Home » Comunicati Stampa »Eventi » Workshop IMAGE 2015, parte la campagna di crowdfunding per raccontare l’ecoturismo:

Workshop IMAGE 2015, parte la campagna di crowdfunding per raccontare l’ecoturismo

aprile 22, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Parte ufficialmente oggi, in occasione dell’Earth Day 2015, la campagna di crowdfunding di Greenews.info per finanziare la quinta edizione del Workshop Nazionale I.MA.G.E – Incontri sul Management della Green Economy, dedicato al tema “Ecoturismo: natura, sport, enogastronomia“, in programma a Torino il 5 e 6 giugno 2015.

“In tempi di difficoltà economiche per le imprese e totale assenza di finanziamenti pubblici – spiega Andrea Gandiglio, direttore editoriale del magazine – abbiamo deciso di utilizzare la nostra nuova piattaforma Greenfunding, specifica per progetti crowd della green economy, per chiedere un contributo ai nostri lettori e a tutti coloro che in questi anni hanno seguito e partecipato al Workshop, che ogni anno si impegna, in maniera indipendente, a far incontrare gli operatori del settore con i rappresentanti di enti pubblici e associazioni, per fare networking e tracciare un’immagine molto concreta dei limiti e delle opportunità dell’economia verde italiana“.

Dopo i focus degli anni scorsi su formazione, agricoltura e sistema alimentare, green building e medicina ambientale, quest’anno Workshop IMAGE parlerà di ecoturismo: quello naturalistico, nei Parchi e nelle aree protette, sportivo (sport all’aria aperta che diventano stimolo al viaggio) e enogastronomico (la ricerca delle eccellenze biologiche e biodinamiche dei territori italiani). “Mentre l’Expo darà visibilità ai soliti noti e a un modello di turismo di massa devastante – prosegue Gandiglio – noi vorremmo, nel nostro piccolo, dare spazio e voce a quelle realtà ben più rappresentative del valore qualitativo, ambientale e di salute che l’autentico Made in Italy potrebbe esprimere“. Realtà spesso di taglio artigianale o famigliare, che faticano anche solo a partecipare alle fiere o investire nella comunicazione per arrivare al loro pubblico di riferimento. La campagna crowd di IMAGE 2015, ha l’obiettivo di raccogliere 5.000 euro di donazioni, in un mese – secondo la formula all or nothing - proprio per coprire le spese di trasferta, da tutta Italia, di questi operatori e l’organizzazione della tradizionale “cena bio” di networking del 5 giugno (Giornata Mondiale dell’Ambiente), alla quale potranno partecipare, come reward, anche i donatori che avranno supportato l’evento con almeno 50 euro.

A tutti i donatori, dal taglio minimo di 5 euro in su, andrà comunque il ringraziamento degli organizzatori, che accoglieranno i supporter della campagna con un bicchiere di vino biologico dei produttori aderenti al progetto Greencommerceil 6 giugno in Piazza Vittorio Veneto, a Torino, nello stand del network Greengooo! in occasione del Bike Pride 2015 e del secondo giorno di workshop dedicato, nello specifico, al cicloturismo. Il 5 giugno gli incontri (gratuiti e aperti al pubblico che si registrerà online) si terranno invece, simbolicamente, nella cornice del Borgo Medievale, nel Parco del Valentino, sede della fortunata Expo nazionale del 1884, mentre la cena di networking sarà ospitata, come di consueto, nella sede storica della Società Canottieri Armida, lungo le rive del Po – altra risorsa naturale italiana che potrebbe riconquistare il ruolo di arteria economica e turistica di uno sviluppo sostenibile della Pianura padana.

Il sostegno al workshop e alla campagna, come “Gold Sponsor” è arrivato anche da Multiutuility, società di servizi e soluzioni energetiche da fonti rinnovabili del Gruppo Dolomiti Energia, che ha creduto nel valore di “rete” di IMAGE e contribuirà anche a compensare le emissioni dell’evento con la certificazione di tracciabilità “100% Energia Pulita“.

I donatori che volessero sostenere l’iniziativa potranno registrarsi, in maniera semplice e veloce, nella pagina di Greenfunding.it dedicata alla Campagna IMAGE 2015 e seguire le indicazioni della piattaforma per donare con carta di credito o PayPal. Sulla nuova pagina Facebook del workshop la redazione di Greenews.info curerà gli aggiornamenti informativi, con notizie pratiche e di approfondimento fino al 6 giugno 2015.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

febbraio 21, 2019

Ponte Morandi: rischio amianto nell’abbattimento. Esposto alla Procura di Genova

Il Comitato ‘Liberi Cittadini di Certosa’ sostenuto dall’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto) e assistito e difeso dal suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, ha presentato ieri mattina alla Procura della Repubblica di Genova un dettagliato esposto che fa riferimento al potenziale rischio amianto e presenza di polveri nocive in relazione al tragico crollo del ponte del 14 agosto 2018 che, oltre [...]

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

febbraio 20, 2019

Zeolite cubana: un sistema naturale per proteggere i cereali immagazzinati

Le infestazioni in magazzino sono uno dei problemi che più colpisce la filiera agroalimentare italiana. Dal campo alla tavola, il danno provocato durante lo stoccaggio rischia di compromettere intere produzioni. Per risolvere questa problematica l’azienda di San Marino Bioagrotech srl, specializzata nella produzione e commercializzazione di fertilizzanti e trattamenti organici per l’agricoltura biologica, ha introdotto sul [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende