Home » Eventi »Green Economy »Smart City » A Restructura 2019 cresce la bioedilizia: un “Villaggio” dedicato, conferenze e dimostrazioni di posa dei materiali:

A Restructura 2019 cresce la bioedilizia: un “Villaggio” dedicato, conferenze e dimostrazioni di posa dei materiali

novembre 13, 2019 Eventi, Green Economy, Smart City

La XXXII edizione di Restructura, il Salone Nazionale dell’edilizia dedicato alle “3R” di Riqualificazione, Recupero e Ristrutturazione torna al Lingotto Fiere di Torino dal 14 al 17 novembre 2019.

Particolare attenzione, anche quest’anno, alle tematiche ambientali e all’ecosostenibilità, a cui viene dedicato il “Villaggio della Bioedilizia“, un’intera area dedicata ai materiali costruttivi oggi definiti alternativi, ma in realtà i più classici della storia dell’architettura, dal legno massiccio al sughero, dalla canapa a paglia, argilla e calce. Artigiani e aziende specializzate saranno protagonisti di incontri e workshop su come rendere la ristrutturazione e la riqualificazione dell’esistente processi il più possibile ecologici e a ridotto impatto ambientale.

Restructura conferma la sua vocazione di vetrina privilegiata per gli operatori del settore produttori, tecnici, artigiani e professionisti – sulle ultime novità in tema di progettazione e materiali, sulle modalità costruttive e soluzioni tecnologiche, ma anche sulle attrezzature e tecniche applicative che guardano sempre più al futuro. La fiera è tuttavia aperta anche ai visitatori privati e si propone come preziosa opportunità, in particolare, per coloro che stanno per acquistare o ristrutturare la propria abitazione, per scoprire le principali novità del mercato, i prodotti di ultima generazione e le innovazioni del comparto, ma anche per essere aggiornati sull’evoluzione normativa.

Restructura 2019 si svolgerà all’interno dei 20.000 mq dell’Oval Lingotto: accanto al percorso espositivo più tradizionale – che vede confermate oltre 200 aziende nazionali e internazionali - si snoderà un fitto calendario di oltre 90 eventi tra incontri, workshop, convegni e momenti di formazione dedicati agli ordini professionali con riconoscimento dei crediti formativi. Anche quest’anno sono inoltre confermati i Restructour, le uscite guidate alla scoperta dei cantieri della città in attività o appena terminati, tra cui l’adiacente Palazzo Unico della Regione Piemonte, progettato dall’architetto Massimiliano Fuksas sull’area Ex Fiat Avio e Green Pea, il “raddoppio di Eataly” che ospiterà un centro commerciale polifunzionale di circa 10.000 mq orientato a tematiche di eco-sostenibilità e responsabilità sociale.

Tra le conferenze e i dibattiti più interessanti sui temi del “green building” segnaliamo: giovedì 14 novembre alle ore 10,00 il convegno “Economia circolare: promuovere la diffusione di una nuova cultura“, organizzato da CNA Costruzioni; alle 14,00 dello stesso giorno la 7°Conferenza Nazionale Passivhaus dedicata al tema “Climate Change“, con la partecipazione del climatologo Luca Mercalli; venerdì 15 novembre alle ore 10,00, in sala Aalto, il seminario “Dall’agricoltura all’architettura: legno e paglia nell’esperienza workinprogress di Casa ZS”, mentre alle 17,30, in sala Rossi, la conferenza “L’energia della bioedilizia“, organizzata da Greengrass Srl, per confrontarsi sulle soluzioni energetiche e gli impianti più adeguati per le ristrutturazioni in bioedilizia; sabato 16 novembre alle ore 10,00 in sala Ponti l’incontro di CasaClima Network Piemonte e Valle d’Aosta dal titolo “20.20 The future is now“, moderato dal giornalista ambientale Beppe Rovera; domenica 17 novembre alle ore 10,00 in sala Innovazione il meeting “Cohousing: la casa che sogniamo, non quella che troviamo“, organizzato da Homers per promuovere il cohousing come soluzione abitativa innovativa, ecologica e motore di rigenerazione urbana, mentre alle 17,30, nella stessa sala, la presentazione del portale per i check up energetici della startup torinese Greenovation. Da segnalare inoltre, ogni giorno a ore diverse, nel Villaggio della Bioedilizia, le dimostrazioni pratiche di posa di diversi materiali naturali, come canapa, calce, argilla ecc. a cura di GreenThink.

La fiera sarà aperta da giovedì a domenica, dalle 9,30 alle 19,30. Sul sito www.restructura.com è possibile, per operatori del settore e studenti universitari, accreditarsi gratuitamente. Il biglietto di ingresso per il pubblico sarà invece di 10€ (intero) e 7 € (ridotto con coupon sconto online), mentre ai ragazzi sotto i 14 anni sarà consentito l’ingresso gratuito.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

gennaio 20, 2020

Ma quale “green diesel”! L’Authority multa Eni. Prima sanzione contro il “greenwashing”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato, il 15 gennaio 2020, una sanzione di 5 milioni di euro all’Eni per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del “positivo impatto ambientale” connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di quel carburante in [...]

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

gennaio 20, 2020

Verso Davos con gli sci, per protestare contro la crisi climatica

Partenza da Sondrio per attraversare le Alpi con gli sci e andare a protestare al World Economic Forum in apertura domani a Davos, contro chi pratica il greenwashing e parla di “sostenibilità” nel cuore di un ecosistema che viene distrutto a scopo di lucro. 80 km. nella neve e 3.500 metri di dislivello – fino a raggiungere i 3.000 [...]

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

dicembre 13, 2019

Decreto Clima: approvazione definitiva alla Camera. Ecco cosa verrà incentivato

Con 261 voti a favore, 178 contrari e 5 astenuti, la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, il 10 dicembre, il disegno di legge di conversione (A.C. 2267) del D.L. 111/2019 (cosiddetto “Decreto Clima“) nel testo già approvato, con modifiche, dal Senato (A.S. 1547). Il provvedimento, composto originariamente di 9 articoli, a seguito delle modifiche [...]

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

dicembre 10, 2019

“Urban Forest”: il Museo della Montagna di Torino si prende cura del bosco urbano

Mercoledì 4 dicembre, al Museo Nazionale della Montagna ”Duca degli Abruzzi” di Torino, ha preso il via il progetto Urban Forest, un’iniziativa che costituisce il nucleo centrale della mostra “Tree Time”, a cura di Daniela Berta e Andrea Lerda. Il bosco che circonda il Museo è infatti un vero e proprio bosco urbano nel centro della [...]

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

dicembre 10, 2019

Accordo Essity-Assocarta: i fanghi di cartiera diventano solette per le scarpe

La multinazionale svedese Essity – leader mondiale nei settori dell’igiene e della salute con brand come TENA, Nuvenia e Tempo – ha annuncia ieri un nuovo progetto di economia circolare che vede coinvolto lo stabilimento produttivo di Porcari (LU), in Toscana. Grazie ad un processo di riutilizzo degli scarti di cartiera, originariamente destinati alla discarica, [...]

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

dicembre 9, 2019

Ford e McDonald’s: componenti per le automobili dagli scarti dei chicchi di caffè

Ford Motor Company e McDonald’s USA hanno annunciato che presto daranno avvio ad un processo di trasformazione degli scarti dei chicchi di caffè, in componenti per le automobili, come l’alloggiamento dei fari. Ogni anno, durante la lavorazione di milioni di chicchi di caffè, l’involucro si stacca naturalmente durante il processo di tostatura. Oggi è tecnologicamente [...]

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

dicembre 5, 2019

“De Ruina Terrae”: in mostra a Bologna immagini di devastazione del Pianeta

Un racconto per immagini su un mondo surriscaldato dalle emissioni nocive,  invaso dalla plastica e dalla sporcizia, dove l’habitat naturale di animali e piante viene bruciato ed annientato.  Una storia che prende il nome di “De Ruina Terrae. L’impatto dell’uomo sulla natura” e che sarà possibile ripercorrere dal 5 (inaugurazione alle ore 19,00) al 7 [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende