Home » Comunicati Stampa »Eventi »Internazionali »Politiche » WFO-OMA: quale futuro per l’agricoltura mondiale?:

WFO-OMA: quale futuro per l’agricoltura mondiale?

Si apre domani l’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori (WFO-OMA) che fino al 29 marzo riunirà confederazioni agricole da tutto il mondo a Buenos Aires per discutere del futuro dell’agricoltura globale. A confermare la loro presenza sono state infatti circa 100 confederazioni agricole, provenienti da 80 Paesi diversi che si incontreranno presso la Sociedad Rural Argentina (SRA), l’organizzazione agricola designata ad ospitare l’evento dopo la JA ZENCHU, Central Union of Agricultural Cooperatives in Giappone.

Il cambiamento climatico, l’innovazione, la sicurezza alimentare, la filiera, il ruolo delle donne e l’apporto dei giovani nel mondo agricolo: saranno questi i temi principali su cui si confronteranno le maggiori organizzazioni agricole di tutto il mondo nei prossimi giorni a Buenos Aires. L’evento rappresenta, infatti, una fondamentale occasione di incontro e dibattito internazionale per discutere di temi e problematiche che accomunano gli agricoltori di tutti i Paesi. E’ per questo che a precedere l’assemblea, oggi, a Buenos Aires sono stati quattro workshop di approfondimento con i maggiori esperti di agricoltura mondiale dedicati al benessere animale negli allevamenti, al miglioramento dei contratti agricoli, ai processi innovativi nel settore e ai servizi dell’agricoltura legati al clima.

“Come ogni anno – ha dichiarato Marco Marzano, Direttore Esecutivo dell’OMA –  l’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori sarà un’importante momento di confronto per il mondo dell’agricoltura internazionale che, a Buenos Aires, discuterà delle grandi sfide che ci aspettano nel prossimo futuro. Verso quale direzione si sta muovendo l’agricoltura globale, come sta cambiando per far fronte agli effetti del cambiamento climatico, quali strade innovative dovrà percorrere per intraprendere un nuovo rinnovamento e far fronte alla crisi economica: saranno questi i temi sui cui gli agricoltori di tutto il mondo si confronteranno per delineare quale futuro è possibile per l’agricoltura”.

Ma l’Assemblea Generale di Buenos Aires, oltre ad essere un momento di confronto del mondo agricolo, sarà anche un’importante appuntamento politico per l’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori chiamata ad eleggere un nuovo presidente per i prossimi tre anni. La nomina che avverrà nel corso dell’assemblea, il 28 marzo, coinvolgerà tutti i membri per votare il successore dell’attuale presidente americano Robert Carlson.

Ad aprire ufficialmente l’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale degli Agricoltori domani sarà una caratteristica cerimonia di apertura in stile argentino inaugurata da personalità di spicco come  Luis Miguel Etchevehere, Presidente dell’organizzazione agricola argentina, Sociedad Rural Argentina (SRA), Mauricio Macri, Sindaco di Buenos Aires, Gerd Sonnleitner, UN Goodwill Ambassador dell’Anno Internazionale del Family Farming, Mr Raşit Pertev, segretariato, International Fund for Agricultural Development (IFAD), Mr José Angelo Estrella Faria, Secretario Generale Unidroit, Mr Peter Button, Vice segretario generale, UPOV, Henri Malosse, Presidente European Economic and Social Committee (EESC), Nemesia Achacollo, President Pro Tempore, Southern Agricultural Council.  Insieme a loro, nel corso dell’Assemblea Generale, interverranno l’ambasciatrice delle Nazioni Unite dell’Anno Internazionale dell’Agricoltura Familiare Myrna Cunningham, l’ambasciatore USA Kenneth Quinn, presidente del World Food Prize Foundation. All’evento presenzieranno inoltre i rappresentanti di grandi organizzazioni internazionali come FAO, IFAD, GFAR, UPOV, WMO, NWP, OIE, IMS, UNIDROIT, IFC.

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende