Home » Comunicati Stampa »Eventi » “Voglio rinascere pianta”, incontri sul verde domestico e urbano al MonzaHub:

“Voglio rinascere pianta”, incontri sul verde domestico e urbano al MonzaHub

maggio 2, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

“Voglio Rinascere Pianta – Green Habitat & Urban Experience” è un ciclo di incontri formativi e conviviali avviato il 28 aprile e che proseguirà il 4,14 e 21 maggio presso l’ex capannone della Simmenthal a sud di Monza, oggi sede dello spazio MonzaHub.

Ad interfacciarsi durante il ciclo di incontri sono le più radicate realtà della Città di Monza e provincia che – insieme ad una proposta di dibattito e condivisione sui temi della salvaguardia e cura del verde domestico e urbano - consentiranno ai visitatori l’amplificazione della primordiale necessità dell’uomo di abitare il verde.

Negli ultimi anni si è registrata una sempre maggiore attenzione alla biodiversità, tema che si è istituzionalizzato divenendo sinonimo di “inclusione, libertà e democrazia”. La velata opposizione al “sistema dominante”, che le politiche di governo impongono sui produttori e, di conseguenza sui consumatori,  diventa netta con la diffusione di pratiche sperimentali urbane. In questo contesto si inserisce il Secondo incontroOrti e paesaggio rurale. Due casi emblematici in Brianza”, dibattito a cura della Scuola Agraria del Parco di Monza, dell’Associazione “Amici della Storia della Brianza” e di CS&L Consorzio Sociale, nella conferenza pubblica del 4 maggio dalle 17:30 alle 20:30. Gli uditori tecnici e i liberi professionisti riceveranno tre crediti riconosciuti dall’ordine degli architetti. Le proposte presentate durante il talk, per una nuova abitabilità del vivere la città e le aree verdi, mireranno ad un modello di coproduzione nelle aree rurali, con un passaggio da un tipo di coltivazione estensiva (con concimi chimici) ad una coltura intensiva ad orto naturale il cui fruitore è anche il vicinato di quartiere. Ne emerge una necessità di rinsaldare nella comunità la condivisione di principi e azioni in un’area urbana che, per la sola città di Monza, conta il 30% di territorio a verde pubblico.

E’ infatti alla riflessione sul “bene comune” che punteranno i due incontri laboratoriali del 14 e 21 maggio dalle 17:00 alle 20:30, sempre presso MonzaHub. Lo scopo dei due workshop sarà, anche in questo caso, la divulgazione e diffusione di temi e pratiche per la cura del verde, con l’obiettivo di sottolineare l’effetto terapeutico che questa cura dona ad ogni individuo. Gli storici, difatti, fanno risalire alla preistoria la prima volta in cui l’uomo si relaziona con la vegetazione per volgere a proprio vantaggio le risorse naturali al di fuori dell’aspetto alimentare.

Il 14 maggio, in particolare, è previsto l’incontro “Giardinaggio Domestico Base – Soluzioni per un Giardino Vivo, Le vuoi Le Farfalle?” a cura della Dott.ssa Gaia Bertolotti per CS&L Consorzio Sociale. Il 21 maggio si terrà invece l’approfondimento sul ripristino di piante ammalate o trascurate: “Sos Pianta – Peculiarita’ delle Piante: Hai il Pollice Nero? Sintomi e rimedi per le Tue Piante”, un’occasione per un check-up di piante da vaso o da piccolo giardino tenuto dalla formatrice della Scuola Borsa di Monza, la Dott.ssa Chiara Molteni.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

maggio 30, 2017

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

“In Italia invece di valorizzare le figure che tutelano il territorio, si pensa ad affossarle. Alla Camera si sta consumando un vero attentato alla sopravvivenza dei Parchi, delle Aree Naturali, del Turismo Ambientale. I toni trionfalistici di alcuni deputati del PD non li comprendiamo dal momento in cui non ci sarà nulla da festeggiare qualora [...]

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende