Home » Comunicati Stampa » Vincenza e Yoda di Ares: il led sposa il design:

Vincenza e Yoda di Ares: il led sposa il design

ottobre 22, 2009 Comunicati Stampa

Yoda led

Tecnologia ed estetica si fondono per il risparmio energetico

Massima luminosità e ridotto consumo energetico: nascono con questo obiettivo le lampade Vincenza led e Yoda led di Ares.
Prodotti in cui estetica e funzionalità si fondono in un insieme equilibrato per dare vita a forme minimal e moderne adatte ad arredare gli esterni così come a connotare con un tocco di contemporaneità gli spazi interni. Attuale, soprattutto in vista della progressiva sostituzione delle lampadine ad incandescenza con quelle a basso consumo che, iniziata a settembre, sarà completata entro il 2010, anche l’utilizzo di fonti luminose a LED, che a parità di un’ottima resa garantiscono un notevole risparmio energetico.
E per soddisfare veramente tutte le esigenze Ares ha pensato anche ad una vasta gamma di finiture sia per Vincenza sia per Yoda: dal bianco, all’alluminio, all’antracite fino al ruggine, perfetto per uno stile metropolitano, originale e in tono con la stagione autunnale.

Vincenza led
Forma semplice e design pulito, rinnovano il concetto del classico paletto luminoso, caratterizzato in questo caso da un ingombro minimo che riduce l’impatto visivo ed il contrasto con l’ambiente circostante.

Nata per l’outdoor, Vincenza led si adatta perfettamente anche ad una collocazione in interni. Disponibile in due versioni infatti, con base da interro o a vista, presenta inoltre varie dimensioni in altezza (45 o 80cm, base d’appoggio compresa), adattandosi così a creare combinazioni variegate per un’illuminazione dinamica in un vivace gioco di verticalità. Dalla forma esile e leggera ma solida e robusta, la lampada arreda gli spazi connotandoli con tratto delicato e moderno.
Due le possibilità anche nel colore e nella direzionalità del fascio luminoso: LED blu o bianchi e cono simmetrico o asimmetrico per illuminare in modo mirato ed efficace a 360° o a 180°.
Una pioggia di luce che ricade dall’alto: ecco l’effetto prodotto da Vincenza led che, grazie alla geometria circolare dello schermo plastico, consente di ottimizzare l’apertura del fascio e, scegliendo la versione con diffusore sabbiato, di creare un effetto più diffuso e sfumato.

Scheda tecnica Vincenza led:
Materiali: Testa e base in alluminio pressofuso con stelo in alluminio estruso,
diffusore in plastica, guarnizioni in neoprene.
Altezza:
versioni con base a vista: 80 cm / 45 cm
versione da interro: 80 cm / 45 cm / 20 cm
Diametro lampada: 12 cm
Design: by Ares concept

Yoda led
“Design luminoso”, potrebbe essere definita così la lampada Yoda led che, dal nome avveniristico, dalle forme squadrate ma morbide e smussate, riesce a caratterizzare lo spazio con uno sguardo proiettato al futuro.
Dall’aspetto quasi robotico, Yoda led si veste di un carattere moderno e al contempo informale. Due semplici “scatole” quadrate sovrapposte e unite da un perno snodato costituiscono il corpo di emissione e quello di alimentazione.
Il design lineare, ma accattivante e l’aspetto solido ma flessuoso, con un sistema di orientabilità completamente snodato, rendono Yoda led perfetto per una collocazione sia outdoor sia indoor, garantendo la massima direzionalità grazie ad un’illuminazione intensa e precisa.
Vasta la gamma di combinazioni tra LED bianchi o blu e possibilità d’installazione a parete, soffitto o pavimento.
Dalla forma simmetrica e compatta Yoda led è un prodotto in cui armonia e versatilità si fondono perfettamente.
Dedicato agli amanti del tech-style è capace però di affascinare anche tutti coloro che apprezzano l’equilibrio di linee e volumi, per una caratterizzazione di spazi dove dettagli discreti ma originali non passano inosservati.

Scheda tecnica Yoda:
Materiali: Corpo in alluminio pressofuso, Vetro trasparente
temprato con bordo serigrafato
Altezza apertura a 90°: 19 cm
Larghezza: 12,5 cm
Design: by Ares concept

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

luglio 25, 2017

Cocoons, le ciambelle di cartone con tecnologia “plant & forget” per riforestare i terreni degradati

Cocoon, incubatrice biodegradabile brevettata dall’azienda olandese Land Life Company, potrebbe aiutare a riforestare i territori italiani colpiti da siccità e incendi rivitalizzando ecosistemi degradati e comunità, come sta già succedendo in 24 Paesi nel mondo. Sono infatti due miliardi gli ettari di terreno degradati nel mondo, un’area più grande di quella dell’intero Sudamerica. Tanto che [...]

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

luglio 25, 2017

Test in Emilia Romagna per EFLAME, il sistema per monitorare i principi di incendio

Reti wireless, fibra ottica e tecnologie di visione digitale in campo per prevenire e contrastare gli incendi estivi che stanno causando ingenti danni in molte regioni italiane. E’ la Regione Emilia Romagna, con il supporto della Protezione Civile, a lanciare  un progetto pilota che interessa due siti dell’Appennino tra Modena e Ferrara. Qui sono state installate stazioni di monitoraggio composte da [...]

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

luglio 25, 2017

“Basta con l’emergenza! Si usi il sottosuolo come banca dell’acqua”: il Consiglio dei Geologi interviene sul problema siccità

“È necessario uscire dalla logica dell’emergenza per la mancanza di risorse idriche poiché l’intervento emergenziale, in una fase di grave siccità come quella che stiamo attraversando, rischia di portare al nulla”. Lo afferma Arcangelo Francesco Violo, segretario nazionale e coordinatore della Commissione Risorse idriche del Consiglio Nazionale dei Geologi. Il binomio caldo-siccità, in questa torrida estate [...]

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

luglio 24, 2017

Panasonic mette il fotovoltaico sul tetto della Toyota Prius PHV

Un’autovettura a energia solare? E’ già in circolazione sulle nostre strade, si tratta della Toyota Prius PHV, lanciata sul mercato a febbraio 2017, è dotata dei “Moduli Fotovoltaici HIT per Automobile” di produzione Panasonic. Il modello è definito un plug-in hybrid (PHV) perché rappresenta l’evoluzione dal sistema hybrid verso un veicolo sempre più elettrico. La [...]

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

luglio 24, 2017

L’Abruzzo guida la rivolta delle Regioni contro le trivelle

Seconda vittoria legale dell’Abruzzo in pochi giorni: la Corte Costituzionale, con sentenza 198/2017, ha annullato il decreto “Trivelle” del 2015 in quanto emanato senza preventiva intesa con le Regioni: “Non spettava allo Stato e per esso al Ministro dello Sviluppo Economico – scrive la Consulta – adottare il decreto del 25 marzo 2015 senza adeguato coinvolgimento [...]

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

luglio 21, 2017

Come recuperare il calore dai data center. La soluzione di Climaveneta esportata in Finlandia

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, tramite il suo brand Climaveneta ha recentemente fornito due pompe di calore al District Heating di Fortum a Espoo, in Finlandia. Fortum, società energetica finlandese, aveva infatti la necessità di recuperare il calore espulso da un data center di Ericsson – multinazionale di servizi di telecomunicazione – per fornirlo alla rete [...]

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

luglio 21, 2017

A Milano partono i lavori per l’asilo pubblico di CityLife

Ieri il Sindaco di Milano Giuseppe Sala e  l’Assessore Pierfrancesco Maran hanno inaugurato i lavori per la costruzione dell’asilo pubblico nell’area di CityLife, nella neonata via Demetrios Stratos. L’asilo sarà il primo realizzato interamente in legno a Milano, immerso nel nuovo grande parco urbano che, una volta ultimato, sarà di 173.000 mq complessivi e ospiterà oltre [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende