Home » Comunicati Stampa »Eventi »Nazionali »Politiche » “Voler bene all’Italia”: Legambiente celebra i piccoli comuni, futuro del Paese:

“Voler bene all’Italia”: Legambiente celebra i piccoli comuni, futuro del Paese

Dal 2 al 5 giugno torna “Voler Bene all’Italia, la festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente nei giorni della Festa della Repubblica, per dar voce e spazio a quei territori minori che oggi rischiano di scomparire. Quattro giorni di feste, camminate ed eventi alla scoperta dei piccoli borghi che caratterizzano la nostra penisola e l’arricchiscono con il loro patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale, all’insegna della bellezza e della valorizzazione e della tutela del territorio. Tanti eventi in programma, dunque, in tutte le regioni per mettere in mostra il valore e la forza dei piccoli borghi, rivendicando con orgoglio il contributo che danno all’identità nazionale.

“L’obiettivo di Voler Bene all’Italia – dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta- è quello di accendere i riflettori sui piccoli comuni e ricordare il grande valore e le potenzialità che qui potrebbe avere un turismo sostenibile e di qualità, rispettoso dei paesaggi e delle identità locali e incentrato sulla mobilità dolce. E’ importante che l’Italia abbia il coraggio di scommettere sulla bellezza e la forza territoriale di queste realtà, perché significherebbe investire sul futuro. Per rivitalizzare e rilanciare questi borghi, oltre a partire dalle esperienze locali, occorre definire politiche e strategie ad hoc, attraverso ad esempio, progetti di rigenerazione urbana, di efficientamento energetico, di green economy e di turismo sostenibile per trasformarli in realtà smart e innovative”.

Proprio per rilanciare i piccoli comuni, Legambiente e le comunità locali hanno scritto una lettera al Presidente della Camera Laura Boldrini per chiedere che si definisca al più presto una strategia nazionale che metta al centro i territori dei piccoli comuni. In particolare nella lettera viene chiesto di affrontare con strumenti adeguati e moderni la manutenzione e la valorizzazione del territorio, di sbloccare la strategia per le green communities prevista nel collegato ambientale, e di puntare sulla generazione distribuita da rinnovabili e sul risparmio energetico diffuso

Tra gli appuntamenti in Piemonte, il comune di Ostana (CN), eccellenza della rete della Piccola Grande Italia, ospita dal 2 al 5 giugno un festival della diversità linguistica e culturale, un momento all’insegna della convivialità, della condivisione dei valori rappresentati dalle varie lingue e culture; negli stessi giorni il comune di Piovà Massaia (AT) farà rivivere il passato del proprio territorio attraverso l’evento “Profumata-Menta“, kermesse voluta per far riscoprire l’antica tradizione della menta e sottolinearne le sue importanti proprietà medicinali. Il Centro di Educazione Ambientale Cascina Govean di Alpignano (TO) ospiterà il 4 e 5 giugno “FestAmbiente“, una grande festa ricca di attività, laboratori, momenti di confronto e divertimento per tutte le età. Il 5 giugno è prevista a Sinio (CN) “Teatro…Primo Amore“, passeggiata nei cortili e nelle piazze del centro storico accompagnati dalla Compagnia Teatro Nuovo di Sinio. A Rocchetta Ligure (AL) il 2 ed il 5 giugno saranno aperti alle visite il Palazzo Spinola, il Museo della Resistenza e Vita Sociale in Val Borbera e il Museo d’Arte Sacra Valli Borbera e Spinti. Gli appuntamenti proseguono sabato 11 giugno con una passeggiata naturalistica alla scoperta delle particolarità botaniche, delle tradizioni e delle unicità del Parco del Castello di Racconigi (CN) organizzata da Legambiente in collaborazione con l’esperto Gianni Giraud. Il 12 giugno “L’arte della riscoperta“, appuntamento ideato dal comune di Costigliole Saluzzo (CN), porterà i visitatori alla scoperta dei suoi tesori artistici più nascosti. Sono inoltre in programma eventi, camminate, degustazioni e feste nei comuni di Murisengo (AL), Francavilla Bisio (AL), Montiglio Monferrato (AT), Castelnuovo Belbo (AT), Castelnuovo Don Bosco (AT), Corsione (AT), Candelo (BI), Nucetto (CN), Saluzzo (CN), Lozzolo (VC), Vogogna (VCO).

Per chi volesse aderire alla campagna di Voler Bene all’Italia c’è ancora tempo: basta andare sul sito www.piccolagrandeitalia.it, scaricare e compilare il modulo che si trova on line ed inviarlo.

 

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende