Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche » Zanzare e malattie: il Piemonte forma i medici per prevenire i rischi:

Zanzare e malattie: il Piemonte forma i medici per prevenire i rischi

Il Piemonte ospita una tra le più vaste aree umide dell’Europa, 135.000 ettari di risaia: un habitat ideale per molte specie animali ed anche una superficie per la riproduzione e la diffusione di zanzare che, da sempre, rappresentano un problema per le popolazioni che risiedono in prossimità o al centro delle aree risicole.

Le zanzare di risaia, sebbene molto fastidiose, non rappresentano tuttavia un pericolo concreto per la diffusione di gravi malattie virali che, invece, sono trasmesse da zanzare appartenenti ad altri generi che vivono in altri ambienti ed hanno abitudini comportamentali diverse.

Secondo l’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte, settore Sistemi Organizzativi e Risorse Umane, è dunque necessario “migliorare le abilità di sorveglianza e predittive e le capacità di lotta ai vettori, che restano una minaccia latente che potrebbe dar luogo ad epidemie improvvise anche molto rilevanti, in conseguenza di fattori concorrenti come il modificarsi delle condizioni climatiche, la diffusione dei potenziali vettori, l’aumentata mobilità delle popolazioni e delle merci”.

Malattie emergenti trasmesse da vettori” è il titolo del corso di formazione a distanza, promosso dal servizio sanitario regionale in collaborazione con l’IPLA (Istituto per le piante da legno e l’Ambiente) ed il  SeReMi (Servizio di epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle malattie infettive).

Il corso, rivolto ai medici di medicina generale, ai pediatri e agli operatori sanitari, si inserisce in una più generale attività di prevenzione, lotta e monitoraggio delle malattie trasmesse da “vettori”.

Raccogliendo le sollecitazioni lanciate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, il corso, disponibile sulla piattaforma regionale della formazione sanitaria, vuole fornire informazioni aggiornate sulla diffusione, le manifestazioni cliniche, le modalità di trattamento e le azioni di sanità pubblica utili per prevenire, o quantomeno limitare, la diffusione di queste malattie.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del Piano della Prevenzione approvato dalla Giunta Regionale e, nello specifico, nel programma di prevenzione e contrasto delle malattie infettive. Un contributo prezioso per affrontare emergenze che la globalizzazione del pianeta rende più probabili e frequenti di qualche anno fa come il pericolo di encefaliti da virus della West Nile o da altri virus come la Dengue, Chicungunya virus Zika, un tempo considerate malattie esotiche ma oggi sempre più insidiose perché, seppure sporadicamente, sono segnalate anche in Europa.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

febbraio 5, 2018

Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare: ogni famiglia butta via 85 kg. di cibo all’anno

Il 2018 sarà l’anno zero per le rilevazioni sullo spreco del cibo in Italia: perché per la prima volta arrivano i dati reali sullo spreco alimentare nelle nostre case, integrati da rilevazioni nella grande distribuzione e nelle mense scolastiche. Gli innovativi monitoraggi, su campione statistico di 400 famiglie di tutta Italia e su campioni significativi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende