Home » Comunicati Stampa »Recensioni » Weekend nella natura, la 1° guida delle Oasi WWF:

Weekend nella natura, la 1° guida delle Oasi WWF

maggio 27, 2011 Comunicati Stampa, Recensioni

Un weekend nella natura è quello che ci vuole per rilassarsi e rigenerarsi. Soprattutto se in compagnia del WWF, perché alla ricerca del benessere personale si aggiunge la conoscenza della varietà di ecosistemi della nostra penisola.

La guida Weekend nella Natura pubblicata da Touring Editore risponde al crescente bisogno di ecoturismo, un turismo a contatto con la natura che rispetta l’ambiente ed è consapevole della fragilità del territorio e della necessità di tutela della biodiversità.

I 45 itinerari raccolti e riccamente illustrati nella guida sono costruiti a partire da 52 tra Oasi WWF e Fattorie del Panda presenti in tutta Italia e offrono stimoli e suggerimenti di visita anche al territorio circostante: musei e borghi storici, escursioni in bicicletta e gite in battello, centri minori e contesti rurali, ma anche specialità enogastronomiche, prodotti tipici, artigianato e eccellenze artistiche.

Se pensiamo alle risorse del nostro paese che costituiscono un’attrattiva per il turismo anche a livello internazionale, viene spontaneo rivolgere l’attenzione al grande giacimento dei beni culturali, identificabile con le città d’arte o con la presenza diffusa sul territorio di musei, teatri, scavi archeologici, monumenti, ville, giardini.

Esiste però un altro immenso patrimonio che ha assunto negli ultimi decenni una crescente importanza tra i fattori che contribuiscono alla competitività della nostra offerta turistica: il patrimonio naturale che rende l’Italia il Paese europeo con la maggiore biodiversità e ne fa una delle mete più interessanti per l’Ecoturismo, che rappresenta già oggi il 2% della domanda, con un potenziale di crescita del 20% ogni anno.

I week end del WWF sono  quindi  una occasione unica ed eccitante per coniugare sapori, parchi, paesaggi, artigianato e tradizioni in stimoli essenziali  per un  (eco)turismo di Qualità. Un turismo che voglia  capire il territorio  deve necessariamente  vivere in prima persona la natura,  visitare i centri minori, entrare nei borghi dove la semplicità  e la genuinità  sono un segno di riconoscimento,  di identità culturale e di tradizioni, che rispettano  i cicli della natura  e l’utilizzo parsimonioso dei frutti e dei materiali che da essa  ci provengono. Così questi   itinerari che proponiamo  consentono  di scoprire  i nostri ambienti naturali, la biodiversità,  il paesaggio rurale, i sapori, le tradizioni e apprezzare l’unicità di prodotti nati dalle mani dell’uomo e dalla nostra Terra.

Il lettore e poi il visitatore troveranno tanti percorsi proposti, da nord a sud Italia, eccone tre esempi:

Si parte dal nord, con un itinerario nelle Valli Bergamasche, dove fare escursioni e gite in bicicletta per boshi e pascoli, tra antiche mulattiere e una fitta rete di sentieri. Qui il visitatore può trovare la straordinaria vitalità dell’Oasi della Valpredina, Riserva Naturale e SIC che gestisce un Centro di Recupero Animali Selvatici dove sono curati ogni anno centinaia di animali feriti o in difficoltà; presso l’Oasi è anche possibile visitare il Sentiero Natura e proseguire a piedi fino al monte Misma, per godere di una meravigliosa vista tra cime alpine e pianura padana. Qui è possibile fermarsi a dormire nella foresteria, oppure decidere di alloggiare presso una Fattoria del Panda: Hobby Farm, che ospita il Giardino dei semplici con erbe spontanee autoctone, erbe officinali e aromatiche; oppure Cascina Clarabella, fattoria didattica che ospita anche uno spaccio aziendale per degustare prodotti tipici di agricoltura biologica: miele, marmellata e vino.

Si prosegue quindi nelle Marche, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, circondato da piccoli e grandi centri urbani che costituiscono un percorso di tesori nascosti tra arte, natura e leggenda. Qui troviamo la Quercia della Memoria, una struttura a circa 600 metri di quota recuperata secondo le tecniche della bioarchitettura, dove vengono coltivate antiche varietà di legumi e cereali e vengono prodotte paste fresche e farine. I bambini si troveranno di certo a loro agio, poiché presso la fattoria si organizzano attività didattiche e culturali, laboratori manuali e passeggiate con gli asini.

Infine, arriviamo al sud, con un percorso in Sicilia tra il mare e il sistema montuoso delle Madonie. A pochi chilometri da Cefalù, ha sede il Centro di Educazione Ambientale e Fattoria del Panda Serra Guarneri, un antico borgo rurale dove si impara a dare ascolto alle emozioni che natura e bellezza sanno evocare. Qui si svolgono moltissime attività estive: escursioni naturalistiche, campi scuola, corsi, campi avventura per ragazzi, weekend verdi, tutte con un approccio volto a promuovere una cultura ambientale e conoscere la diversità biologica e culturale del territorio. Da qui si può partire per itinerari nei dintorni, dal Parco delle Madonie, al magnifico Duomo di Cefalù, fino al parco scultoreo Fiumana d’arte, ricco di opere d’arte contemporanea, senza dimenticare qualche tappa in una delle pasticcerie siciliane per assaggiare una cassata originale.


Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

gennaio 20, 2017

Air-gun, gli spari che danneggiano fauna marina, pesca e turismo. Consegnata la petizione per ricorso al TAR

Ieri a Roma, presso la sede di rappresentanza della Regione Puglia, la Presidente di Marevivo Rosalba Giugni e il Presidente della Fondazione Univerde Alfonso Pecoraro Scanio, hanno consegnato ufficialmente, al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il testo della petizione lanciata a dicembre da Marevivo e che ha già raccolto, sulla piattaforma Change.org, 45 mila firme nel [...]

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende