Home » Eventi »Green Economy » 2 giugno: Greenews.info accompagna i “giovani leaders” del TILN meeting 2016 alla scoperta di Langhe-Roero Monferrato:

2 giugno: Greenews.info accompagna i “giovani leaders” del TILN meeting 2016 alla scoperta di Langhe-Roero Monferrato

giugno 2, 2016 Eventi, Green Economy

Nel giorno del 70° anniversario della Repubblica Italiana una delegazione di 50 “giovani leaders” under 35, americani ed europei, arrivati nei giorni scorsi a Torino, raggiungerà il sito UNESCO dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero Monferrato, per un’intensa giornata di visite e incontri con rappresentanti di istituzioni, imprese e associazioni del territorio, che completeranno il programma del 5° TILN meeting, finanziato dal The German Marshall Fund of the United States.

Il Transatlantic Inclusion Leaders Network è una rete che consente a giovani rappresentanti di enti pubblici e privati – uomini e donne di diversa provenienza geografica, culturale e religiosa, già eletti nei rispettivi parlamenti o city councils nazionali, o attivi con posizioni di responsabilità in imprese e ONG – di incontrarsi e confrontarsi con realtà locali su temi di attualità nell’ambito della politica, del business, dei media.

Il TILN meeting 2016, sarà accompagnato, nella giornata del 2 giugno, da membri del Dipartimento di Stato americano e altre istituzioni per la cooperazione transatlantica e avrà come referente locale e organizzatore Andrea Gandiglio, direttore editoriale di Greenews.info e fondatore di Greengooo!, network italiano impegnato nella comunicazione e promozione della green economy e delle smart cities.

Il programma prevede l’arrivo nel mattino ad Alba, per i saluti istituzionali da parte dell’Assessore alla Formazione, Gemellaggi e Politiche Giovanili, Anna Chiara Cavallotto e del direttore del sito Unesco dei paesaggi vitivinicoli Roberto Cerrato, per proseguire verso Pollenzo, dove Silvio Barbero, vicepresidente di Slow Food Italia e Julia Wheen, responsabile relazioni internazionali dell’Università di Scienze Gastronomiche, guideranno la visita al complesso carloalbertino, interamente recuperato alla fine degli anni ’90 e diventato un centro dell’eccellenza enogastronomica internazionale.

Dopo il pranzo presso il ristorante dell’Albergo dell’Agenzia, dove il sommelier dell’AIS Piemonte Andrea Dani illustrerà la storia dei vini piemontesi, la delegazione raggiungerà la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Guarene, accolta dal sindaco Franco Artusio e da Agostino Re Rebaudengo, presidente nazionale di Assorinnovabili e amministratore delegato di Asja. Alla Fondazione si svolgeranno gli incontri moderati da Greenews.info con alcuni imprenditori locali, rappresentativi di diversi ambiti di business e dimensioni aziendali, dalla start up al leader di mercato, affiancati dall’intervento del direttore dell’ente del turismo Langhe Roero, Mauro Carbone. Anche il coffee break sarà una preziosa occasione di conoscenza della “cultura materiale”, con degustazione di prodotti di eccellenza qualitativa e ambientale selezionati dall’Associazione Greencommerce e dal consorzio Vintesa.

Il tour proseguirà, nel tardo pomeriggio, con la visita guidata alle cantine dell’azienda vitivinicola Ceretto, recentemente impegnata nella più grande conversione al biologico (190 ettari) nel mondo del vino italiano. Una tenuta dove i partecipanti avranno anche l’opportunità di visitare la serra di erbe e fiori eduli dello chef stellato Enrico Crippa, del ristorante “Piazza Duomo” di Alba.

La giornata di visite e incontri terminerà poi con i vini della Tenuta Ca’du Russ di Sergio Marchisio, produttore di Castellinaldo, raccontati e degustati durante la cena a Casa Scaparone, nel ristorante dell’azienda biodinamica fondata da Batista Cornaglia, imprenditore che ha curato anche, negli ultimi anni, il recupero e la ristrutturazione di gran parte della vecchia borgata Scaparoni, divenuta meta di turisti enogastronomici da tutto il mondo.

Tra i partecipanti saranno presenti membri del parlamento britannico e svedese e rappresentanti di alcuni city councils americani, oltre al giornalista ed esperto di comunicazione Jeff Johnson, dell’Huffington Post di Washington.

Redazione Greenews.info

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

maggio 8, 2017

Commoventi storie ai tempi dei cambiamenti climatici. Il vincitore del 65° Trento Film Festival

Samuel in the clouds (Belgio, 2016) del regista belga Pieter Van Eecke, una straordinaria e commovente storia ambientata in Bolivia e legata alle conseguenze dei cambiamenti climatici, è il film vincitore del 65° Trento Film Festival, conclusosi domenica 7 maggio 2017. La giuria internazionale composta da Timothy Allen (fotografo e regista) Gilles Chappaz (giornalista e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende