Home » Comunicati Stampa » “Vengo via con te”, la storia dei beagle scampati alla vivisezione ora è un libro:

“Vengo via con te”, la storia dei beagle scampati alla vivisezione ora è un libro

dicembre 11, 2012 Comunicati Stampa

“Quella di Green Hill è una bella favola che speriamo abbia davvero un lieto fine. Per il momento i risultati raggiunti sono molto soddisfacenti: i cani e le cucciolate nate in queste settimane sono liberi e affidati a mani premurose, lontano dalle gabbie e dai tavoli delle sperimentazioni che li avrebbero condannati ad una vita peggiore della morte”.

Questa frase apre la premessa del presidente nazionale di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, al libro fotografico “Vengo via con te. La felicità oltre la collina di Green Hill“, che illustra la nuova vita dei tantissimi beagle liberati questa estate dal canile lager di Montichiari e affidati a tante famiglie che, nonostante le difficoltà quotidiane e la crisi economica in corso, si sono mobilitate per far valere le ragioni del vivere civile e del benessere animale.

Certo, questa storia non è finita: c’è una vicenda legale ancora completamente aperta e che vedrà Legambiente contrapposta a una grande multinazionale americana, ci sono migliaia di cani di cui prendersi cura, ci sono centinaia di famiglie affidatarie che vanno seguite e con le quali è stato stabilito un forte legame, c’è l’opinione pubblica che va tenuta informata e sensibilizzata. Eppure, questo libro, con le bellissime immagini dei cani coccolati dai loro nuovi amici, impegnati – finalmente – a rosicchiare oggetti o far capriole su un prato, testimonia il buon esito di una vicenda che ha visto Legambiente protagonista in difesa del più fedele amico dell’uomo, con la difficile missione di organizzare in tempi brevissimi la liberazione dal canile e la sistemazione migliore per oltre 2600 cagnolini destinati, nella migliore delle ipotesi, a vivere in gabbia, nel chiuso di un capannone di cemento, e nella peggiore (e più diffusa) a sperimentare sulla loro pelle gli effetti dell’orribile pratica della vivisezione.

“L’esperienza vissuta questa estate – ha dichiarato Nino Morabito, responsabile nazionale fauna e benessere animale di Legambiente, alla presentazione romana del libro – è stata tanto bella quanto faticosa, emozionante e coinvolgente. Ha mobilitato tantissimi volontari: esperti cinofili, semplici amanti dei cani, veterinari e tante persone di tutte le età che grazie al loro aiuto, ci hanno permesso di visitare, curare e affidare tutti i cani liberati e avviati a nuova vita. E come ogni favola che si rispetti, oltre ad un primo bellissimo lieto fine, questa storia ci ha insegnato alcune cose fondamentali, tra cui il fatto che la legge italiana vieta ogni forma di maltrattamento sugli animali e sta a tutti noi essere vigili per aumentare una vera cultura di rispetto per gli animali”.

Per Legambiente, inoltre, l’obbligo della sperimentazione animale ancora oggi imposto per legge per i farmaci, non solo produce sofferenza su altri esseri viventi ma rappresenta anche uno dei principali freni all’innovazione scientifica: quello che è stato definito il “miglior metodo” nella ricerca preclinica è stato infatti codificato quasi 200 anni fa, quando la tecnologia offriva ben altre condizioni e opportunità. Per questo Legambiente è impegnata a chiedere al Parlamento Europeo e al Parlamento Italiano di abolire l’anacronistico e generico obbligo di legge sulla sperimentazione animale in ogni ambito o settore.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende