Home » Comunicati Stampa »Progetti » YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013:

YOOX: A+ nel Bilancio di Sostenibilità 2013

aprile 16, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

YOOX Group, il partner globale di internet retail per i principali brand della moda e del design, ha pubblicato il Bilancio di sostenibilità per l’anno 2013, confermando buone performance tra le aziende del settore fashion e dell’e-commerce anche nel campo dello sviluppo sostenibile. Redatto secondo le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI) – il più accreditato standard in materia – il Bilancio di sostenibilità 2013 raggiunge il livello massimo A+, grazie alla capacità del Gruppo di crescere in maniera sostenibile lungo tutte le dimensioni del valore: economico, sociale e ambientale.

Sul fronte della sostenibilità ambientale nel 2013 il gruppo ha ottenuto la Certificazione Ambientale ISO 14001 e ed è stato inserito tra le prime tre aziende nel più autorevole report in materia di cambiamento climatico, il Carbon Disclosure Leadership Index Italy 100. Si è inoltre confermata l’attenzione di YOOX all’impatto delle attività aziendali sull’ambiente, tradotta nella scelta di utilizzare circa il 50% di energia da fonte rinnovabile, oltre a continuare ad utilizzare una flotta aziendale composta esclusivamente da auto ibride. La sostenibilità della strategia aziendale ha trovato riscontro anche sui mercati finanziari dove il titolo è inserito in due indici etici quali il FTSE ECPI SRI Benchmark e lo Standard Ethics Italian Index.

YOOX si fa anche promotore di una “cultura responsabile”: attraverso il programma di sostenibilità ambientale YOOXYGEN, lanciato nel 2009, il gruppo si impegna a sensibilizzare i milioni di utenti che visitano yoox.com ogni mese, grazie a collaborazioni speciali con strutture internazionali, designer e celebrity e, inoltre, con il packaging Ecobox con cui consegna i milioni di ordini ai clienti in tutto il mondo, un ulteriore canale per sensibilizzare i propri clienti verso la tutela dell’ambiente.

A rendere possibile il raggiungimento di questo traguardo è stato innanzitutto, spiega l’azienda, il team di 713 giovani donne e uomini con età media di 32 anni (oltre il 50% dei dipendenti ha meno di 30 anni) , con il 56% di donne e l’87% di contratti a tempo indeterminato. Una squadra cresciuta ulteriormente, nel 2013, con 226 nuove assunzioni selezionate tra oltre 16.117 candidature ricevute. Sempre maggiore anche l’investimento nella crescita delle competenze: nel 2013 sono state erogate ben 15.469 ore di formazione e introdotte formule di lavoro flessibile come il telelavoro in particolare per lavoratrici neo-mamme.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende