Home » Comunicati Stampa » Topten, la guida on line alla tecnologia salva-clima:

Topten, la guida on line alla tecnologia salva-clima

ottobre 29, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of eurotopten.itIl gruppo internazionale Topten e il WWF annunciano oggi l’espansione della  piattaforma online in America e Cina. Da oggi oltre due miliardi di persone potranno conoscere gli apparecchi più rispettosi dell’ambiente, con l’opportunità di contrastare il cambiamento climatico attraverso scelte informate sui costi energetici degli apparecchi che acquistano.

L’obiettivo del progetto Topten è infatti quello di combattere  gli eccessivi consumi energetici guidando le scelte del consumatore  e incoraggiando l’innovazione verso l’acquisto prodotti super-efficienti  appartenenti alle più comuni categorie dagli elettrodomestici all’elettronica, e potenzialmente, qualsiasi prodotto con un interruttore o un motore.

Considerati anche i suoi 16 siti europei, Topten copre ora le nazioni responsabili complessivamente di circa il 40% delle emissioni mondiali a effetto serra.

Topten è un progetto gestito da un gruppo internazionale di organizzazioni indipendenti, tra cui il WWF, e si propone, attraverso ogni sito internet nazionale, di offrire orientamento al consumatore attraverso uno strumento di ricerca online che permette di confrontare i diversi tipi di apparecchi che consumano energia. Con un semplice clic si possono trovare informazioni aggiornate sui prodotti a minor consumo energetico, come gli elettrodomestici o le apparecchiature per ufficio.

Per la maggior parte dei consumatori, l’impegno necessario per orientarsi nella giungla degli apparecchi è eccessivo” dice il creatore di Topten Eric Bush. “Con Topten, i consumatori riducono il lavoro di ricerca al minimo, acquistano i prodotti più rispettosi dell’ambiente e motivano in tal modo l’industria a produrre apparecchi ancora migliori”. Eva Alessi, coordinatrice del progetto Topten in Italia aggiunge: “Chi acquista apparecchi Topten non ne ottiene solo una diminuzione dei costi energetici sulla bolletta, ma contribuisce in modo concreto alla protezione dell’ambiente, contribuendo alla lotta ai cambiamenti climatici e  all’inquinamento”. Infatti, con il solo miglioramento dell’efficienza energetica, le emissioni di CO2 nei prossimi decenni potrebbero essere ridotte di almeno un terzo. Il tutto, senza alcuna diminuzione del comfort”.

I prodotti più efficienti sul mercato delle più comuni categorie di consumo, come frigoriferi e televisori, possono presentare consumi energetici fino al 50 per cento più basse della media della categoria. Anche un modesto spostamento dei consumi (per es., il 10 per cento delle vendite attuali) verso prodotti più efficienti potrebbe avere un impatto notevole sui cambiamenti climatici, evitando ogni anno il rilascio in atmosfera di 100 milioni di tonnellate di carbonio equivalente. E non c’è motivo di pensare che ciò non possa essere supportato dai mercati. Il mercato svizzero, per esempio, ha già dimostrato il successo di un modello Topten, l’asciugabiancheria a pompa di calore, identificato come prodotto a elevata efficienza da Topten nel 2000: gli acquisti di questo prodotto sono passati da meno del 3 per cento del mercato svizzero nel 2004 a più del 25 per cento del mercato odierno.

Ogni sito internet nazionale offre una scelta di diverse categorie di prodotti, nelle quali si possono trovare i 10 apparecchi più efficienti dal punto di vista energetico e quindi i 10 migliori presenti sul mercato

Fondato dall’Agenzia Svizzera per l’Efficienza Energetica (SAFE) e WWF, Topten utilizza un concetto semplice. Si tratta di una “classifica” dei 10 prodotti più efficienti per ciascuna categoria di elettrodomestici e apparecchi elettronici, redatta secondo criteri neutrali e trasparenti che serve per orientare i consumatori. E la crescente domanda e la pubblicità di prodotti efficienti, a loro volta, spingono i costruttori a innovare, accelerando l’introduzione sul mercato di progetti di nuova generazione.

Grazie al supporto del progetto della Commissione Europea Intelligent Energy Europe, sono state finora messe online 18 piattaforme Topten nazionali.

I criteri di selezione dei prodotti sui siti Topten sono indipendenti dai produttori e dai distributori e si basano su analisi effettuate da istituzioni terze. Topten è dunque uno strumento imparziale e trasparente e su ogni sito, per ogni categoria di prodotto, sono riportati gli specifici criteri che hanno determinato la classifica.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende