REbuild 2017 è protagonista l’edilizia “off-site”: dal cantiere alla fabbrica

Edilizia off-site è il concetto chiave del cambiamento proposto negli appuntamenti 2017 di REbuild, l’evento dedicato al settore delle costruzioni e riqualificazioni, in programma a Riva del Garda il 22 e 23 giugno prossimi. La produzione tende infatti a spostarsi in fabbrica, mentre il cantiere diviene il luogo dell’assemblaggio di parti prodotte industrialmente. Già in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende