Home » Comunicati Stampa »Eventi » Workshop IMAGE 2015, parte la campagna di crowdfunding per raccontare l’ecoturismo:

Workshop IMAGE 2015, parte la campagna di crowdfunding per raccontare l’ecoturismo

aprile 22, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Parte ufficialmente oggi, in occasione dell’Earth Day 2015, la campagna di crowdfunding di Greenews.info per finanziare la quinta edizione del Workshop Nazionale I.MA.G.E – Incontri sul Management della Green Economy, dedicato al tema “Ecoturismo: natura, sport, enogastronomia“, in programma a Torino il 5 e 6 giugno 2015.

“In tempi di difficoltà economiche per le imprese e totale assenza di finanziamenti pubblici – spiega Andrea Gandiglio, direttore editoriale del magazine – abbiamo deciso di utilizzare la nostra nuova piattaforma Greenfunding, specifica per progetti crowd della green economy, per chiedere un contributo ai nostri lettori e a tutti coloro che in questi anni hanno seguito e partecipato al Workshop, che ogni anno si impegna, in maniera indipendente, a far incontrare gli operatori del settore con i rappresentanti di enti pubblici e associazioni, per fare networking e tracciare un’immagine molto concreta dei limiti e delle opportunità dell’economia verde italiana“.

Dopo i focus degli anni scorsi su formazione, agricoltura e sistema alimentare, green building e medicina ambientale, quest’anno Workshop IMAGE parlerà di ecoturismo: quello naturalistico, nei Parchi e nelle aree protette, sportivo (sport all’aria aperta che diventano stimolo al viaggio) e enogastronomico (la ricerca delle eccellenze biologiche e biodinamiche dei territori italiani). “Mentre l’Expo darà visibilità ai soliti noti e a un modello di turismo di massa devastante – prosegue Gandiglio – noi vorremmo, nel nostro piccolo, dare spazio e voce a quelle realtà ben più rappresentative del valore qualitativo, ambientale e di salute che l’autentico Made in Italy potrebbe esprimere“. Realtà spesso di taglio artigianale o famigliare, che faticano anche solo a partecipare alle fiere o investire nella comunicazione per arrivare al loro pubblico di riferimento. La campagna crowd di IMAGE 2015, ha l’obiettivo di raccogliere 5.000 euro di donazioni, in un mese – secondo la formula all or nothing - proprio per coprire le spese di trasferta, da tutta Italia, di questi operatori e l’organizzazione della tradizionale “cena bio” di networking del 5 giugno (Giornata Mondiale dell’Ambiente), alla quale potranno partecipare, come reward, anche i donatori che avranno supportato l’evento con almeno 50 euro.

A tutti i donatori, dal taglio minimo di 5 euro in su, andrà comunque il ringraziamento degli organizzatori, che accoglieranno i supporter della campagna con un bicchiere di vino biologico dei produttori aderenti al progetto Greencommerceil 6 giugno in Piazza Vittorio Veneto, a Torino, nello stand del network Greengooo! in occasione del Bike Pride 2015 e del secondo giorno di workshop dedicato, nello specifico, al cicloturismo. Il 5 giugno gli incontri (gratuiti e aperti al pubblico che si registrerà online) si terranno invece, simbolicamente, nella cornice del Borgo Medievale, nel Parco del Valentino, sede della fortunata Expo nazionale del 1884, mentre la cena di networking sarà ospitata, come di consueto, nella sede storica della Società Canottieri Armida, lungo le rive del Po – altra risorsa naturale italiana che potrebbe riconquistare il ruolo di arteria economica e turistica di uno sviluppo sostenibile della Pianura padana.

Il sostegno al workshop e alla campagna, come “Gold Sponsor” è arrivato anche da Multiutuility, società di servizi e soluzioni energetiche da fonti rinnovabili del Gruppo Dolomiti Energia, che ha creduto nel valore di “rete” di IMAGE e contribuirà anche a compensare le emissioni dell’evento con la certificazione di tracciabilità “100% Energia Pulita“.

I donatori che volessero sostenere l’iniziativa potranno registrarsi, in maniera semplice e veloce, nella pagina di Greenfunding.it dedicata alla Campagna IMAGE 2015 e seguire le indicazioni della piattaforma per donare con carta di credito o PayPal. Sulla nuova pagina Facebook del workshop la redazione di Greenews.info curerà gli aggiornamenti informativi, con notizie pratiche e di approfondimento fino al 6 giugno 2015.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

settembre 29, 2016

Fotovoltaico: Italia Solare propone al GSE la “risoluzione anticipata degli incentivi”. Liquidità ai proprietari

L’Associazione Italia Solare di Monza vuole proporre al GSE un modello di risoluzione anticipata degli incentivi per impianti fino a 3 kWp, quindi residenziali, così che i proprietari degli impianti possano avere immediata liquidità. In Sicilia, ad esempio, ci sono oggi circa 11.000 impianti fotovoltaici incentivati con i vari “Conto Energia” (dal 1° al 5°) [...]

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

settembre 27, 2016

“Energy citizens”: secondo Greenpeace potrebbero produrre metà del fabbisogno energetico europeo

La metà della popolazione dell’Unione Europea, circa 264 milioni di persone, potrebbe produrre la propria elettricità autonomamente e da fonti rinnovabili entro il 2050, soddisfacendo così il 45% della domanda comunitaria di energia. È quanto dimostra il report scientifico “The Potential for Energy Citizens in the European Union”, redatto dall’istituto di ricerca ambientale CE Delft [...]

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende