Home » Comunicati Stampa »Progetti » YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013:

YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013

aprile 16, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

YOOX Group, il partner globale di internet retail per i principali brand della moda e del design, ha pubblicato il Bilancio di sostenibilità per l’anno 2013, confermando buone performance tra le aziende del settore fashion e dell’e-commerce anche nel campo dello sviluppo sostenibile. Redatto secondo le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI) – il più accreditato standard in materia – il Bilancio di sostenibilità 2013 raggiunge il livello massimo A+, grazie alla capacità del Gruppo di crescere in maniera sostenibile lungo tutte le dimensioni del valore: economico, sociale e ambientale.

Sul fronte della sostenibilità ambientale nel 2013 il gruppo ha ottenuto la Certificazione Ambientale ISO 14001 e ed è stato inserito tra le prime tre aziende nel più autorevole report in materia di cambiamento climatico, il Carbon Disclosure Leadership Index Italy 100. Si è inoltre confermata l’attenzione di YOOX all’impatto delle attività aziendali sull’ambiente, tradotta nella scelta di utilizzare circa il 50% di energia da fonte rinnovabile, oltre a continuare ad utilizzare una flotta aziendale composta esclusivamente da auto ibride. La sostenibilità della strategia aziendale ha trovato riscontro anche sui mercati finanziari dove il titolo è inserito in due indici etici quali il FTSE ECPI SRI Benchmark e lo Standard Ethics Italian Index.

YOOX si fa anche promotore di una “cultura responsabile”: attraverso il programma di sostenibilità ambientale YOOXYGEN, lanciato nel 2009, il gruppo si impegna a sensibilizzare i milioni di utenti che visitano yoox.com ogni mese, grazie a collaborazioni speciali con strutture internazionali, designer e celebrity e, inoltre, con il packaging Ecobox con cui consegna i milioni di ordini ai clienti in tutto il mondo, un ulteriore canale per sensibilizzare i propri clienti verso la tutela dell’ambiente.

A rendere possibile il raggiungimento di questo traguardo è stato innanzitutto, spiega l’azienda, il team di 713 giovani donne e uomini con età media di 32 anni (oltre il 50% dei dipendenti ha meno di 30 anni) , con il 56% di donne e l’87% di contratti a tempo indeterminato. Una squadra cresciuta ulteriormente, nel 2013, con 226 nuove assunzioni selezionate tra oltre 16.117 candidature ricevute. Sempre maggiore anche l’investimento nella crescita delle competenze: nel 2013 sono state erogate ben 15.469 ore di formazione e introdotte formule di lavoro flessibile come il telelavoro in particolare per lavoratrici neo-mamme.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende