Home » Eventi » A Linda Schailon il premio “Una mimosa per l’ambiente”:

A Linda Schailon il premio “Una mimosa per l’ambiente”

marzo 8, 2012 Eventi

Dalla prima battaglia contro un inceneritore al premio internazionale “Una mimosa per l’ambiente”, da vent’anni l’Associazione Donne Ambientaliste – Ada Onlus premia l’impegno femminile in favore dell’ambiente. La cerimonia, che si svolge ogni anno a Parma in occasione dell’otto marzo, ha visto protagonista di questa 22° edizione l’artista Linda Schailon, 31 anni, creativa del riciclo nel mondo della moda. Il riconoscimento le viene infatti attribuito “per la straordinaria originalità del suo percorso artistico e culturale tra creatività femminile e difesa dell’ambiente”.

A questa giovane designer, di origini casertane, ma molto attiva in ambito londinese, va la spilla d’oro a forma di mimosa già tributata, tra le altre, all’attivista indiana Vandana Shiva, a Margherita Hack, Milena Gabanelli, Giulia Maria Mozzoni Crespi (presidente del Fai), Licia Colò e Grazia Francescato (Wwf).

“Dedico il premio Mimosa d’oro a tutte le artiste e artigiane che hanno collaborato con me in questi tre anni” ha dichiarato Linda. Il suo lavoro consiste di opere, allestimenti e interventi culturali  all’insegna della sostenibilità, realizzati da Schailon in Italia e all’estero nel campo della moda e del design, con originali soluzioni progettuali che spaziano dal rifiuto plastico al cartaceo, elettronico e tessile. “Sono nata in Campania – spiega – e sono sempre stata a contatto con l’arte di arrangiarsi, fatta di oggetti poveri e materiali recuperati. Questo terreno mi ha stimolato molto e in seguito agli studi di design, prima alla Federico II di Napoli e poi al Politecnico di Milano, ho iniziato a dedicarmi a veri e propri progetti in quest’ambito. Nel 2009 ho fondato il mio marchio e non a caso ho aperto uno studio a Caserta, ritornando un po’ alle origini: il problema dei rifiuti affligge la Campania e ben si presta a elaborazioni nuove. Lì ho anche iniziato collaborazioni con le scuole. Ma da qui mi muovo ovunque si creino occasioni di lavoro”.

Schailon è, tra l’altro, l’ideatrice di una mostra, Ecopink, che da tre edizioni è un punto di riferimento per creative e designers non solo italiane: “donne accumunate da una forma di progettualità che affonda le radici in un pensiero etico-ambientalista”, si legge sul sito. “Ecopink nasce nel 2009. Quando ho realizzato la Collezione Flowraccontaho cercato altri artisti con un’inclinazione simile alla mia, e mi sono accorta che la maggior parte dei progetti più interessanti veniva dal mondo femminile. Da quest’anno è diventato un progetto internazionale, grazie alla collaborazione con tante artiste e alla partnership del London Design Festival”. Quasi quaranta designers e creative straniere hanno partecipato all’ultima edizione di questo progetto di  “cooperazione per un mondo pulitoche si propone di trasformare e reinventare gli scarti, con un’abilità manuale e una coscienza ecologica tutta femminile.

L’opera più fortunata di questa multiforme e ingegnosa artista resta infatti Flow . “L’eco-anello è stato il mio progetto di lancio. Si tratta di anelli fatti con cannucce di plastica colorate e riciclate”. Un esempio più recente è “Expellere, 2012”, opera creata con oltre cento tubi di scarto dei rotoli della carta igienica, che sarà in esposizione domenica all’orto botanico di Parma. Il ricavato di questa installazione sarà devoluto a progetti di educazione ambientale in tre scuole elementari di Parma e al sostegno dell’orto botanico.

Cristina Gentile

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

maggio 16, 2018

“Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

maggio 15, 2018

“Green Apple Days”: GBC Italia entra nelle scuole per parlare di sostenibilità ambientale

Anche quest’anno GBC Italia, il Green Building Council di Rovereto, ritorna nelle scuola italiane con Green Apple Days of Service, un’iniziativa lanciata, in origine, negli USA da USGBC per approfondire i temi della sostenibilità, con attività e workshop volti ad educare bambini e ragazzi al rispetto della natura e al risparmio delle risorse naturali. Con più di 700 milioni [...]

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

maggio 14, 2018

Kloters lancia RepAir, la t-shirt che cattura l’inquinamento

Ogni anno nel mondo si vendono miliardi di t-shirt. Cosa succederebbe se tra queste ne esistesse una in grado di pulire l’aria? Se lo è chiesto Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy. La risposta è RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto [...]

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

maggio 14, 2018

ADSI: accordo a quattro per la tutela dei beni artistici e architettonici italiani

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane ha annunciato oggi di aver siglato accordi di partnership con tre importanti aziende italiane, a diverso titolo impegnate nella salvaguardia del patrimonio culturale del nostro Paese: Mapei, Repower e Urban Vision. Obiettivo delle partnership è promuovere iniziative comuni che contribuiscano a diffondere la consapevolezza e le competenze necessarie a proteggere e tutelare i beni [...]

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

maggio 7, 2018

“I Venti Buoni”: al mercato Testaccio di Roma api e scoperte scientifiche

Inaugurata al mercato Testaccio di Roma l’istallazione fotografica “I Venti Buoni” che vede come protagoniste 20 arnie scelte per rappresentare alcuni dei più importanti scienziati della storia. Dal padre del metodo scientifico Galileo Galilei fino al recentemente scomparso Stephen Hawking, passando dalle pionieristiche scoperte di Marie Curie (unica donna ad aver vinto due premi Nobel) [...]

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

maggio 4, 2018

Nasce il Circular Economy Network: Italia al secondo posto in Europa per riciclo

A giugno verrà approvato in via definitiva il pacchetto europeo sull’economia circolare e già oggi nasce il Circular Economy Network, l’osservatorio della circolarità in Italia creato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da un gruppo di 13 aziende e associazioni di impresa che vanno dai consorzi di riciclo alle industrie di bioplastiche, dalle acque [...]

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

maggio 4, 2018

Bike Pride e Brompton sfilano per Torino a favore del ciclismo urbano

Domenica 6 maggio 2018, al Parco del Valentino di Torino torna protagonista la bicicletta con due importanti eventi dedicati al mondo del ciclismo urbano: la IX edizione del “Bike Pride”, la tradizionale parata annuale di biciclette organizzata dall’Associazione Bike Pride Fiab Torino, e la V edizione del Brompton World Championship, un evento dedicato agli appassionati [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende